Frasi su insalata


Tom Regan foto
Tom Regan 53
filosofo statunitense 1938
„[... ] difficile immaginare cosa possa voler dire mangiare senza mangiar carne. Ecco cosa ci succede: qui c'è la bistecca, qui c'è una patata al forno e qui c'è l'insalata. Tolta la bistecca, cosa ci resta? Una patata al forno con un po' di insalata. Non c'è da stupirsi se inizialmente i temporeggiatori pensano che diventare vegetariani sia come fare un voto combinato di astinenza culinaria e povertà. Poi, col tempo, i temporeggiatori imparano che esiste una cucina tutta da scoprire che non fa uso di animali e che è contemporaneamente nutriente, varia e deliziosa, un menù di possibilità che comprende cibi che provengono da ogni parte del mondo. La vera sorpresa non consiste nel vecchio e solito cibo a cui rinunciamo, ma in quello nuovo e meraviglioso che scopriamo. Qualcosa che tutti noi dobbiamo imparare da soli, poiché nessuno ce lo insegna.“ p. 138

Franco Battiato foto
Franco Battiato 122
musicista, cantautore e regista italiano 1945
„A Beethoven e Sinatra preferisco l'insalata, a Vivaldi l'uva passa che mi dà più calorie.“ da Bandiera Bianca


Francesco de Sanctis foto
Francesco de Sanctis 51
scrittore, critico letterario e politico italiano 1817 – 1883
„[Le accademie] rassomigliano quelle liete brigate di buontemponi e fannulloni, che ispirarono il Decamerone, modello del genere. Sono letterati ed eruditi, in pieno ozio intellettuale, che fanno per sollazzarsi versi e prose sopra i più frivoli argomenti, tanto più ammirati per la vivacità dello spirito e l'eleganza delle forme, quanto la materia è più volgare. Strani sono i nomi di queste accademie e di questi accademici, come lo Impastato, il Raggirato, il Propaginato, lo Smarrito, ecc. E recitano le loro dicerie, o come dicevano, "cicalate" sull'insalata, sulla torta, sulla ipocondria, inezie laboriose.“

Douglas Adams foto
Douglas Adams 99
scrittore inglese 1952 – 2001
„Non vorrete dirmi per caso che faccio male a prendere un piatto di insalata?– disse Arthur.
–Be'– disse l'animale – conosco molte piante d'insalata che non esiterebbero a dirvi di sì. Ed è proprio per questo che alla fine, per porre un rimedio al problema, si è deciso di allevare un animale che volesse veramente essere mangiato e fosse in grado di dirlo chiaramente, senza mezzi termini. Ed eccomi qui, infatti.–
Fece un piccolo inchino.“ c. 17

Anacleto Verrecchia foto
Anacleto Verrecchia 98
filosofo italiano 1926 – 2012
„L'Istituto di Cultura Italiano a Vienna fu inaugurato il 21 marzo del 1935. Il suo primo direttore si chiamava Salata, un nome davvero augurale e probabilmente derivato, per aferesi, da insalata. Ma siccome le istituzioni statali italiane si sviluppano alla rovescia come la coda dei vitelli, con il passare del tempo a quell'insalata iniziale hanno fatto seguito bietole, bietoloni e anche cavoli. Ultimamente c'è stato addirittura un cavolfiore, soprannominato Gianduja per la sua pinguedine e per l'aria vacua.“

Marco Pastonesi 12
giornalista italiano 1954
„Una squadra di rugby è come una bistecca con insalata.
Chi è la bistecca? Gli avanti.
Chi è l'insalata? I Trequarti.
Cominciamo dalla bistecca.“ libro La leggenda di Maci

Corrado Guzzanti foto
Corrado Guzzanti 223
comico, attore e sceneggiatore italiano 1965
„Cosa fai pazzo scienziato!
Perdi tempo a mescolare i genetici,
mi fai la fragola pomodoro,
ti accanisci sul melone e sulla melanzana,
ti attardi sull'insalata e sulla carota come un dio impazzito,
ma quanto devo aspettare sto gelato di pollo?“ da L'ottavo nano, episodio 4

