Frasi su sceneggiatura


Fiorella Mannoia foto
Fiorella Mannoia 25
cantante italiana 1954
„L’interprete è a metà tra cantante e attore, in fondo le canzoni sono delle piccole sceneggiature. Il loro miracolo è intrappolare, in soli tre minuti, una storia. Dentro ci sono le nostre vite, ci accompagnano, scandiscono il tempo, ci ricordano un momento preciso, una fase della nostra esistenza, dove stavamo e con chi. I nostri incontri, i luoghi che abbiamo visitato. Amori che sono nati, amori che sono finiti. Persone che abbiamo conosciuto, persone che abbiamo perso.“

Logan Lerman foto
Logan Lerman 10
attore statunitense 1992
„[Su Stephen Chbosky] È stato importante avere come regista Stephen. Lui è l'autore del libro, ed ha anche curato l'adattamento della sceneggiatura e della regia. E anche se era la sua prima volta dietro la macchina da presa credo che nessuno avrebbe potuto fare meglio.“


Orson Welles foto
Orson Welles 46
attore, regista e sceneggiatore statunitense 1915 – 1985
„Credo di essere fatto per Conrad. Secondo me, ogni storia di Conrad è un film. Non c'è mai stato un film da Conrad, per la semplice ragione che nessuno l'ha mai fatto com'è scritto. La mia sceneggiatura era fedelissima a Conrad. E io credo che appena qualcuno farà come dico si ritroverà un successo fra le mani“

Wong Kar-wai foto
Wong Kar-wai 10
regista cinese 1958
„Scrivevo le sceneggiature ma detestavo scrivere. Ho quindi voluto essere regista così che un altro scrivesse le mie sceneggiature, ma non è successo: me le sono dovute scrivere da solo. (p. 137)“

Frank Capra foto
Frank Capra 20
regista italiano 1897 – 1991
„[Su Gary Cooper] La chimica di un bravo attore cambia tutto. La sceneggiatura prende vita, diventa tridimensionale quando sul set ci sono attori così.“

Mario Monicelli foto
Mario Monicelli 36
regista italiano 1915 – 2010
„È dal 1934 che lavoro nel cinema. Da troppo tempo perché non sia viziato. Sono un regista accentratore, che sceglie i soggetti, li scrive, cura la sceneggiatura, sceglie gli attori, ecc.“

Suso Cecchi D'Amico foto
Suso Cecchi D'Amico 49
sceneggiatrice italiana 1914 – 2010
„Il fenomeno delle scuole [di sceneggiatura] si basa, secondo me, su un equivoco. Quello cioè che la sceneggiatura si possa davvero insegnare in una scuola. Ciò che un maestro può insegnare si esaurisce in tre o quattro lezioni. Il resto non si insegna. (p. 157)“

Sarah Polley foto
Sarah Polley 2
attrice e regista canadese 1979
„[su Mr. Nobody] Ho letto e riletto la sceneggiatura più volte. Non so se l'ho fatto perché non avevo compreso il testo o solo per il piacere di immergere me stessa in questa piacevole esperienza ogni volta. Sprofondare in questa sceneggiatura è come divorare un importante romanzo. È stata anche letta da tutta la mia famiglia e ha alimentato non poche discussioni.“


Suso Cecchi D'Amico foto
Suso Cecchi D'Amico 49
sceneggiatrice italiana 1914 – 2010
„Nelle sedute di sceneggiatura con Flaiano, tra chiacchiere, critiche e divagazioni sul soggetto, c'era da ricavare materia per condire dieci film; e sarebbe andato tutto perduto se fosse toccato a lui di cavarne il succo. Ho fatto centinaia di riunioni di sceneggiatura con Flaiano [... ] ma di pagine scritte da lui ne ho viste ben poche. Lo scrittore vero non può compiacersi nel lavoro di sceneggiatura, che deve trovare il modo di tradurre in immagini e battute dei concetti, oltre che dei fatti. [... ] Flaiano scrisse parecchi soggettini, ma di sceneggiature sue ne conosco due sole: quella del Melampo di cui voleva fare la regia, e che non è bella, e quella tratta dalla Recherche di Proust per René Clement, un compito del quale era molto scontento. (p. 79)“

Halle Berry foto
Halle Berry 8
attrice cinematografica statunitense 1966
„Anche se ho ricevuto l'Oscar, la mia vita non è cambiata più di tanto. Uno si immagina che ti arriveranno le migliori sceneggiature e ti offriranno i migliori ruoli, ma non è così. L'industria di Hollywood è molto competitiva ed è difficile lavorare per noi donne, che siamo spesso in lotta per un ruolo. Il fatto è che le sceneggiature le scrivono gli uomini e i ruoli più importanti sono ancora per loro.“

Jared Leto foto
Jared Leto 12
attore, cantautore e musicista statunitense 1971
„Jaco è un vero genio, un maestro. E lo percepisci quando guardi un suo film o quando leggi le sue opere. La sceneggiatura è molto originale e avventurosa, incredibilmente complessa e molto fluida. Ciò che scrive e trasmette è insolito e autentico. Lui è molto poco convenzionale, assai distante dalle ordinarie sceneggiature stereotipate. Ha una voce unica. È stato un vero privilegio poter lavorare con lui.“

Wong Kar-wai foto
Wong Kar-wai 10
regista cinese 1958
„Ho sempre una sceneggiatura, ma non su carta. Forte della mia esperienza di sceneggiatore, ho un'idea precisa della storia e so come si deve svolgere: ce l'ho in testa ma non è né scritta né suddivisa precisamente in scene successive [... ] Alla fine, anche se giriamo senza copione, una volta terminato il film abbiamo una sceneggiatura, che è anche molto dettagliata. (p. 139)“


Heinrich Böll foto
Heinrich Böll 60
scrittore 1917 – 1985
„La guerra è sempre buona per una sceneggiatura, perché dietro c'è il fatto per eccellenza: la morte, che attira la vicenda verso di sé, la tende come una pelle di un tamburo, che ritorna al minimo tocco del dito.“

Guillermo Arriaga foto
Guillermo Arriaga 14
scrittore, sceneggiatore e regista messicano 1958
„Sogno tutte le storie che scrivo. [... ] Ho sempre sognato sia i miei romanzi che le sceneggiature. L'inconscio lavora meglio del conscio. I sogni raccontano storie, io sono un narratore di storie e per questo sogno i miei racconti.“

Marion Cotillard foto
Marion Cotillard 14
attrice e doppiatrice francese 1975
„[Sulla sceneggiatura di Inception] Non ne avevo mai letto una simile prima. È così complessa emotivamente che ho dovuto leggerla una seconda volta, ma rimasi affascinata dai diversi livelli della storia e volli far parte di essa.“

Stephen King foto
Stephen King 271
scrittore e sceneggiatore statunitense 1947
„[Su Shining di Stanley Kubrick] Ci sono cose che mi piacciono moltissimo e cose che non mi piacciono per nulla. Penso che i problemi principali riguardino la sceneggiatura e non la recitazione o la regia. Ci sono evidenti lacune nella sceneggiatura, momenti in cui Kubrick e Diane Johnson sembra che non abbiano pensato a sufficienza oppure che abbiano pensato troppo. Ho l'impressione che fosse intenzione cosciente di Kubrick quella di trascendere il genere. (p. 141)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 120 frasi