Frasi su sconfitto


Michael Jordan foto
Michael Jordan 33
cestista statunitense 1963
„Posso accettare la sconfitta, tutti falliscono in qualcosa. Ma non posso accettare di rinunciare a provarci.“

Og Mandino foto
Og Mandino 22
consulente motivazionale, oratore 1923 – 1996
„Ridi su te stesso e sulla vita. Non nello spirito di derisione o di piagnucolante autocompiacimento, ma come un rimedio, una medicina miracolosa, che allevierà il tuo dolore, curerà la tua depressione, e ti aiuterà a mettere in prospettiva quella sconfitta e quella preoccupazione apparentemente terribile con delle risate sul tuo imbarazzo, liberando così la tua mente perché possa pensare chiaramente alla soluzione che sta certamente per arrivare.“


Paulo Coelho foto
Paulo Coelho 202
scrittore brasiliano 1947
„Il guerriero della luce crede. Proprio come credono i bambini. Poiché crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere. Poiché ha la certezza che il proprio pensiero possa cambiargli la vita, la sua vita comincia a cambiare. Poiché è certo che incontrerà l'amore, l'amore compare. Di tanto in tanto, è deluso. Talvolta, viene ferito. E allora sente i commenti: "com'è ingenuo!" Ma il guerriero sa che il prezzo vale. Per ogni sconfitta, ha due conquiste a suo favore. Tutti coloro che credono lo sanno.“

Abraham Lincoln foto
Abraham Lincoln 38
16º Presidente degli Stati Uniti d'America 1809 – 1865
„Quel che importa non è vincere o perdere, ma accettare serenamente la sconfitta.“

Giovanni Scafoglio foto
Giovanni Scafoglio 18
giornalista, musicista e critico musicale italiano 1970
„Il blues è sconfitta, un vincente non potrebbe mai portarsi il blues dentro. Il blues non ama i vincenti, si allontana quando ne sente l'odore. Il blues è la rivincita dei perdenti, il blues è il pane degli sconfitti. Il blues è la mia malinconia, mi accompagna, da quando sono nato.“

Paulo Coelho foto
Paulo Coelho 202
scrittore brasiliano 1947
„Siamo ciò che desideriamo di essere. Incolpare gli altri è assai facile. Puoi passare l'intera vita incolpando il mondo, ma i tuoi successi o le tue sconfitte dipenderanno esclusivamente da te.“ pag. 126

Elizabeth Gould Davis 3
1910 – 1974
„Gli uomini insistono sul fatto che a loro non importa che le donne abbiano successo fintanto che mantengono la loro 'femminilità'. Eppure le qualità che gli uomini considerano 'femminili', timidezza, sottomissione, obbedienza, frivolezza, e auto-denigrazione - sono proprio le qualità che meglio garantiscono la sconfitta, anche nelle aspiranti più dotate.“ libro Il primo sesso

Sophia Loren foto
Sophia Loren 29
attrice italiana 1934
„C'è una fonte della giovinezza: è nella tua mente, nei tuoi talenti, nella creatività che porti nella vita. Quando impari ad attingere a questa sorgente, avrai davvero sconfitto l'età.“


Rafael Nadal foto
Rafael Nadal 43
tennista spagnolo 1986
„Quest'anno ho perso delle partite che sarebbero potute andare in modo diverso, ma io sono umano e quindi queste cose possono succedere. La cosa positiva è che ho accettato queste sconfitte e non ci ho pensato mai troppo.“ fonte 14

