Frasi su stesso


Ernst Bloch foto
Ernst Bloch 10
scrittore e filosofo tedesco 1885 – 1977
„Aspettare rende altrettanto desolati, ma al tempo stesso ubriaca. Chi fissa a lungo la porta aspettando uno, una, può perdere la testa, come per un canto monotono, che va avanti, va avanti. Nel buio in cui si trascina, probabilmente non c'è niente di buono. Se l'uomo, la donna attesa, non arrivano, l'evidenza della delusione non abolisce la sbornia, si mescola soltanto con ciò che ne consegue, un malessere suo proprio, che si prova anche in questo caso. Contro l'aspettare è d'aiuto lo sperare. Ma non ci si deve solo nutrire di speranza, bisogna anche trovare in essa qualcosa da cucinare.“

Haruki Murakami foto
Haruki Murakami 130
scrittore, traduttore e saggista giapponese 1949
„Sai, – riprende – i ricordi sono solo un combustibile per alimentare la vita. Che un ricordo sia importante o meno, in pratica fa lo stesso, è soltanto combustibile. La vita va avanti comunque. Un foglio di giornale, un libro di filosofia, una stampa erotica, una mazzetta di biglietti da diecimila... è uguale, quando finiscono nel fuoco, diventano semplici fogli di carta. Non è che il fuoco mentre brucia pensa "toh, questo è Kant" o "ecco l'edizione serale dello Yomiuri Shinbun" oppure "ma guarda che belle tette!". Per il fuoco sono soltanto fogli di carta, niente di più. Bè, con i ricordi è la stessa cosa. Quelli importanti, quelli così così, quelli completamente inutili, sono solo combustibile, tutti quanti senza distinzione, – dice Korogi, annuendo sulle proprie parole. Poi continua: – E se per caso quel combustibile non ce l'avessi, se il cassetto dei ricordi dentro di me non esistesse, penso che già da un bel po'sarei stata spazzata in due di netto. Sarei morta sul ciglio della strada, raggomitolata in qualche miserabile buco. Che si tratti di cose importanti o di cavolate, è perché riesco a pescare nel cassetto tanti ricordi, uno dopo l'altro, che posso continuare a modo mio a tirare avanti, anche se questa esistenza mi sembra un brutto sogno. Quando penso di non farcela più, quando sto per gettare la spugna, in qualche modo riesco sempre a venirne fuori.“


Henri Cartier-Bresson 35
fotografo francese 1908 – 2004
„Quello che un buon fotografo deve cercare di fare è mettere sulla stessa linea di mira il cuore, la mente e l'occhio.“

Carlo Zannetti foto
Carlo Zannetti 28
chitarrista, cantautore e scrittore italiano 1960
„Se una persona è capace veramente di amare, è rara. Come tale è in grado di seguire lo stesso uomo e lo stesso progetto per tutta la vita. E forse anche per tutta la morte. (p. 104)“

Lucio Battisti foto
Lucio Battisti 180
compositore, cantautore e produttore discografico italiano 1943 – 1998
„Mi sono reso conto che fare l'ermetico crea meno problemi, mentre invece parlare un linguaggio più semplice ti espone a maggiori possibilità di esser giudicato. Infatti più gente ti capisce e più hai potenziali giudici di ciò che fai. Ma questo mi è sembrato un rischio che vale la pena di correre: l'ermetico dorme sonni tranquilli, ha come unico giudice sé stesso visto che non è capito da nessuno.“

Umberto Saba foto
Umberto Saba 105
poeta italiano 1883 – 1957
„. Vorrebbe sfogare i suoi istinti (appena coperti) e, al tempo stesso, conservarsi l'amore del padrone. Ma l'una cosa e l'altra non può. Trema. Ha senso di colpa. Guarda i suoi occhi; so che li guardi volentieri, che li capisci, che ti sono anche troppo fraterni... (12, p. 179)“

Banana Yoshimoto foto
Banana Yoshimoto 91
scrittrice giapponese 1964
„Un sorriso dolce come quando le nuvole si disperdono in un soffio, lasciando apparire il cielo azzurro e la luce, alla stessa velocità con cui gli angoli della bocca si sollevano e quelli degli occhi si assottigliano. Un sorriso puro, radioso, così disarmante da commuovere, sano, spontaneo. (libro Amrita)“

Kobe Bryant foto
Kobe Bryant 35
cestista statunitense 1978
„Se non credi in te stesso, chi ci crederà?“


 Dalai Lama foto
Dalai Lama 87
14º Dalai Lama e Premio Nobel per la Pace 1989 1935
„Perseguire la felicità è lo scopo stesso della vita: è evidente. Che crediamo o no in una religione, che crediamo o no in questa o quella religione, tutti noi, nella vita, cerchiamo qualcosa di meglio. (libro L'arte della felicità)“

Carolina Kostner foto
Carolina Kostner 24
pattinatrice artistica su ghiaccio italiana 1987
„Pattino per soddisfare me stessa, non ho bisogno di compiacere.“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 270
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„I pretesi grandi uomini non sono che le «etichette» della storia; essi dànno il loro nome agli avvenimenti, senza neppure avere, come le etichette, il minimo legame col fatto stesso. (p. 140)“

Umberto Veronesi foto
Umberto Veronesi 105
medico, oncologo e politico italiano 1925
„È ormai chiaramente dimostrato che molti animali delle specie più evolute non solo sono sensibili al dolore fisico, ma conoscono anche sensazioni di sofferenza, di gioia, di paura, di competizione, di gelosia e possono soggiacere a varie forme di stress, di nevrosi e persino a forme depressive. Gli animali non possono parlare (anche se molti primati hanno imparato alcuni elementi del linguaggio umano) e non è possibile quindi quantificare l'entità delle loro sensazioni. Tuttavia attraverso il linguaggio non verbale (lo stesso che si riscontra anche tra gli uomini) fatto di gesti, di movimenti e di sguardi possiamo decifrare e valutare le loro condizioni neuropsichiche. (p. 189)“


Walter Bonatti foto
Walter Bonatti 43
alpinista italiano 1930 – 2011
„La montagna mi ha insegnato a non barare, a essere onesto con me stesso e con quello che facevo. (libro Montagne di una vita)“

Fabrizio Moro foto
Fabrizio Moro 45
cantautore e chitarrista italiano 1975
„Non importa che tu sia di destra o di sinistra se perdi di vista le cose più sane, principalmente rispetta te stesso se vuoi più rispetto dalle altre persone. (da Non importa, n.° 8)“

Fabrizio Moro foto
Fabrizio Moro 45
cantautore e chitarrista italiano 1975
„Credo in me stesso anche se a trenta anni | Non si è avverato neanche uno dei miei sogni. (da Ognuno ha quel che si merita, n.° 3)“

Cassandra Clare foto
Cassandra Clare 136
scrittrice statunitense 1973
„Sai, ci sono ferite che un cacciatore può rivivere, ferite causate dal veleno di un demone: non ti rendi neanche conto di cosa c'è che non va in te, ma dentro stai lentamente sanguinando a morte. Ecco, essere solo un fratello per te mi da la stessa sensazione. (Jace)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 9730 frasi