Frasi su esecutivo


Maximilien Robespierre foto
Maximilien Robespierre 29
politico, avvocato e rivoluzionario francese 1758 – 1794
„La guerra è sempre il principale desiderio di un governo potente, che vuole divenire ancor più potente. Non ho bisogno di dirvi che è proprio durante la guerra che... il governo copre con un velo impenetrabile i suoi latrocini e i suoi errori. Vi parlerò invece di ciò che tocca più direttamente i nostri interessi. È proprio durante la guerra che il potere esecutivo dispiega la sua terribile energia ed esercita una specie di dittatura, la quale atterrisce la libertà. È durante la guerra che il popolo dimentica le deliberazioni che riguardano i suoi diritti civili e politici.“

Milton Friedman foto
Milton Friedman 66
economista statunitense 1912 – 2006
„Come principio politico, l'imposizione di tasse e la destinazione dei proventi sono una funzione dei governi. Abbiamo istituito complesse norme costituzionali, parlamentari e giudiziarie per controllare tali funzioni, per garantire che le tasse vengano imposte quanto più possibile in accordo con le preferenze e i desideri della popolazione: alla fin fine, "niente tassazione senza rappresentazione" era uno dei gridi di battaglia della Rivoluzione americana. Abbiamo un sistema di controlli e contrappesi tra poteri proprio per separare la funzione legislativa di imporre tasse e stabilire i capitoli di spesa dalla funzione dell'esecutivo di riscuotere le tasse e amministrare i programmi di spesa e dalla funzione giudiziaria di mediare le dispute e interpretare la legge.
Nel caso in questione l'uomo d'affari — per iniziativa propria o incaricato, direttamente o indirettamente, dagli azionisti — sarebbe simultaneamente legislatore, amministratore e giurista. A lui toccherebbe decidere chi tassare, per quale importo e a quale fine e sempre a lui spetterebbe scegliere la destinazione del gettito. In tale funzione egli sarebbe guidato esclusivamente da una generica esortazione proveniente dall'alto a limitare l'inflazione, a migliorare la qualità dell'ambiente, a combattere la povertà e così via. (da La responsabilità sociale delle imprese consiste nell'aumentare i profitti (The Social Responsibility of Business is to Increase its Profits), New York Times Magazine, 13 settembre 1970)“


Silvio Berlusconi foto
Silvio Berlusconi 727
politico e imprenditore italiano 1936
„Quando sono entrato in carica ho trovato un Paese che non contava niente sulla scena internazionale. [... ] L'Italia, che non contava, ha ora uno smalto internazionale e un suo peso specifico anche in situazioni determinanti. (da Governo. Berlusconi: questo esecutivo è da record, Rainews24. rai. it, 30 dicembre 2002)“

Margaret Thatcher foto
Margaret Thatcher 151
primo ministro del Regno Unito 1925 – 2013
„Il Presidente della Commissione, Mr. Delors, ha detto in una conferenza stampa l'altro giorno che vorrebbe che il Parlamento europeo fosse il corpo democratico della Comunità, ha voluto che la Commissione sia l'esecutivo e vorrebbe che il Consiglio dei ministri fosse il Senato. No! No! No!. (dal Dibattito alla Camera dei Comuni, 30 ottobre 1990)“

Alexander Hamilton foto
Alexander Hamilton 9
politico e economista statunitense 1755 – 1804
„Il sovrapporsi e il saldarsi della volontà dell'esecutivo con quella di un parlamento sottomesso, determina la fine della democrazia e la tirannia della maggioranza. (1787; citato in Furio Colombo, Cittadini ancora uno sforzo – l'Unità, 4 giugno 2006)“

Karl Marx foto
Karl Marx 139
filosofo, economista, storico, sociologo e giornalista t... 1818 – 1883
„Cosí durante tutto questo periodo vediamo il partito dell'ordine costretto dalla sua posizione equivoca a consumare e spezzettare la sua lotta col potere esecutivo in una serie di meschini conflitti di competenza, di risse, di cavilli, di contrasti di potere; costretto a fare delle piú stupide questioni di forma il contenuto della sua attività. Esso non osa impegnare la battaglia quando questa ha un'importanza di principio, quando il potere esecutivo si è veramente smascherato e la causa dell'assemblea nazionale sarebbe la causa di tutta la nazione. In tal modo quest'ultima darebbe alla nazione un ordine di marcia; ma quello che teme piú di tutto è che la nazione si muova. In simili occasioni, perciò, il partito dell'ordine respinge le proposte della Montagna e passa all'ordine del giorno. Spogliato cosí il conflitto delle sue grandi dimensioni, il potere esecutivo attende tranquillamente il momento in cui può riprenderlo per motivi insignificanti e meschini, che non offrono piú, per cosí dire, che un interesse strettamente parlamentare. Allora il furore contenuto del partito dell'ordine scoppia; allora questo partito strappa il sipario che nasconde il retroscena; allora denuncia il presidente e dichiara la repubblica in pericolo; ma allora il suo pat[h]os appare insipido e il motivo della lotta appare ormai soltanto un pretesto ipocrita o, in generale, non degno di un combattimento. La tempesta parlamentare si trasforma in una tempesta in un bicchier d'acqua; la lotta diventa intrigo; il conflitto diventa scandalo. (2001, p. 140)“

