Frasi su serbatoio


Papa Giovanni Paolo I foto
Papa Giovanni Paolo I 44
263° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1912 – 1978
„Uno, una volta, è andato a comperare un'automobile dal concessionario. Questi gli ha fatto un discorso: guardi che la macchina ha buone prestazioni, la tratti bene, sa? Benzina super nel serbatoio, e, per i giunti, olio, di quello fino. L'altro invece: Oh, no, per sua norma, io neanche l'odore della benzina posso sopportare, e neanche l'olio; nel serbatoio metterò spumante, che mi piace tanto e i giunti li ungerò con la marmellata. Faccia come crede; però non venga a lamentarsi, se finirà in un fosso, con la sua macchina! Il Signore ha fatto qualcosa di simile con noi: ci ha dato questo corpo, animato da un'anima intelligente, una buona volontà. Ha detto: questa macchina vale, ma trattala bene.“

Marcello Fois foto
Marcello Fois 1
scrittore, commediografo e sceneggiatore italiano 1960
„La Sardegna da quando domineddio l'ha scagliata al centro del mare è stata sempre granaio, miniera e serbatoio di carne da combattimento, di botoli feroci, per l'Italia da farsi.“ da Tamburini, 2004


Alberto Strumia 8
matematico e professore universitario italiano 1950
„Questa è la sfida di oggi: la questione dei fondamenti. Perché evitarla e procedere come se non ci fosse il problema, lasciando che la "macchina scientifica" vada avanti con la "benzina" che ha ancora nel serbatoio, ma che prima o poi finirà.“

Samuele Bersani foto
Samuele Bersani 21
cantautore italiano 1970
„Leviamo via il tappeto | e poi mettiamoci dei pattini | per scivolare meglio sopra l'odio | Torre di controllo, aiuto | sto finendo l'aria dentro al serbatoio.“ da Giudizi Universali, n.° 1

Jirō Taniguchi foto
Jirō Taniguchi 20
fumettista giapponese 1947
„Ecco, guarda come brontolano [i serbatoi di sakè durante la fermentazione]. Il sakè vive. Vedi... anche il sakè, come noi esseri umani, non diventa un sakè buono se non lo curi.“ zio Daisuke: cap. 10, p. 217

Hendrik Willem van Loon foto
Hendrik Willem van Loon 10
giornalista, storico e scrittore olandese 1882 – 1944
„[Riferendosi all'Arabia] La tenebrosa penisola è un vasto serbatoio di gente d'acciaio; gente dal sorriso infrequente, che gioca di rado, che si prende dignitosamente sul serio e che non è suscettibile di corruzione col miraggio di ricchezze materiali, perché le sue esigenze sono minime. Gente di questa fatta sono una fonte potenziale di pericolo. Soprattutto se hanno un giustificato motivo di cruccio.“

Elena Gianini Belotti foto
Elena Gianini Belotti 25
scrittrice italiana 1929
„Chi ha il potere è ammantato di prestigio, assurge a simbolo, ha il diritto e il dovere di realizzarsi al massimo, da lui ci si aspetta che diventi un individuo, è considerato per quello che sarà.
Dalla femmina ci si aspetta che diventi un oggetto, ed è considerata per quello che darà. Due destini del tutto diversi. Il primo implica la possibilità di utilizzare tutte le risorse personali, ambientali e altrui per realizzarsi, è il lasciapassare per il futuro, è il benestare per l'egoismo. Il secondo prevede invece la rinuncia alle aspirazioni personali e l'interiorizzazione delle proprie energie perché gli altri possano attingervi. Il mondo si regge proprio sulle complesse energie femminili, che sono lì, come un grande serbatoio, a disposizione di coloro che impiegano le proprie per inseguire ambizioni di potenza.“

Jacky Ickx foto
Jacky Ickx 4
pilota automobilistico belga 1945
„Erano le fiamme la vera insidia. Al Gran Premio di Spagna 1970, a Jarama, la mia Ferrari si trasformò in un rogo perché Jackie Oliver mi colpì sul fianco. Eravamo appena partiti e i serbatoi erano pieni. L'estintore di bordo mi dava qualche secondo di sopravvivenza ma poco dopo le fiamme mi avevano raggiunto ed io sapevo che nessuno poteva entrare in quel rogo senza una tuta di amiato. E a Jarama i commissari ne erano sprovvisti. Dovevo uscire da solo. Oppure morire.“


