Frasi su melo


Alexander Sergejevič Puškin foto
Alexander Sergejevič Puškin 61
poeta, saggista, scrittore e drammaturgo russo 1799 – 1837
„Il primo: Il padre era un furfante; i figli sono innocenti.
Un altro: La mela non cade lontano dal melo.“

Tomas Tranströmer foto
Tomas Tranströmer 14
scrittore, poeta e traduttore svedese 1931 – 2015
„Rivelazione. | Il vecchio albero di melo. | Il mare è vicino.“ da Liriche haiku, XI; 2011


Arnold Schönberg foto
Arnold Schönberg 12
compositore 1874 – 1951
„Un artista è come un melo: quando è giunta stagione comincia a sbocciare e poi a produrre mele.“ p. 97

Michail Alekseevič Kuzmin foto
Michail Alekseevič Kuzmin 6
scrittore, compositore e poeta russo 1872 – 1936
„Non rassomgilio ad un melo, | a un melo fiorito, | dite, compagne? | Non ho ricciuti i capelli | come le sue frondicelle? | Non ho svelto il busto | come il suo tronco? | Ho le mani agili come rami, | le gambe tenaci come radici. | Non sono più dolci i miei baci dei suoi frutti?“ da Canti d'Alessandria, VII

Paolo Flores d'Arcais foto
Paolo Flores d'Arcais 25
filosofo e pubblicista italiano 1944
„Facciamo invece carte false per evadere dalla condizione esistenziale prima e ineludibile, che ci costituisce sovrani della norma e del senso. Siamo noi a piantare e innestare il melo del bene e del male. Siamo condannati all'abisso di risponderne solo a noi stessi.“

Sergej Aleksandrovič Esenin foto
Sergej Aleksandrovič Esenin 68
poeta russo 1895 – 1925
„Io voglio vivere, vivere, vivere | sebbene fra minacce e terrori, | da ladro o da teppista non importa | pur di vedere i topi frusciare allegri nei campi | e ascoltare le rane che inebriate cantano nel pozzo. | Come il fiore del melo, bianca mi esplode l'anima | il vento attizza l'azzurra fiamma dei miei occhi. | Per amor del cielo indicatemi che cosa devo fare, | ditemelo, e io a qualsiasi cosa mi piegherò, | a qualsiasi cosa, pur di frascheggiare nel giardino degli uomini.“ da Monologo di Burnov, Pugačëv

Miklós Radnóti foto
Miklós Radnóti 4
poeta ungherese 1909 – 1944
„Sopra di te c'è un ramo di melo: | cadono i petali sulla tua bocca: | altri volteggiano lenti cadendo | sui tuoi capelli, sopra i tuoi occhi. || Tutto il giorno io guardo la tua bocca, | sopra i tuoi occhi si chinano i rami: | sui loro stami trascorre la luce, | radiosità che sparisce tra i baci.“ da Canto floreale

Guido Sperandio 30
giornalista, copywriter, scrittore, blogger
„Le erbacce lo affogavano, eppure un grande melo aveva provveduto a dare ugualmente i suoi frutti. Generoso. Ubbidiente alle leggi della natura. Indifferente a quelle degli uomini. A cominciare dalle vicende dei proprietari di quella casa e di chi l’aveva abitata. Si era ricoperto di pomi, rubicondi e grossi. Gioia dei merli e degli uccelli. Che fino a un attimo prima - fin tanto il sole aveva retto in cielo – s’erano abbattuti a stormi a becchettarli e a divorarli.“ libro Il ragazzo del fiume

Will Tuttle foto
Will Tuttle 56
1953
„Ogni mela rappresenta molto di più! Mangiandola, mangiamo la pioggia, le nuvole, tutti gli alberi che hanno portato alla nascita della pianta da cui è spuntata, nonché le lacrime, il sudore, i corpi e i respiri delle innumerevoli generazioni di animali, piante e persone che, a loro volta, sono diventati la pioggia, l'humus e il vento che hanno nutrito il melo. Quando riflettiamo su una mela, vediamo l'universo intero.“ p. 18