Frasi su recupero


Gaston Leroux foto
Gaston Leroux 12
poeta, giornalista e scrittore francese 1868 – 1927
„«Giuratemi che non farete niente per ,» insisté lei. «Giuratemi che non entrerete più nel mio camerino se non vi chiamerò io.»«E voi promettete di chiamarmi qualche volta, Christine?»«Ve lo prometto.»«Quando?»«Domani.»«Allora ve lo giuro!» (p. 123)“

Guido Buffarini Guidi foto
Guido Buffarini Guidi 2
politico e avvocato italiano 1895 – 1945
„“


Friedrich August von Hayek foto
Friedrich August von Hayek 33
economista premio nobel per l'economia britannico 1899 – 1992
„Ho visitato il Cile qualche tempo fa e ho scoperto che il Paese è governato da membri del seminario di Friedman!... Il sistema economico sta lavorando meravigliosamente e il recupero è straordinario.“

Armando Ceroni 75
giornalista svizzero 1959
„Quattro minuti quattro di recupero.“

Sergio Cotta foto
Sergio Cotta 1
filosofo italiano 1920 – 2007
„Non si tratta di abbandonare la scienza, la quale nel suo tortuoso cammino ha pur mostrato di essere ricerca docile alla verità, e dalla quale proprio oggi ci vengono le meno incerte indicazioni di speranza anche teoretica. Si tratta piuttosto di accompagnarle una ricerca filosofica che, in costante sforzo di attenzione, recuperi le necessarie armonie (con la natura e con gli altri) nelle regioni più proprie dell'umano: fantasia, sentimenti, esperienza storica, intelligenza. Questa collaborazione tra scienza e filosofia è indispensabile. Come l'opera manipolatrice e distruttiva della scienza non sarebbe giunta tanto lontano senza l'avallo e la spinta dell'idea filosofica dell'homo faber, così l'attuale riconversione della scienza a un'attività conoscitiva e conservativa non può dare tutti i suoi frutti se la filosofia non riproporrà l'idea perenne dell'homo sapiens, che illumina di sapienza anche il suo fare.Oggi molti scienziati mostrano di aver inteso la lezione di questa sapienza che conosce il limite e la misura. Hanno compreso che, quand'anche si abbia di mira soltanto il fare e il produrre, non è più possibile continuare a provocare la natura. Ma occorre esplorarla riconoscendone la realtà, davvero inesauribile sul piano della conoscenza, e fors'anche sul piano di una utilizzazione sapientemente rispettosa; ma esauribile (e quanto rapidamente!) sul piano della manipolazione fabbrile“

Kyle MacLachlan foto
Kyle MacLachlan 14
attore statunitense 1959
„Quando la forza di volontà lo richiede il corpo ha delle capacità di recupero straordinarie.“ Film I segreti di Twin Peaks

Cameron Diaz foto
Cameron Diaz 20
attrice statunitense 1972
„Come diavolo si recupera la passione??“ Film Sex Tape - Finiti in rete

Muhammad Yunus foto
Muhammad Yunus 14
economista e banchiere bengalese 1940
„Con l’impresa con finalità sociali le cose vanno in modo diverso, dato che, pur producendo beni o servizi con l’obiettivo prioritario di conseguire uno specifico miglioramento sociale, essa viene gestita con gli stessi criteri adottati dalle imprese tradizionali e quindi è in grado di perseguire il recupero totale dei costi e, se possibile, anche qualcosa di più, attraverso la vendita dei suoi prodotti o servizi a un prezzo adeguato.“ libro La promessa del business sociale


Massimo Franco 16
giornalista e scrittore italiano 1954
„De Gasperi e la Chiesa puntavano sul recupero dell’Italietta che aveva assecondato il fascismo per pigrizia, o «per il pane», o magari per semplice conformismo.“ libro Andreotti: La vita di un politico, la storia di un'epoca

Jacinto Benavente foto
Jacinto Benavente 27
drammaturgo spagnolo 1866 – 1954
„L'amore è come Don Chisciotte: quando si recupera il senno è perché sta per morire.“

Daniel Kahneman foto
Daniel Kahneman 30
psicologo israeliano 1934
„La gente tende a valutare l’importanza relativa dei problemi in base alla facilità con cui li recupera dalla memoria, e questa è in gran parte determinata da quanto i media si occupano di quei temi.“ libro Pensieri lenti e veloci