„Nella metà degli anni '70, un uomo stava attraversando l'Arizona quando si fermò ad una stazione di servizio nel mezzo di un violento temporale. Erano tempi in cui non esisteva ancora il 'self-service' e l'uomo stette seduto all'asciutto nella sua vettura mentre un uomo, che fischiettava allegramente mentre lavorava, gli riempì il serbatoio sotto la pioggia torrenziale. Mentre stava per andare via, dopo aver pagato, l'uomo disse scusandosi: "Mi dispiace di averla fatta uscire con questo tempaccio". L'inserviente rispose, "Non può darmi il minimo fastidio. Quando combattevo in Vietnam, mi trovai coi miei compagni in una buca piena di fango sotto una pioggia battente ed il fuoco nemico dilagante, uno aveva profonde ferite da schegge di granate, e giurai a me stesso che, se mai fossi uscito vivo da un'esperienza simile, non mi sarei più lamentato di nulla. E così faccio".“

Paolo Barnard 43
giornalista italiano 1958
„Per infiltrare il mondo laccademico e dunque le menti delle eminenze grigie che siedono nei ministeri dei nostri governi, le elite immaginarono quello che Potremmo chiamare un Piano di Contiguità. Significa che misero in piedi delle strutture contigue all’università che finanziassero l’istruzione superiore, la formazione, la ricerca e le borse di studio dei migliori rampolli nelle facoltà di scienze politiche ed economia, ma che erano anche in grado di lanciare campagne di informazione di massa per influenzare l’opinione pubblica. Queste strutture si composero di due parti: le Fondazioni e le Think Tanks (traduz. Serbatoi di Pensiero).“

Niccolò Ammaniti foto
Niccolò Ammaniti 71
scrittore italiano 1966
„Ho scoperto di avere un serbatoio nello stomaco, e quando si riempiva lo svuotavo attraverso i piedi e la rabbia finiva a terra e penetrava nelle viscere del mondo e si consumava nel fuoco eterno.“ libro Io e te

James J. Kilpatrick 3
giornalista 1920 – 2010
„Un uomo, con il quale sono stato spesso in disaccordo, ebbe ragione quando disse: I classici potrebbero non esser necessari alla felicità di un gruppo di venditori, ma sono indispensabili per la nostra comunità di scrittori. È da questi lavori immortali, che formiamo un serbatoio di intuizioni e allusioni.“ libro Bestiario di bridge


Dan Aykroyd foto
Dan Aykroyd 9
attore canadese 1952
„Ci sono 160 miglia da qui a Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio e portiamo tutti e due gli occhiali scuri. Vai!“ Film The Blues Brothers - I fratelli Blues

Ismail Kadare foto
Ismail Kadare 6
scrittore, poeta e saggista albanese 1936
„L'esercito ottomano è impegnato nell'assedio dell'ultima cittadina albanese. Gli assediati resistono perché una fonte sconosciuta ai turchi fornisce d'acqua potabile il serbatoio della fortezza. L'idea vincente è geniale ma crudele. Tenuto al sole per una settimana senz'acqua, un destriero viene liberato finalmente fuori dalle mura assediate. Il cavallo scaverà forsennatamente con gli zoccoli proprio nel punto in cui le sue froge, rese ipersensibili all'umidità, lo avvisano della presenza di un rivolo sotterraneo. Individuata la vena d'acqua, la città è spacciata.“ libro I tamburi della pioggia

Zelda Sayre Fitzgerald foto
Zelda Sayre Fitzgerald 5
pubblicista e scrittrice statunitense 1900 – 1948
„È tipico del mio carattere. Io semplicemente ammasso tutto in un grande mucchio che ho etichettato "il passato", e, dopo aver svuotato questo profondo serbatoio che una volta era me stessa, sono pronta a continuare.“

Bruno Roghi 8
giornalista italiano 1894 – 1962
„Ancora una volta l'elogio della disciplina e della volontà. Ancora una volta il riconoscimento che la Juventus, parlando poco e sottovoce, come s'usa nelle buone famiglie, non perde perché non si disperde. Le vittorie, per essa sono numeri da mettere in fila e da sommare, non serbatoi di chiacchiere. È una squadra, quindi una società, che quando vince esulta, quando perde riflette. Altre delirano quando vincono, si flettono quando perdono. Il mestiere, per la Juventus, significa questo: il domani di una vittoria può chiamarsi sconfitta, ma il domani di una sconfitta deve chiamarsi rivincita... Ma la Juventus ha avuto e detto qualcosa di diverso. Ha detto che le partite si possono vincere o perdere in campo a seconda della legge variabile che presidia i giochi di palla, si tratti delle palline d'avorio o della palla di cuoio. Ma ha detto che i Campionati si vincono e si perdono, essenzialmente, nella sede sociale. Le vittorie sportive non sono soltanto fatti tecnici, o estetici. Sono fatti morali. Sotto questo punto di vista la Juventus fa bene a tenere cattedra. Bene a se stessa, bene ai suoi avversari, bene allo sport nazionale.“