Frasi su prosa


Vladimir Vladimirovič Nabokov foto
Vladimir Vladimirovič Nabokov 95
scrittore, saggista e critico letterario russo 1899 – 1977
„Una sua simile l'aveva preceduta? Ah sì, certo che sì! E in verità non ci sarebbe stata forse nessuna Lolita se un'estate, in un principato sul mare, io non avessi amato una certa iniziale fanciulla. Oh, quando? Tanti anni prima della nascita di Lolita quanti erano quelli che avevo io quell'estate. Potete sempre contare su un assassino per una prosa ornata. Signori della giuria, il reperto numero uno è ciò che invidiarono i serafini, i male informati, ingenui serafini dalle nobili ali. Guardate questo intrico di spine. (1993)“

Erasmo da Rotterdam foto
Erasmo da Rotterdam 61
teologo, umanista e filosofo olandese 1469 – 1536
„In qualunque forma, sia prosa o versi, o su qualunque tema, scrivi, scrivi, e ancora scrivi.“


Alessandro Baricco foto
Alessandro Baricco 350
scrittore e saggista italiano 1958
„Si legge non tanto per imparare né in fondo per essere intrattenuti in modo intelligente: lo si fa per lasciare che quella prosa scorra su certe personali stanchezze, o sconfitte, o disfatte, e ne lenisca il bruciore, sciacquando via lo sporco dalla ferita. Così si legge per il puro piacere della lettura – e per salvarsi. (libro Una certa idea di mondo)“

Robert Schumann foto
Robert Schumann 20
compositore, pianista e critico musicale tedesco 1810 – 1856
„L'oblio di se stessi è la somma poesia; la consapevolezza la somma prosa – portati agli estremi si toccano spesso nel genio.“

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Che differenza c'è fra poesia e prosa?" "La poesia dice troppo in pochissimo tempo, la prosa dice poco e ci mette un bel po'.“

Igor Sibaldi foto
Igor Sibaldi 45
traduttore, saggista e scrittore italiano 1957
„Sulla vita [... ] è un testo difficile, lento – e non soltanto per la complessità dell'argomento, ma proprio per la qualità, la tormentata qualità della sua prosa. Ampie parti di esso appaiono come territori paludosi, in cui si fatica a procedere, ci si impantana, e in cui càpita al lettore di vedersi scomparire del tutto la strada di sotto i piedi, per poi vederla riemergere soltanto qualche pagina dopo: con la spiacevole sensazione che ciò che riemerge sia un tratto già percorso, o magari che il tratto principale sia rimasto indietro chissà dove. Si va lenti, si aggrottano le sopracciglia, ci si ferma per fare il punto e si prosegue perplessi. Si stenta a credere che per un anno intero un Tolstòj entusiasta e nel pieno delle sue energie intellettuali, abbia lavorato intensamente ed esclusivamente a queste pagine, e vien quasi voglia di giustificare il tetro arcivescovo Nikanòr [... ]. È vero, di sofismi ce n'è eccome – anche se non quelli che molto probabilmente intendeva Nikanòr, il quale, da buon prete, doveva ritener sofistici tutti i riferimenti al Vangelo non fondati sull'interpretazione consueta, dogmatica, di esso. (da Introduzione, in Della vita, Oscar saggi Mondadori, Milano, 1991, pp. 11-12. ISBN 88-04-34731-7)“

Miguel de Cervantes foto
Miguel de Cervantes 61
scrittore, romanziere, poeta, drammaturgo e militare spa... 1547 – 1616
„Da un'altra nube sbucò il gran Lope
poeta insigne che, in versi e in prosa,
nessuno supera e nemmeno uguaglia. (da Viaggio in Parnaso; citato in Rubio 1973)“

Uto Ughi foto
Uto Ughi 33
violinista italiano 1944
„Ai tempi di Fuscagni o di Zavoli, la tv non temeva di trasmettere classica e prosa in prima serata.“


„Come Kavafis, anche Borges si esprime in poesia servendosi dei mezzi della prosa, di una prosa che tra l'altro indosa una maschera ulteriore, quella dello stile saggistico.“

Massimo Bucchi 4
disegnatore e illustratore italiano
„Stile. Aveva una prosa così graffiante che i suoi lettori si riconoscevano dai segni sulla faccia.“

Vasilij Andreevič Žukovskij foto
Vasilij Andreevič Žukovskij 6
poeta e traduttore russo 1783 – 1852
„Ciò che in poesia è strabiliante diventa brusco in prosa, la forza diventa brutalità, la vivacità ardore e l'audacia sfacciataggine. (p. 54)“

Oliver Sacks foto
Oliver Sacks 32
neurologo e scrittore inglese 1933 – 2015
„Non è convincente» disse. «Non usa una prosa chiara. Usa le parole in modo improprio. O ha dei disturbi cerebrali oppure ha qualcosa da nascondere.“


Vasilij Andreevič Žukovskij foto
Vasilij Andreevič Žukovskij 6
poeta e traduttore russo 1783 – 1852
„L'orecchio ama l'armonia, e l'armonia dei versi è senza nessun paragone più gradevole di quella della prosa. (p. 54)“

Jacopo Sannazaro foto
Jacopo Sannazaro 11
poeta e umanista italiano 1456 – 1530
„Logisto: O fortunato, che con altre rime | riconsolar potrai la doglia e 'l pianto. (prosa quarta, p. 36, 1944)“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 270
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„Il misticismo senza poesia è superstizione, e la poesia senza misticismo è prosa.“

Allen Ginsberg foto
Allen Ginsberg 11
poeta statunitense 1926 – 1997
„Jack Kerouac, nuovo Buddha della prosa americana.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 141 frasi