Paola Mastrocola 27
scrittrice italiana 1956
„Oggi l’insegnante deve fare ben altro. Recupera. Colma. Accoglie. Progetta. Esplicita. Pianifica l’offerta, cura l’utenza, individua i percorsi, stabilisce gli obiettivi, disegna la mappa, costruisce la griglia, indica i saperi, fornisce un metodo, studia le strategie, usa gli strumenti, stabilisce i criteri, valuta oggettivamente, si autovaluta, si monitorizza, certifica le competenze, somministra i test, verifica in itinere, rispetta gli obiettivi, organizza i moduli, percorre i percorsi, si aggiorna nei contenuti e nei metodi, mette in atto il processo educativo, esplicita le competenze, concretizza le conoscenze, verifica l’apprendimento, si relaziona agli altri enti – anche e preferibilmente in contesti variabili – governa i conflitti, lavora sul territorio, innalza il tasso, il successo scolastico... ma soprattutto è flessibile, flessibile e disponibile, disponibile al cambiamento... Un mare.“ libro La scuola raccontata al mio cane


Claudio Giunta 10
storico della letteratura italiano 1971
„La droga ha i suoi aspetti positivi, perché grazie alla droga sono stati aperti i centri di recupero per i drogati.“ libro Una sterminata domenica: Saggi sul paese che amo

Charles Lamb foto
Charles Lamb 30
scrittore, poeta e drammaturgo inglese 1775 – 1834
„Io arrivo sempre tardi in ufficio, ma recupero andando via prima.“

„Le 10 cose da sapere prima di confessare un tradimento

Se hai avuto rapporti sessuali con qualcuno che non è il tuo partner e stai pensando di dirglielo, prima leggi questo.
1. L'infedeltà non è così comune come si potrebbe credere. Un sondaggio on-line del 2006 su 46000 individui ha rivelato che un uomo sposato su cinque, e una donna sposata su dieci, è stato infedele durante il suo matrimonio.
2. Se non esiste alcuna possibilità che il vostro partner venga a scoprire la scappatella, e volete che il vostro rapporto continui, l'onestà non è necessariamente la miglior politica.
3. Sei paralizzato dal senso di colpa o senti il bisogno di un consiglio? Parlane con una terza persona, il più possibile neutrale, meglio se con servizi telefonici adatti allo scopo.
4. Se la relazione extraconiugale è ancora attiva e c'è qualche possibilità che qualcuno la riferisca al vostro partner, tiratene fuori. Un'avventura di una notte potrebbe essere perdonata, la menzogna continua sicuramente no.
5. Non compromettere la salute sessuale del partner. Se, stupidamente, hai avuto rapporti sessuali non protetti esegui i test per le malattie a trasmissione sessuale. Anche se i tuoi risultati sono negativi, dì la verità al tuo partner in modo che possa eseguire a sua volta gli esami medici.
6. Se e quando decidi di comunicare al partner la tua infedeltà, il motivo che ti spinge a farlo dovrebbe essere un vero e proprio desiderio di migliorarsi, o al contrario un modo per chiudere il rapporto. Non confessare il tradimento per alleviare il senso di colpa.
7. L'infedeltà è spesso un sintomo, non una causa, di problemi nel proprio rapporto sentimentale. Per esempio, se si era ubriachi o fatti durante il tradimento, il problema non è l'infedeltà ma l'alcol o le droghe.
8. Frank Pittman, psichiatra ed esperto di relazioni coniugali, afferma che vi sono quattro tipi di infedeltà:
I. Infedeltà accidentale (un atto di involontaria, di solito per ubriachezza, incuria);
II. Vicenda romantica (si incontra qualcuno meraviglioso mentre si sta attraversando una grande crisi personale);
III. Accordo matrimoniale (si evita di trattare per un matrimonio che non finisce ma non si recupera);
IV. Latin lover (di solito un uomo che ha continuamente bisogno di affermare la propria virilità, ma anche le donne che sono figlie o ex-mogli di latin lover).
9. Le relazioni extraconiugali restano la principale causa di divorzio.
10. Solo il 3% di persone facoltose, ma infedeli, che divorziano dal proprio partner poi sposano l'amante. E tra quelli che sposano l'amante la percentuale di divorziati è del 75%.“

Jean Jacques Rousseau foto
Jean Jacques Rousseau 99
filosofo, scrittore e musicista svizzero di lingua francese 1712 – 1778
„Popoli liberi, ricordatevi di questa massima: La libertà si può acquistare, ma non la si recupera mai.“ libro Il contratto sociale