Frasi su sindaco


Walter Fontana 105
umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957
„Carcarlo Pravettoni, l'imprenditore, l'uomo che ha imparato a leggere solo grazie all'incantesimo di una maga, secondo tutti i sondaggi sarà il nuovo sindaco di Milano. Ispirato a modelli internazionali sarà un po' cancelliere, un po' governatore, un po' birraio. Pravettoni lancia un segnale forte ai settori produttivi: Certo non sarò un sindaco di rappresentanza. Io voglio guadagnarci, e tanto!“

Jules Renard foto
Jules Renard 338
scrittore e aforista francese 1864 – 1910
„Come sindaco devo preoccuparmi della buona manutenzione delle strade di campagna: come poeta preferirei che fossero trascuratissime.“ 28 maggio 1904; Vergani, p. 218


Virginia Raggi foto
Virginia Raggi 5
politica italiana 1978
„Dopo 8 lunghi mesi di commissariamento Roma torna ad avere un sindaco eletto democraticamente dai propri cittadini ed è soprattutto questa la vittoria di cui dobbiamo, innanzitutto, ritenerci orgogliosi: aver ripristinato la democrazia in una città dove questa era venuta a mancare. Noi, dobbiamo oggi avvicinarci all'importante compito che ci attende con senso del dovere e con umiltà nella piena consapevolezza che ricostruire una città in macerie, come quella che ci hanno lasciato, non sarà certamente facile. Ma ce la possiamo fare. È un obiettivo che il M5S può e vuole raggiungere. Ricordiamoci sempre da dove siamo partiti: siamo cittadini e tra i cittadini dobbiamo rimanere, girando per la città parlando ai romani, riavvicinando finalmente la politica alle persone.“

Alessandro Bergonzoni foto
Alessandro Bergonzoni 52
comico e scrittore italiano 1958
„Il sindaco di Tortona potrebbe essere una ciliegina.“

Giovanni Falcone foto
Giovanni Falcone 40
magistrato italiano 1939 – 1992
„Credo che Cosa Nostra sia coinvolta in tutti gli avvenimenti importanti della vita siciliana, a cominciare dallo sbarco alleato in Sicilia durante la seconda guerra mondiale e dalla nomina di sindaci mafiosi dopo la Liberazione. Non pretendo di avventurarmi in analisi politiche, ma non mi si vorrà far credere che alcuni gruppi politici non siano alleati a Cosa Nostra – per un'evidente convergenza di interessi – nel tentativo di condizionare la nostra democrazia, ancora immatura, eliminando personaggi scomodi per entrambi.“ pag. 170

Preben Elkjær Larsen foto
Preben Elkjær Larsen 2
calciatore danese 1957
„Perché quando hai modo di conoscere ed apprezzare chi soffre con te alla domenica e partecipa alle tue gioie e ai tuoi dolori pur non essendo in campo, ti ci affezioni. Almeno io sono fatto così. E per questo motivo, per rispetto nei confronti chi mi ha amato e osannato fino ad invocarmi come sindaco di Verona, non ho accettato di vestire altre maglie di società italiane. Il loro rispetto meritava il mio rispetto...“ citato in Antonio Spadaccino, Storie in gialloblu. Verona, Chievo e Scaligera Basket raccontati dai protagonisti, Associati Media srl; citato in primoluglio2004. it

Rosario Crocetta foto
Rosario Crocetta 4
politico italiano 1951
„Ringrazio Dio per ogni giorno di vita che mi regala. La mia vita, da quando ho iniziato a fare il sindaco di Gela, è sempre stata in pericolo.“

Dario Fo foto
Dario Fo 52
drammaturgo, attore, scrittore, paroliere e scenografo i... 1926
„Il movimento che vuole creare è di coscienza, non vuole fare un partito. Per questo ho sentito Beppe al telefono per esprimergli la mia solidarietà. Con Grillo tante volte ho recitato in situazioni di lotta, salendo sul palco davanti a 8 o 10 mila persone. Condivido tutto quello che dice. Ho toccato con mano cos'è la politica quando ero in corsa a sindaco di Milano e ho visto furbestreria, corruzione, inciuci. Quello che fa paura è che i politici non hanno nessun programma, per questo sono incapaci di andare incontro ai bisogni della gente. Non dobbiamo permettere ai politici di agire senza controllo, e visto che non ci danno gli spazi per esercitare questo controllo, dobbiamo prenderceli, come ha fatto Beppe.“ da Dario Fo: Sto con Grillo!, su Politikon, 8 ottobre 2007


Corrado Guzzanti foto
Corrado Guzzanti 223
comico, attore e sceneggiatore italiano 1965
„Ho telefonato a Hermut. [... ] Hermut? Hermut Kohl er sindaco da 'a Germagna, dice che gna 'a fa. A 'n ce credi? 'O chiamamo? Lo chiamiamo? [compone un numero sul cellulare] Pronto Hermut? Ha' magnato? Ch' ha' magnato? I bruster? I biuster, c' 'a peperonella? Ja 'a famo? gna 'a fa, 'a Germagna, gna 'a fa.“ dal Pippo Chennedy Show, episodio 1

Walter Fontana 105
umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957
„L'uomo del futuro con solide radici nelle tradizioni, Pravettoni ha promesso che il suo primo atto ufficiale sarà la trasformazione della carica di sindaco in faraone!“

Walter Fontana 105
umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957
„Pravettoni candidato sindaco! L'imprenditore proclama: Milano, sto arrivando! E la città scappa. Il Duomo viene trovato a 20 km di distanza mentre tenta di farsi passare per un fienile!“

Guido Meda foto
Guido Meda 72
giornalista e conduttore televisivo italiano 1966
„Valentino Rossi, il "sindaco" di Tavullia, pianeta dove regna la normalità dove ci sono le casette coi fiori.. Rossi c'è“ All'arrivo di Valentino Rossi nel Gran Premio di Misano del 2008


Girolamo Arnaldi foto
Girolamo Arnaldi 8
storico italiano 1929 – 2016
„Il giorno seguente, Parigi ebbe un sindaco che derivava il suo potere dal popolo, mentre i cittadini-soldati della Guardia Nazionale adottavano come distintivo la coccarda tricolore, con il rosso e il blu, che erano i colori della città e il bianco, che era il colore del re.“

Francesco Cilea foto
Francesco Cilea 2
compositore italiano 1866 – 1950
„Signor Sindaco, vi prego di dire alla nostra diletta Palmi tutta la mia filiale riconoscenza e tutto il mio amore. Ditele che essa è e resterà nel mio cuore con un attaccamento tanto più vivo e tenace quanto più il cumulo degli anni affretta il mio distacco dalla vita.“

Ion Ţiriac foto
Ion Ţiriac 19
1939
„[Su Ilie Năstase] Dovrebbe fare l'ambasciatore, non il sindaco. Parla sei lingue e bacia benissimo la mano alle signore.“

Gianni Minà foto
Gianni Minà 3
giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano 1938
„[Famosa gaffe] La domanda la domando al sindaco di Verona.“