Frasi su stimolante pagina 2


Randolph Bourne foto
Randolph Bourne 6
scrittore 1886 – 1918
„Il fatto significativo è che ad esercitare un richiamo su di loro è l'aspetto tecnico della guerra, e non quello interpretativo o politico. La formulazione di valori e di ideali, l'elaborazione di un pensiero articolato e stimolante, non aveva, nella loro educazione, proceduto in alcun modo di pari passo con la loro attitudine tecnica... I discepoli [di Dewey] hanno appreso troppo alla lettera l'atteggiamento di tipo strumentale verso la vita, ed essendo enormemente intelligenti ed energici si stanno trasformando in efficaci strumenti della tecnica di guerra, accettando senza tante discussioni i fini annunciati dall'alto.“ da Twilight of Idols; citato in Chomsky 2003, introduzione, p. 14

Gilbert Keith Chesterton foto
Gilbert Keith Chesterton 276
scrittore, giornalista e aforista inglese 1874 – 1936
„Il paradosso è diventato ormai ortodossia; gli uomini sguazzano placidamente nel paradosso come nel luogo comune. Non è il fatto che l'uomo pratico stia a testa in giù, il che alle volte può essere una stimolante per quanto sconcertante ginnastica; è che a testa in giù ci sta a meraviglia: ci dorme, perfino.“


Paul Verlaine foto
Paul Verlaine 40
poeta 1844 – 1896
„Luigi xv non amava i profumi. Io l'imito | E li accetto nel giusto limite. | Né flaconi, ve ne prego, né sacchetti in amore! | Ma, un'aura ingenua e stimolante intorno fluttui | A un corpo, assieme all'arte di eccitarmi; | Ama il mio desiderio e la mia scienza approva | Nella carne desiderata, ad ogni nudità, | L'odore della prestanza e della pubertà | O il buonissimo lezzo delle donne mature.“ Gusti regali

Giuseppe Galasso foto
Giuseppe Galasso 5
storico, giornalista e politico italiano 1929
„[... ] nell'analisi di Geremicca lo sforzo di riflessione porta ad individuare una serie di forze, di posizioni, tendenze, problemi di schieramento che danno un'immagine assai viva e stimolante della dialettica politico-sociale del mondo napoletano. Privilegiato ne appare soprattutto il tapporto fra gruppi dirigenti, intellettuali, elementi tecnici, centri di potere e di pressione, livelli istituzionali, da un lato, e le grandi masse, i grandi nuclei aggregativi riconoscibili a livello della coscienza e della realtà sociale, dall'altro lato.“ dalla prefazione a Andrea Geremicca, Dentro la città, Guida Editori, Napoli 1977

Piero Angela foto
Piero Angela 111
divulgatore scientifico e giornalista italiano 1928
„Personalmente penso che le qualità dell'uomo vengono esaltate dalla sua capacità di elevarsi nella conoscenza, più che nel suo talento di coltivare antiche illusioni.
Per far questo, purtroppo, è però necessario rinunciare a un certo mondo incantato; è necessario cioè uscire dalla stanza delle fiabe e dei racconti fantastici.
Ciò può essere scomodo e anche deludente. Personalmente non lo penso. Penso che l'avventura dell'intelligenza sia molto più stimolante di quella della credulità. E che il desiderio di scoprire sia più eccitante di quello di rimanere nella stanza delle fiabe.
E credo che, comunque, sia difficile rimanerci quando la porta è ormai aperta.“
cap. X, pp. 140-141

Claudia Cardinale foto
Claudia Cardinale 120
attrice italiana 1938
„[Marco Bellocchio] Grande intelligenza, grande cultura cinematografica, un taglio delle inquadrature assolutamente straordinario [... ] Nutro grande amicizia, e anche grande rispetto per Marco. Lavorare con lui è emozionante: perché i suoi pensieri sono sempre stimolanti, inconsueti, strani. Sul set, è un uomo chiuso, ma di tanto in tanto rivela delle ingenuità e delle freschezze che sono molto belle: si traducono in quel suo bel sorriso, così luminoso, quasi infantile.“ p. 152-153

Alice Ceresa 6
scrittrice svizzera 1923 – 2001
„Se c'è un genere che mi è estraneo, è il genere maschile. Capisco meglio una formica! Lo trovo troppo determinato, tradizionalista, triste, fedele ad abitudini reazionarie, perduto in automatismi, in credenze sulle quali non s'interroga mai. No, non è stimolante.“ intervista Intervista