Giovanni Grazzini 2
critico cinematografico italiano 1925 – 2001
„Nostra Signora dei Turchi è uno dei film più interessanti, fra quelli visti quest'anno a Venezia, [... ] è un film sui generis che utilizza esperienze surrealiste con fantasia sensuale e arguta, applicata in uguale misura alla figurazione visiva e sonora. Certamente è nevrotico, indisciplinato, talora irritante, più vicino all'insalata mista che a un lineare modello di opera d'arte, ma conferma che Carmelo Bene, sia come attore (al cinema l'eco di Jerry Lewis si fa più sentire) sia come regista, ha un'indiscutibile personalità d'ingordo visionario.“


Elena Poniatowska foto
Elena Poniatowska 1
scrittrice e giornalista messicana 1932
„Quando si nasce insalata, l'olio e l'aceto ti cadono in testa dal cielo.“

Paola Maugeri foto
Paola Maugeri 30
giornalista e conduttrice televisiva italiana 1971
„Per anni mi sono innamorata di uomini freddi come un'insalata a gennaio.
Ho amato uomini congelati e scostanti come le lasagne precotte del supermercato. Uomini che cercavo di rendere caldi, buoni e croccanti col mio cuore a forma di forno a microonde, fallendo come si fallisce quando, per troppa fretta, alziamo il fuoco, pur sapendo che è la cottura lenta e seguita con cura del dettaglio a fare la differenza. Anche nelle passioni. Finché un giorno mi sono bruciata tanto, così intensamente, che ho deciso di guardare dentro la mia vita e di riscaldarla questa volta, invece che con un uomo, con un brodo caldo per l'anima.“ libro La mia vita a impatto zero

Gianluca Buonanno foto
Gianluca Buonanno 12
politico italiano 1966
„[... ] se mi chiedessero di celebrare nozze gay nel Comune dove sono sindaco direi che è meglio che si facciano un TSO. Fosse per me li schederei: visto che vogliono pubblicizzare il loro amore, segniamoli su un registro. [... ] Altro che matrimonio, al massimo ai gay offro una banana. O un'insalata di finocchio.“

„In Europa la tradizione anglosassone sta alla tradizione latina come l'olio sta all'aceto. Ci vogliono entrambi per fare la salsa, altrimenti l'insalata è poco condita.“


Joe Haldeman foto
Joe Haldeman 12
autore di fantascienza statunitense 1943
„Non ci sono parole per descrivere un sandwich d'insalata di pollo e una birra fresca dopo due anni di merda riciclata.“

Norman W. Walker 27
1886 – 1985
„È uno dei frutti più delicati. Essendo molto deperibile, è difficile da trasportare lontano. Le albicocche maturate sulla pianta sono una delle fonti migliori di ferro organico per la produzione dei globuli rossi. [... ] Quando è fresca e matura è una meravigliosa aggiunta alle insalate, sia di frutta che di verdura.“ p. 170

Norman W. Walker 27
1886 – 1985
„Con poche eccezioni, trovo che frutti e verdure crudi siano perfettamente compatibili quando mangiati insieme, sia combinati in insalata, sia separatamente nello stesso piatto. I meloni di tutti i tipi andrebbero mangiati da soli, ossia l'intero pasto dovrebbe essere costituito solo dal melone. I frutti servono a ripulire l'organismo; il loro elevato contenuto di carbonio agisce come un inceneritore di scorie nel corpo. Le verdure, dal canto loro, servono a costruire letteralmente il corpo, poiché contengono più proteine in proporzione e meno carbonio o carboidrati. La frutta andrebbe mangiata solo quando è matura, poiché prima gli zuccheri non sono completamente formati e quindi possono dare luogo a una reazione acida nell'organismo stesso. La frutta matura, anche quella che mantiene un gusto acido, induce invece una reazione alcalina.“ p. 36

Claudio Baglioni foto
Claudio Baglioni 184
cantautore italiano 1951
„E le ragazze ridono fresche come mazzi di insalata“ L'amico e domani