Frasi su malattia


John Henry Tilden 6
medico statunitense 1851 – 1940
„La verità è che la cosidetta malattia è una crisi tossiemica e, una volta che le tossine sono state eliminate al di sotto del punto di tolleranza, la malattia automaticamente passa ripristinando la salute. Ma la malattia non va curata, in quanto le cause (le abitudini che hanno portato all'indebolimento) restano, le tossine continuano ad accumularsi, e nel corso del tempo si manifesterà un'altra crisi. Senza scoprire e rimuovere la causa che provoca la tossiemia, le crisi si ripeteranno fino a che i disordini funzionali faranno strada alla malattia organica. L'intera professione è impegnata a curare le crisi tossiemiche – curando (–) e curando (–) fino ad arrivare alla malattia cronica di qualsiasivoglia organo, sede delle crisi tossiemiche.“

José Saramago foto
José Saramago 228
scrittore, critico letterario e poeta portoghese 1922 – 2010
„Tutti noi soffriamo di una malattia, di una malattia di base, per così dire, che è inseparabile da ciò che siamo e che, in un certo modo, fa ciò che siamo, se anzi non è più esatto dire che ciascuno di noi è la propria malattia, per causa sua siamo così poco, così come per causa sua riusciamo a essere tanto […]“


Carmelo Bene foto
Carmelo Bene 203
attore, drammaturgo e regista italiano 1937 – 2002
„Poesia è distacco, lontananza, assenza, separatezza, malattia, delirio, suono, e, soprattutto, urgenza, vita, sofferenza [... Poesia] è risuonar del dire oltre il concetto. È intervallo musicale d'altezza [... ] È l'abisso che scinde orale e scritto. (pag. 1155-1156)“

Lady Gaga foto
Lady Gaga 126
cantautrice e attivista statunitense 1986
„Il Pregiudizio è una malattia. Così come la moda. Ma non voglio indossare pregiudizi. (Lady Gaga sul suo Twitter)“

Vasco Rossi foto
Vasco Rossi 241
cantautore italiano 1952
„Non è la gelosia quello che sento | quello che sento dentro | è più una malattia | che non ci riesco | che non capisco proprio... (da Tango (della gelosia))“

Oliver Sacks foto
Oliver Sacks 32
neurologo e scrittore inglese 1933 – 2015
„Gli animali si ammalano, ma solo l’uomo cade radicalmente in preda alla malattia. (libro L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello)“

Honoré De Balzac foto
Honoré De Balzac 144
scrittore, drammaturgo e critico letterario francese 1799 – 1850
„La malattia del nostro tempo è la superiorità. Ci sono più santi che nicchie. (da Il medico di campagna)“

Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 353
cantautore italiano 1960
„Sei dovunque, sei comunque, sei la malattia e la cura. (da È più forte di me, n. 10)“


Immanuel Kant foto
Immanuel Kant 85
filosofo tedesco 1724 – 1804
„La frode, la violenza, l'invidia dominano sempre intorno a lui, sebbene egli sia onesto, pacifico e benevolente ; e gli onesti, che ancora gli è dato di incontrare, malgrado tutto il loro diritto di essere felici, sono sottoposti dalla natura, che non fa tali considerazioni, a tutti i mali della miseria e della malattia e ad una morte prematura come gli altri animali della terra. E rimangono sottoposti a tutti i mali finché un vasto sepolcro li inghiotte tutti insieme (onesti e disonesti, non importa) e li rigetta, essi che si erano creduti il fine ultimo della creazione, nell'abisso del cieco caos della materia da cui erano usciti. (citato in Tim Willocks, Il fine ultimo della creazione)“

Vasco Rossi foto
Vasco Rossi 241
cantautore italiano 1952
„Ho guardato dentro una bugia | e ho capito che una malattia | che alla fine non si può guarire mai | e ho cercato di convincermi | che tu non ce l'hai. (da Senza parole, cd 1 – n.° 13)“

Ryszard Kapuściński foto
Ryszard Kapuściński 34
giornalista e scrittore polacco 1932 – 2007
„Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. In realtà comincia molto prima e non finisce mai, dato che il nastro dei ricordi continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati. È il virus del viaggio, malattia sostanzialmente incurabile. (libro In viaggio con Erodoto)“

 Molière foto
Molière 70
commediografo e attore teatrale francese 1622 – 1673
„Quando la lasciamo fare, la natura si tira fuori da sola pian piano dal disordine in cui è finita. È la nostra inquietudine, è la nostra impazienza che rovina tutto, e gli uomini muoiono tutti quanti per via dei farmaci e non per via delle malattie. (Beraldo: III, 3, 1995)“


Cesare Pavese foto
Cesare Pavese 226
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 – 1950
„L'unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. Quando manca questo senso – prigione, malattia, abitudine, stupidità, – si vorrebbe morire. (23 novembre 1937)“

John Nash foto
John Nash 9
matematico ed economista statunitense 1928 – 2015
„Le persone spesso diffondono l'idea che coloro che soffrono di malattia mentale stiano soffrendo. Penso che la pazzia possa essere una via di fuga. Se le cose non si mettono così bene, potresti voler immaginare qualcosa di migliore.“

Marguerite Yourcenar foto
Marguerite Yourcenar 130
scrittrice francese 1903 – 1987
„Quando si saranno alleviate sempre più le schiavitù inutili, si saranno scongiurate le sventure non necessarie, resterà sempre, per tenere in esercizio le virtù eroiche dell'uomo, la lunga serie dei mali veri e propri: la morte, la vecchiaia, le malattie inguaribili, l'amore non corrisposto, l'amicizia respinta o tradita, la mediocrità d'una vita meno vasta dei nostri progetti e più opaca dei nostri sogni: tutte le sciagure provocate dalla natura divina delle cose (III, 3: p. 108-109)“

Zygmunt Bauman foto
Zygmunt Bauman 75
sociologo e filosofo polacco 1925 – 2017
„Tutti i punti di riferimento che davano solidità al mondo e favorivano la logica nella selezione delle strategie di vita (i posti di lavoro, le capacità, i legami personali, i modelli di convenienza e decoro, i concetti di salute e malattia, i valori che si pensava andassero coltivati e i modi collaudati per farlo), tutti questi e molti altri punti di riferimento un tempo stabili sembrano in piena trasformazione. Si ha la sensazione che vengano giocati molti giochi contemporaneamente, e che durante il gioco cambino le regole di ciascuno. Questa nostra epoca eccelle nello smantellare le strutture e nel liquefare i modelli, ogni tipo di struttura e ogni tipo di modello, con casualità e senza preavviso. (L'istruzione nell'età postmoderna: p. 159)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 977 frasi