Karl Marx foto
Karl Marx 141
filosofo, economista, storico, sociologo e giornalista t... 1818 – 1883
„Presumiamo che l'uomo sia uomo, e la sua relazione con il mondo sia umana, e si consideri amore l'amore, confidenza la confidenza ecc. Se volete apprezzare l'arte, dovete essere una persona artisticamente preparata; se volete avere ascendente sul prossimo dovete essere una persona che ha un'influenza veramente stimolante sulla gente. Ognuno, nei suoi rapporti con l'uomo e la natura, deve essere un'espressione definita della sua vera vita individuale, corrispondente all'oggetto del suo desiderio. Se amate senza suscitare amore, vale a dire, se il vostro amore non produce amore, se attraverso l'espressione di vita di persona amante voi non diventate una persona amata, allora il vostro amore è impotente, è sfortunato.“


Jonathan Coe foto
Jonathan Coe 38
scrittore inglese 1961
„Noi diciamo sempre "Vuoi salire a prendere un caffè?" come se fosse meno spaventoso riconoscere di essere dipendenti dalle bevande blandamente stimolanti piuttosto che ammettere di esser del tutto dipendenti dalla compagnia di altre persone.“

Felicity Huffman foto
Felicity Huffman 1
attrice statunitense 1962
„[Su Desperate Housewives] Il segreto del successo del serial credo si debba molto all'autore, Marc Cherry, che ha osato creare una satira dell'icona della famiglia senza però essere troppo crudele, distruttivo. Molte donne si riconoscono in Lynette, perché dice cose che non erano mai state dette prima, mostra "l'orrore della maternità" di cui non era permesso parlare. Non è la solita versione zuccherosa della madre, non ha paura di gridare che sta diventando pazza, che ha istinti omicidi eppure resta una madre normale. Trovo la maternità una prova estremamente difficile, stimolante, dura. E dico anche poco, a paragone della vera esperienza.“

Fosco Maraini foto
Fosco Maraini 4
etnologo, orientalista e alpinista italiano 1912 – 2004
„I viaggi li vedrei di due tipi fondamentali. Uno, quelli all'esterno dei grandi muri d'idee. Due, quelli con perforazione o salto dei muri d'idee... I viaggi del secondo tipo portano sempre ad esperienze mentali e spirituali stimolanti, piene di suggestione. [... ] In un viaggio del secondo tipo potrà capitare che tu resti sotto lo stesso cielo e nello stesso clima di casa (come avviene a chi passa da Salonicco ad Istanbul, o da Lahore ad Agra), può darsi che la gente non cambi notevolmente d'aspetto fisico (come scopre chi naviga, per esempio, da Trapani a Tunisi), può darsi che i sistemi di governo siano simili, può anche avvenire di parlare la medesima lingua (come nota chi vola da Mosca a Samarcanda, o chi segue una carovana da Skardu a Leh), eppure ben presto noterai qualcosa nell'aria che ti farà concludere d'aver varcato uno di quei confini tra gli uomini oltre il quale cessano le variazioni quantitative e s'instaura un salto qualitativo.“ da Paropàmiso

Edwin Bliss 6
scrittore
„La perfezione, fortunatamente, non è la sola alternativa alla mediocrità. Un'alternativa più ragionevole è l'eccellenza. Lottare per l'eccellenza è stimolante e più remunerativo; lottare per la perfezione - in praticamente tutto - è sia nevrotico che futile.“


Alain de Botton foto
Alain de Botton 78
scrittore svizzero 1969
„Poche sensazioni possono essere così stimolanti e incutere, allo stesso tempo, tanta paura quanto la consapevolezza di essere oggetto dell’amore di un altro, perché se non si è assolutamente sicuri delle proprie virtù, si giudica l’affetto che si riceve come un grande dono immeritato.“ libro Esercizi d'amore

William Claude Fields foto
William Claude Fields 42
comico e attore statunitense 1880 – 1946
„Io tengo sempre una scorta di stimolanti nel caso veda un serpente - che tengo anch'esso a portata di mano.“

Richard Wright (musicista) foto
Richard Wright (musicista) 6
tastierista e compositore britannico 1943 – 2008
„[... ] fare musica per film è una cosa molto stimolante: significa riuscire a esprimere fatti e vicende della vita in musica, e oltretutto dal punto di vista finanziario è un lavoro che rende molto.“

Giovanni Battista Niccolini foto
Giovanni Battista Niccolini 57
drammaturgo italiano 1782 – 1861
„Ai narcotici, per usar le parole della medicina, successero gli stimolanti: andiamo col romanzo e coi drammi abituando il popolo a tutti gli orrori...“ p. XVII