Frasi su esaltazione


Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 353
cantautore italiano 1960
„Quando riesci a realizzare qualcuno dei tuoi sogni, provi una doppia sensazione: subito l’esaltazione per quello che stai vivendo e poi la rassegnazione per il fatto che quel sogno, essendo diventato realtà, non ce l’hai più.“

Edgar Allan Poe foto
Edgar Allan Poe 46
scrittore statunitense 1809 – 1849
„Mi hanno chiamato folle; ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto, se la maggior parte di ciò che è glorioso, se tutto ciò che è profondo non nasca da una malattia della mente, da stati di esaltazione della mente a spese dell'intelletto in generale.“ da Eleonora, 1842


Luigi Giussani foto
Luigi Giussani 105
sacerdote e teologo italiano 1922 – 2005
„Il nostro nemico è la paura, inevitabile in ciascuno di noi. Perché? Perché ognuno di noi viene dal nulla. La paura è il fiato del nulla da cui veniamo, che si traduce nell’esaltazione delle piccolezze, delle meschinità: la meschinità dell’abbraccio, la meschinità del possesso, la meschinità dell’appropriazione, la meschinità dell’ira, la meschinità della pigrizia.“ libro Un evento reale nella vita dell'uomo: 1990-1991

Piergiorgio Odifreddi foto
Piergiorgio Odifreddi 101
matematico, logico e saggista italiano 1950
„Il rifiuto dell'evoluzionismo e l'esaltazione della razza e della famiglia sono i comandamenti della fede antiscientista. Essi infiammano i fanatismi religiosi e politici delle Chiese e delle Leghe del mondo intero, perché le differenze culturali sono più importanti della variabilità biologica, almeno per quelli che si preoccupano più della società costruita da loro, che del mondo creato dalla natura. Per gli altri, il condividere il cento per cento del DNA con certi 'umani' è più imbarazzante che condividerne il 98 per cento con gli scimpanzé.“

Isabella Santacroce 171
scrittrice italiana 1970
„Perché questa vita è un revolver che ti devasta la faccia. Perché non è giusto. Perché non riesco a odiare. Odiarmi. Odiare chi mi ha fatto del male. E poi è così complicato capire. Capirsi. La confusione. I suoi limiti. Le rimozioni. Le esaltazioni. Il confondersi. L'illudersi. Perdersi. Arrendersi. Reagire. Esserci. Comprendere. Analizzare. Vivere veramente. Illuminami. Illustrami le delizie dell'esistenza. Le gioie multiple. Le sorprese piacevoli. I trucchi. Gli stratagemmi. La bellezza di questo paesaggio. Le sue stagioni. Addentrarsi in età sconosciute. Accettarsi. Comprendersi.“

Sandro Pertini foto
Sandro Pertini 75
7º Presidente della Repubblica Italiana 1896 – 1990
„Sono socialista, da più di mezzo secolo. Per me socialismo vuol dire esaltazione della dignità dell'uomo; e quindi il socialismo non può andare disgiunto dalla libertà.“ citato in Gianni Bisiach, Pertini racconta, Milano 1983, pag. 46

Junio Valerio Borghese foto
Junio Valerio Borghese 24
militare e politico italiano 1906 – 1974
„Nell'ambito della Decima, si viveva in un ambiente chiuso refrattario alle infiltrazioni esterne di ogni genere. La politica, le illusioni di una guerra breve, le improvvise esaltazioni per un successo e le depressioni per un rovescio, erano elementi che non si affacciavano alla nostra mente e non ci distraevano dal nostro lavoro. Un solo pensiero, un solo assillo, una sola attività: mettere a punto uomini ed armi e aguzzare l'ingegno per trovare il modo di colpire il nemico il più duramente possibile: tutto il resto non ci interessava.“ p. 59

Jacques Jean Joseph Jules Perrier foto
Jacques Jean Joseph Jules Perrier 10
vescovo cattolico francese 1936
„A Lourdes, nel clima di fede – piena di pace e di gioia – che le è propria e senza esaltazioni pseudo mistiche, la malattia cessa di far paura, tanto a chi sta bene quanto a chi è malato.“


Friedrich Wilhelm Foerster 9
scrittore, pedagogo, pacifista 1869 – 1966
„A che giova l'istruzione religiosa cristiana, quando l'insegnamento della storia è completamente dominato dall'esaltazione del successo?“ p. 63

Thomas Hobbes foto
Thomas Hobbes 42
filosofo britannico 1588 – 1679
„L'esaltazione degli antichi scrittori procede non dalla reverenza per i morti, ma dallo spirito di rivalità e dalla reciproca invidia dei vivi.  traduttore?  capitolo?“

Carlo Mazzacurati foto
Carlo Mazzacurati 3
regista italiano 1956 – 2014
„Mi chiedo perché il nostro cinema scateni approcci sempre e comunque viscerale. Di esagerata esaltazione o di assurdo accanimento.“ citato in Corriere della sera, 3 ottobre 1998

Raymond Radiguet foto
Raymond Radiguet 32
scrittore e poeta francese 1903 – 1923
„Queste liriche rappresentano il sentimento genuino della più incauta adolescenza, insieme misteriosa e febbrile. Esse corrispondono infatti, punto per punto, alle esaltazioni e alle precoci stanchezze dell'età breve.“ Giacinto Spagnoletti


Charles de Gaulle foto
Charles de Gaulle 37
generale e politico francese 1890 – 1970
„L'esaltazione permanente del militarismo è la garanzia necessaria delle grandi speranze umane.“ citato in Historia, p. 50, n. 9, agosto 1958, Cino Del Duca Editore

Papa Benedetto XVI foto
Papa Benedetto XVI 333
265° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1927
„Tutti gli uomini appartengono ad un'unica e medesima famiglia. L'esaltazione esasperata delle proprie differenze contrasta con questa verità di fondo.“ dal messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, 1 gennaio 2006

Ugo Dotti 2
docente italiano 1933
„Il senso più profondo della gran messe di esempi che si raccoglie nell'opera petrarchesca è quello della celebrazione di Roma e del suo valore, quello dell'esaltazione di uomini che seppero fondare un Impero e organizzare civilmente e militarmente il mondo; la celebrazione e l'esaltazione insoma di una civitas terrena nelle sue concrete dimensioni storiche.“ p. 23

Paolo Villaggio foto
Paolo Villaggio 50
attore e scrittore italiano 1932
„Le Paralimpiadi di Londra fanno molta tristezza, non sono entusiasmanti, sono la rappresentazione di alcune disgrazie e non si dovrebbero fare perché sembra una specie di riconoscenza o di esaltazione della disgrazia.“