Frasi su filippino


Ernst August Klingemann foto
Ernst August Klingemann 12
scrittore tedesco 1777 – 1831
„I notturni di Bonaventura, trad. di Felice Filippini, BUR, Milano 1950“

José Rizal foto
José Rizal 4
patriota filippino 1861 – 1896
„In Filippine la persona più inutile in una cena o festa è quello che la offre; possono cominciare buttandolo nella strada e tutto continuerà tranquillamente.“ Crisóstomo Ibarra: p. 28


P.J. O'Rourke foto
P.J. O'Rourke 41
scrittore, giornalista 1947
„Freddie Aguilar, etichettato come "il Bob Dylan delle Filippine". Ciò è ingiusto, dato che è bello, suona bene la chitarra, sa eseguire un accordo e scrive canzoni che abbiano senso.“

William McKinley foto
William McKinley 2
25º presidente degli Stati Uniti d'America 1843 – 1901
„[Sul dominio statunitense nelle Filippine] Non so come fu, ma avvenne: 1) che non potevamo restituirle alla Spagna: sarebbe stato vile e disonorevole; 2) che non potevamo cederle alla Francia o alla Germania – nostre concorrenti commerciali in Oriente –: sarebbe stato un cattivo affare e indegno; 3) che non potevamo abbandonarle a se stesse: non erano in grado di autogovernarsi, e ben presto vi sarebbe stata l'anarchia e il malgoverno, peggio di quelli della Spagna; 4) che non ci rimaneva niente altro da fare che prenderle in blocco, educare i filippini, ed elevarli e civilizzarli e cristianizzarli, e con la grazia di Dio farne il meglio che si poteva, considerandoli nostri fratelli in quanto Cristo mori anche per loro. E poi andai a letto, e mi addormentai e dormii sodo.“ citato in Chomsky 2003, p. 292

Aldo Busi foto
Aldo Busi 347
scrittore italiano 1948
„Ma su un punto non sarò mai chiaro abbastanza: non si può ascrivere alla Chiesa cattolica tutta la responsabilità dell'abiezione umana e politica e sociale e economica che essa crea in Italia... nelle Filippine, in Sudamerica, in Africa, in Germania... e non fino al punto di alleggerire la responsabilità del singolo individuo che si fa cattolico, non fino a diventare essa il capro espiatorio dello stato di indigenza culturale e civile del mio paese e dei suoi fedeli; no, esiste la responsabilità individuale, altrettanto imperdonabile, di tutti coloro che sono consapevoli dell'inganno cui sottostanno e al cui dispotico trionfo contribuiscono senza fare niente per abbatterlo.“ p. 126

Margaret Thatcher foto
Margaret Thatcher 151
primo ministro del Regno Unito 1925 – 2013
„Dalla Francia alle Filippine, dalla Giamaica al Giappone, dalla Malesia al Messico, dallo Sri Lanka a Singapore, la privatizzazione è in movimento. [... ] Le politiche che abbiamo sperimentato stanno contagiando paese dopo paese. Noi conservatori crediamo nel capitalismo popolare, crediamo in una proprietà che possiede la democrazia. E funziona! [... ] La grande riforma politica del secolo scorso è stata quella di permettere a sempre più persone ad avere il diritto di voto. Ora la grande riforma del Tory di questo secolo è quella di consentire a sempre più persone la propria proprietà. Il capitalismo popolare è niente di meno che una crociata da affiancare alle tante della vita economica della nazione. Noi conservatori stiamo ridando potere al popolo. Questa è la strada per una sola nazione, un solo popolo.“ dalla conferenza del Partito Conservatore, 10 ottobre 1986

Carlo Mazzarella foto
Carlo Mazzarella 2
attore e giornalista italiano 1919 – 1993
„Era nota la predilezione di Carlo Mazzarella per le donne esotiche ed ebbe una relazione con l'attrice di colore Janine Hendy e sposò negli ultimi anni una donna filippina.“

Imelda Marcos foto
Imelda Marcos 3
politica filippina 1929
„I Filippini vogliono la bellezza. Io devo apparire bella in modo che i poveri Filippini abbiano una star a cui guardare dalle loro baracche.“


Bruno Arcari foto
Bruno Arcari 15
pugile italiano 1942
„Sì, era veramente forte, Adigue. Un welter leggero come me, però io pesavo un po' poco, lui invece aveva combattuto nei welters e nei superwelters. E poi era un filippino. I filippini in generale sono pugili molto cattivi, cattivi inteso in senso sportivo, di veri combattenti.“

John A. McDougall foto
John A. McDougall 3
medico statunitense 1947
„Ho osservato che lo stato di salute delle persone cambiava drasticamente in base a quanto tempo erano vissute alle Hawaii. Gente cresciuta in Giappone, nelle Filippine, in Corea o Cina, cioè la prima generazione che si era trasferita alle Hawaii, non ha mai sofferto di malattie cardiache, cancro alla prostata, al colon o al seno, artrite reumatoide, sclerosi multipla; non è mai stata in sovrappeso, e a ottanta o novant'anni godeva di ottima salute. I figli, invece, erano un po' più grassi e malati, i nipoti e la generazione ancora successiva erano decisamente grassi. Era la dieta a fare la differenza. La prima generazione mangiava prevalentemente riso e verdure, ma i loro figli hanno iniziato a sostituire il riso con alimenti di origine animale, carne e latticini; sono ingrassati e si sono ammalati. A quel punto ho capito cos'è che causava quelle malattie.“

Donald Trump foto
Donald Trump 52
45esimo Presidente degli Stati Uniti d'America 1946
„Il mondo odia il nostro presidente. Il mondo ci odia. Avete visto cosa è successo con le Filippine, dopo anni e anni e anni; ora stanno alla ricerca di Russia e Cina, perché non si sentono bene con la debole America.“

Rodrigo Duterte foto
Rodrigo Duterte 6
politico filippino 1945
„Sono il presidente di uno stato sovrano, ed è molto tempo che non siamo più una colonia. Non ho nessun padrone al di fuori dei cittadini filippini, nessuno di nessuno. Devi avere rispetto. Non devi fare domande. Figlio di puttana, ti insulterò in quell'incontro.“

Raymond Chandler foto
Raymond Chandler 43
scrittore statunitense 1888 – 1959
„Sono uno spasso, no? – domandò. Risposi bruscamente: – Come un filippino il sabato sera.“ 2001; p. 141