Frasi su trascendenza


Óscar Romero foto
Óscar Romero 8
arcivescovo cattolico salvadoregno 1917 – 1980
„La Chiesa predica la sua liberazione come l'abbiamo studiata oggi nella Sacra Bibbia. Una liberazione che mette, al di sopra di tutto, il rispetto alla dignità della persona, la salvezza del bene comune della gente e la trascendenza che guarda innanzitutto a Dio e solo da Dio ricava la sua speranza e la sua forza.“

Julius Evola foto
Julius Evola 32
filosofo, pittore e poeta italiano 1898 – 1974
„Dopo che ogni sovrastruttura è stata respinta o distrutta, e che per sola base si ha il proprio essere, il senso ultimo nell'esistere nel vivere, può scaturire unicamente da una relazione diretta e assoluta fra questo essere (fra ciò che si è determinatamente) e la trascendenza (della trascendenza in sé). (da "Cavalcare la tigre", Edizioni Mediterranee, 1961)“


Luigi Pareyson foto
Luigi Pareyson 18
filosofo italiano 1918 – 1991
„Il problema del male affonda le sue radici nelle oscure profondità della natura umana e nel segreto recesso dei rapporti dell'uomo con la trascendenza.“

Michel Onfray foto
Michel Onfray 61
filosofo francese 1959
„Sul terreno della storia si devono riprodurre gli schemi teologici. L'immanenza deve copiare le regole della trascendenza. La Torah racconta le cose senza ambagi. (p. 164)“

Theodor W. Adorno foto
Theodor W. Adorno 53
filosofo, musicologo e aforista tedesco 1903 – 1969
„Il pensiero che non si decapita sfocia nella trascendenza sino ad arrivare all'idea di un assetto del mondo dal quale sarebbe eliminata non solo la sofferenza esistente, ma anche revocata quella irrevocabilmente trascorsa.“

Fiorenzo Facchini foto
Fiorenzo Facchini 9
antropologo e paleontologo italiano 1929
„Con l'uomo si apre la grande avventura di un essere che fornito di pensiero e di libertà, rivela una trascendenza rispetto all'animale e rimanda a una causa trascendente.“

Karen Armstrong 15
saggista britannica 1944
„L'ateismo è stato spesso uno stato di transizione: gli ebrei, i cristiani e i musulmani furono chiamati «atei» dai loro contemporanei pagani perché avevano adottato una nozione rivoluzionaria di divinità e di trascendenza; l'ateismo moderno è in realtà una simile negazione di un «Dio» che non è più adeguato ai problemi del nostro tempo?“

„L'ateo che nega l'esistenza di Dio, in parte, afferma anche una verità di Dio; la non esistenza di Dio, nel senso in cui le altre cose esistono; e quello che i teologi chiamano la «trascendenza» di Dio.“


Bruno Forte foto
Bruno Forte 68
arcivescovo cattolico e teologo italiano 1949
„Il riproporsi della questione di Dio non deriva da una defezione dei credenti o dei teologi, quanto piuttosto dal crollo delle ideologie e di quelle finte sicurezze che avevano portato a emarginare o a negare sbrigativamente la Trascendenza.“

Jürgen Habermas foto
Jürgen Habermas 11
filosofo, storico e sociologo tedesco 1929
„Trova oggi nuovamente risonanza il teorema che solo la direzione religiosa verso una trascendenza può ancora salvare una modernità pentita. (da Fondamenti morali prepolitici dello stato liberale, 1967)“

Raimon Panikkar foto
Raimon Panikkar 30
filosofo, teologo e sacerdote spagnolo 1918 – 2010
„L'avventura del vivere comincia, secondo le Upaniṣad, con una duplice scoperta, cioè che l'interiorizzazione è il mezzo per afferrare la realtà e che la realtà atemporale consiste di pura trascendenza. (p. 297)“

Ernst Jünger foto
Ernst Jünger 284
filosofo e scrittore tedesco 1895 – 1998
„Anche se non si volesse credere alla verità che nascondono, è impossibile non credere alla loro incomparabile potenza simbolica. Nonostante la loro consunzione moderna, i miti restano, al pari della metafisica, un ponte gettato verso la trascendenza. (p. 96)“


Giovanni Gentile foto
Giovanni Gentile 26
filosofo e pedagogista italiano 1875 – 1944
„Anche la filosofia del Bruno presupponeva e svolgeva il concetto dell'immanenza del divino nella natura e nell'uomo; e intanto non negava il principio speculativo della teologia cristiana, della trascendenza di Dio. (p. 302)“

Magdeleine Hutin foto
Magdeleine Hutin 61
1898 – 1989
„Se vi dicono che la vita contemplativa non ha più senso e che dovete uscire dalla vostra vocazione per donarvi ad un apostolato organizzato anche se non vi rimanesse più tempo per restare nell'intimità con il Signore, ve lo assicuro ancora di più, vi ingannano e si ingannano perché dimenticano la trascendenza di Dio.“

Umberto Galimberti foto
Umberto Galimberti 104
filosofo e psicoanalista italiano 1942
„C'è chi ha bisogno di questo referente che trascende la vita. Ma c'è una trascendenza molto più elementare: le persone che sono qui davanti mi trascendono. Hanno una loro visione del mondo. Perché non instauriamo una trascendenza orizzontale invece che una trascendenza verticale. Perché invece di parlare con Dio non parlo col prossimo mio. Non era una anche delle massime di Gesù? Quando diceva che nel prossimo c'è l'immagine di Dio. Allora cominciamo a parlare con la gente, insomma, a questo punto. Perché è già trascendenza riuscire a intendersi con un altro. Non c'è bisogno di parlare col Dio ignoto, dove a parlare sono solo io perché tanto lui non risponde, se non le parole che io penso che lui dica. Che sono poi gli esaudimenti dei miei desideri.“

George Steiner foto
George Steiner 112
scrittore e saggista francese 1929
„Chi odiamo più dell'essere che ci richiede un sacrificio, un'abnegazione, una compassione, un amore disinteressato che ci sentiamo incapaci di offrire ma la cui validità riconosciamo e proviamo tuttavia nei precordi? Chi desidereremmo annientare più dell'essere che insiste nel metterci sotto il naso le illusorie potenzialità della trascendenza? (da Attraverso quello specchio, oscuramente: p. 260)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 44 frasi