Paco Ignacio Taibo II foto
Paco Ignacio Taibo II 31
scrittore spagnolo 1949
„Non eravamo padroni di nulla. La città ci era diventata aliena. La terra che calpestavamo non era nostra. Non ci apparteneva quel venticello del cazzo che ci faceva alzare il bavero della giacca alle otto di sera, senza un posto in cui rifugiarci o un santo a cui votarci. Non era nostra la città, né i suoi rumori. Stranieri in quelle strade illuminate dalle vetrine, con i lampioni ogni ventidue metri che solo di rado lasciavano qualche zona d'ombra, troppo piccola per nascondersi, e perforata dai fari delle automobili. Quella notte niente era nostro, né mai sarebbe tornato a esserlo. Il paese, la patria, chiudeva le serrande: preda di gente abituata a vincere con le cattive, cinismo camuffato in belle frasi a cui non credeva più nessuno, pronunciate solo per forza d'abitudine. Il paese ricacciava gli sconfitti nelle fogne, in una notte senza fine.
Camminare e continuare a camminare, per strappare alla paura ancora qualche ora. Camminare senza bussola: non per arrivare, ma per non arrivare mai.“ cap. 13, p. 151

Ennio Flaiano foto
Ennio Flaiano 194
scrittore italiano 1910 – 1972
„Il Fascismo conviene agli italiani perché è nella loro natura e racchiude le loro aspirazioni, esalta i loro odi, rassicura la loro inferiorità. Il Fascismo è demagogico ma padronale, retorico, xenofobo, odiatore di culture, spregiatore della libertà e della giustizia, oppressore dei deboli, servo dei forti, sempre pronto a indicare negli “altri” le cause della sua impotenza o sconfitta. Il fascismo è lirico, gerontofobo, teppista se occorre, stupido sempre, ma alacre, plagiatore, manierista. Non ama la natura, perché identifica la natura nella vita di campagna, cioè nella vita dei servi; ma è cafone, cioè ha le spocchie del servo arricchito. Odia gli animali, non ha senso dell’arte, non ama la solitudine, né rispetta il vicino, il quale d’altronde non rispetta lui. Non ama l’amore, ma il possesso. Non ha senso religioso, ma vede nella religione il baluardo per impedire agli altri l’ascesa al potere. Intimamente crede in Dio, ma come ente col quale ha stabilito un concordato, do ut des. È superstizioso, vuole essere libero di fare quel che gli pare, specialmente se a danno o a fastidio degli altri. Il fascista è disposto a tutto purché gli si conceda che lui è il padrone, il padre.“

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Qualsiasi cosa, del resto, è una perdita e spreco di tempo: tranne fottere di gusto o creare qualcosa di buono o guarire o correr dietro a una specie di fantasma-amore-felicità. Tanto tutti finiamo nel mondezzaio della sconfitta: chiamala morte, chiamala errore. Io non son bravo con le parole. Direi però, dato che tutti ci s'adatta alle circostanze, che certe cose accrescono la tua esperienza, anche se magari non si tratta di saggezza. È possibile peraltro che uno resti per tutta la vita nell' errore, vivendo in uno stato come d'intontimento o di paura. Ne avrete viste, di queste facce. Io ho visto la mia.“ Altra storia di cavalli


Giovanni Crisostomo foto
Giovanni Crisostomo 40
arcivescovo e teologo bizantino 349 – 407
„Finché saremo agnelli, vinceremo e, anche se saremo circondati da numerosi lupi, riusciremo a superarli. Ma se diventeremo lupi, saremo sconfitti, perché saremo privi dell'aiuto del pastore.“

Rino Tommasi foto
Rino Tommasi 72
giornalista e conduttore televisivo italiano 1934
„Probabilmente una delle migliori volée di dritto, Patty è passato alla storia per una delle più incredibili sconfitte nella storia del grande tennis. Nel 1958, nel quarto turno del Roland Garros, Patty era in vantaggio per 5 a 0, 40-0 nel quarto set nei confronti del francese Robert Haillet. Ha mancato quattro match point, finendo per perdere per 7-5.“ p. 135

Hermann Hesse foto
Hermann Hesse 239
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 – 1962
„Per tutti, anche per i più fortunati, l'amore comincia necessariamente con una sconfitta.“ p. 41

George E. Woodberry foto
George E. Woodberry 5
1855 – 1930
„La sconfitta non è il peggior fallimento. Non aver tentato è il peggior fallimento.“