Frasi su luna


Gue Pequeno foto
Gue Pequeno 90
rapper italiano 1980
„Trapassati dalla luna e dai suoi raggi, ci strappiamo i tatuaggi, diventiamo assieme più vecchi e più saggi.“ da Tornare Indietro

Tiziano Ferro foto
Tiziano Ferro 96
cantautore italiano 1980
„Vorrei donare il tuo sorriso alla luna perché di notte chi la guarda possa pensare a te, per ricordarti che il mio amore è importante, che non importa ciò che dice la gente.“ da Il regalo più grande n.° 5


Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„La gente corre ma in curva non frena | lei non prende sonno e quando dorme trema.“ da Luna piena, n.° 2

Haruki Murakami foto
Haruki Murakami 130
scrittore, traduttore e saggista giapponese 1949
„A volte la luce nel suo sguardo si faceva affilata, come lo scintillio di una stella nel cielo di una notte d'inverno. Se per qualche ragione si chiudeva nel mutismo, poteva restare in silenzio per un tempo infinito, come una di quelle rocce sull'altro lato della luna. Il suo viso perdeva quasi ogni espressione, e si poteva pensare che anche il suo corpo avesse perso ogni calore.“

Gue Pequeno foto
Gue Pequeno 90
rapper italiano 1980
„Ho un occhio aperto come il sole, uno mezzo come la luna.“ da Puoi toccarmi

Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 353
cantautore italiano 1960
„Niente paura ci pensa la vita, mi han detto così. Niente paura si vede la luna persino da qui.“ da Niente Paura, n. 1

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Gli artisti si vendono, i dischi no.“ da Sulla luna, n.° 1

Stephen King foto
Stephen King 271
scrittore e sceneggiatore statunitense 1947
„Avete presente quando siete all’aperto di sera, vedete i contorni di una nuvola accendersi di una luce dorata, e sapete che tra un secondo o due spunterà la luna? È così che mi sentii in quel momento.“ libro 22/11/'63


Cesare Pavese foto
Cesare Pavese 226
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 – 1950
„Che cos'è questa valle per una famiglia che viene dal mare, che non sappia niente della luna e dei falò? Bisogna averci fatto le ossa, averla nelle ossa come il vino e la polenta, allora la conosci senza bisogno di parlarne.“ cap. X

Gue Pequeno foto
Gue Pequeno 90
rapper italiano 1980
„Ma tutto quello che vorrei se lo rincorro scappa, non posso prendere la luna riflessa sull'acqua.“ da Tornare Indietro

Gue Pequeno foto
Gue Pequeno 90
rapper italiano 1980
„Perché uno come me, frate, se vede la luna la vede soltanto sul fondo bicchiere.“ da Scappati di casa

Jules Laforgue foto
Jules Laforgue 6
1860 – 1887
„La luna nello scempiato alone non è che un occhio, tutto | mangiato dalle mosche, che emana lume di lutto.“ da Lamento delle voci sotto il fico di Budda


Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„E uscir del teschio, ove fuggìa la Luna, | l'ùpupa, e svolazzar su per le croci | sparse per la funerea campagna, | e l'immonda accusar col luttuoso | singulto i rai di che son pie le stelle | alle obblîate sepolture.“ 81-86

 Caparezza foto
Caparezza 313
cantautore e rapper italiano 1973
„Tieniti la terra, uomo, io voglio la luna!“ da Vengo dalla Luna, n. 6

Franco Califano foto
Franco Califano 49
cantautore, poeta e scrittore italiano 1938 – 2013
„Sono nato controvento e nella vita intanto canto, tra la strada e la finestra c'è una lacrima che resta, canto buio e luna piena, sempre prima fra le stelle nasce Venere ribelle, contro il tempo e senza età canto ancora la mia libertà, questa sera finalmente posso stare fra la gente, posso dire quello che mi va, per amore o per dispetto, forse è questo il mio difetto, non sò vivere a metà.“ non so vivere a metà dall' album Ma Cambierà,1986

Jean Cocteau foto
Jean Cocteau 114
poeta, saggista e drammaturgo francese 1889 – 1963
„Mi rivedo con Picasso mentre tornavamo di notte dall'Albergo Minerva, dove alloggiavano le ballerine russe, al nostro albergo in Piazza del Popolo.
Preferivamo la Roma al chiaro di luna perché di notte si vede come è fatta una città.“
p. 16