Philip K. Dick foto
Philip K. Dick 78
scrittore di Fantascienza statunitense 1928 – 1982
„Che bei fiorellini azzurri".
"Stai guardando il fiore del futuro" disse Donald, il Direttore Esecutivo della comunità Nuovo Sentiero. "Ma non è per te."
"Perché non è per me?" domandò Bruce.
"Perché ne hai già avuto, e in gran quantità" rispose il Direttore Esecutivo.“

Giampaolo Pansa foto
Giampaolo Pansa 38
giornalista, saggista e scrittore italiano 1935
„Non esistono ragioni che tengano di fronte a un caos che ha un chiarissimo obiettivo politico: far cadere il governo Berlusconi. Forse non sarà un'impresa difficile, visto lo stato comatoso dell'esecutivo. Ma l'eventuale successo non cancellerà l'ipocrisia di troppi media. Giornali e tivù stanno per lo più dalla parte dei cortei. (ivi)“


 Stalin foto
Stalin 34
uomo politico sovietico 1878 – 1953
„[Dopo la presa del potere di Hitler in Germania] Il fascismo è la dittatura terroristica aperta degli elementi più reazionari, più sciovinisti e più imperialisti del capitale finanziario. (dalla XIII sessione plenaria del Comitato Esecutivo dell'Internazionale Comunista)“

Gustavo Zagrebelsky foto
Gustavo Zagrebelsky 40
giurista italiano 1943
„Il Parlamento è stato esautorato quando il Consiglio supremo di difesa ha scritto che i provvedimenti tecnici e le decisioni operative, per loro natura, rientrano tra le responsabilità costituzionali dell’esecutivo, sottintendendo: responsabilità esclusive. Chissà chi sono i consulenti giuridici che hanno avallato queste affermazioni, che svuotano i compiti del Parlamento in materia di sicurezza e politica estera? Un regresso di due secoli, a quando tali questioni erano prerogativa regia.“

Ton Koopman foto
Ton Koopman 4
direttore d'orchestra, organista e clavicembalista olandese 1944
„Mentre i nostri maestri, come Leonhardt e Harnoncourt, partivano dai testi originali per ricostruire il pensiero di un autore, e così ho fatto io, oggi le nuove generazioni rischiano di limitarsi a imitare lo stile esecutivo del loro maestro o dei colleghi, senza fare nessun tipo di ricerca diretta sul campo.“

Sabino Cassese foto
Sabino Cassese 7
giurista italiano 1935
„La democrazia maggioritaria, che attribuisce al popolo il potere di scelta del governo, togliendolo sia ai partiti sia al Parlamento, finisce inesorabilmente per produrre due effetti: rafforzare l'esecutivo rispetto al legislativo e diminuire il pluralismo. È a questi effetti – e agli inconvenienti che possono produrre – che occorre quindi guardare, chiedendosi che cosa possa temperare l'uno e l'altro.
Per temperare un esecutivo forte, non c'è altro rimedio che un'investitura popolare separata del Parlamento e del governo. Solo se il governo non è figlio del Parlamento, questo gli si potrà opporre. Per moderare l'accentramento dei poteri in un corpo unico, non c'è altro che decentrare, deconcentrare, specializzare i poteri pubblici, dando a ciascuno di essi un campo o un'area di azione, sottraendo – dove possibile – la loro investitura al corpo politico e affidandola a custodi separati. (da Maggioranza e minoranza, introduzione, p. 8)“


Silvio Berlusconi foto
Silvio Berlusconi 727
politico e imprenditore italiano 1936
„Su 5 milioni di copie di quotidiani vendute ogni giorno (esclusi i giornali sportivi), solo 250 mila sono favorevoli all'esecutivo e 750 mila neutrali: quattro milioni sono contro. [Berlusconi aggiunge di essersi rivolto più volte agli "organismi internazionali" per un intervento] Ma "questa verifica non viene fatta e continuo a leggere sugli organi d'informazione internazionali che in Italia c'è una reale preoccupazione per la libertà di stampa. (dal Quotidiano nazionale, 7 novembre 2003, p. 5)“

Emiliano Brancaccio foto
Emiliano Brancaccio 21
economista italiano 1971
„L'esecutivo dovrebbe ottenere da Bruxelles una riforma della politica economica. Ma è difficile, perché la crisi oggi è asimettrica, colpisce soprattutto i cosiddetti Mezzogiorni d'Europa e meno il Nord del Vecchio Continente. Il rischio è che se l'Europa non eroga più risorse per l'occupazione in questa situazione drammatica, la prospettiva di uscita dall'euro diventa prioritaria per l'Italia.“

Lamberto Dini foto
Lamberto Dini 8
dirigente d'azienda, economista e politico italiano 1931
„Voglio essere di stimolo al governo Prodi a fare le riforme. Credo che Russo Spena pensi che io o altri vogliamo tendere una trappola al governo. A lui ricordo che sono sempre stato e starò nel centrosinistra e ho appoggiato l'esecutivo. (citato da Ansa, 26 maggio 2007)“

Maximilien Robespierre foto
Maximilien Robespierre 29
politico, avvocato e rivoluzionario francese 1758 – 1794
„La guerra va bene per gli ufficiali, per gli ambiziosi, per gli aggiottatori [... ], per il potere esecutivo [... ]. Questa decisione solleva da ogni preoccupazione, non si hanno più doveri verso il popolo quando gli si offre la guerra.“