Frasi su velo


Ugo Foscolo foto
Ugo Foscolo 89
poeta italiano 1778 – 1827
„E tu prima, Firenze, udivi il carme | che allegrò l'ira al Ghibellin fuggiasco, | e tu i cari parenti e l'idïoma | dèsti a quel dolce di Calliope labbro | che Amore in Grecia nudo e nudo in Roma | d'un velo candidissimo adornando, | rendea nel grembo a Venere Celeste.“ 173-179

Andrea Bocelli foto
Andrea Bocelli 34
cantante lirico italiano 1958
„Forse hanno steso un velo Sotto l'immenso cielo. Tanto hai saputo amarmi Che ora non sai perdonarmi.“ da Sempre o mai


Maximilien Robespierre foto
Maximilien Robespierre 29
politico, avvocato e rivoluzionario francese 1758 – 1794
„La guerra è sempre il principale desiderio di un governo potente, che vuole divenire ancor più potente. Non ho bisogno di dirvi che è proprio durante la guerra che... il governo copre con un velo impenetrabile i suoi latrocini e i suoi errori. Vi parlerò invece di ciò che tocca più direttamente i nostri interessi. È proprio durante la guerra che il potere esecutivo dispiega la sua terribile energia ed esercita una specie di dittatura, la quale atterrisce la libertà. È durante la guerra che il popolo dimentica le deliberazioni che riguardano i suoi diritti civili e politici.“

Adel Taarabt foto
Adel Taarabt 11
calciatore marocchino 1989
„[Sulla sua esultanza con la maglia con scritto "I love Allah"] Per replicare a chi insulta l'Islam con film ignobili. Prego cinque volte al giorno, faccio il Ramadan, non bevo, non fumo e rispetto tutti. L'Islam è tolleranza, però la Francia vieta il velo alle donne. Ma pure a Firenze, il mio amico El Hamdaoui è a disagio perché se sua moglie esce di casa velata la guardano male, e lui ha bisogno di sentirsi bene per dare il massimo.“

Adel Taarabt foto
Adel Taarabt 11
calciatore marocchino 1989
„In casa mia solo mia madre e una delle mie quattro sorelle portano il velo. A me però scandalizza di più una tipa che fa la mignotta in minigonna. In Occidente la paura dell'Islam genera odio che poi fomenta l'estremismo inaccettabile di Al Qaeda. Ho firmato la petizione contro gli Europei Under 21 in Israele di Kanouté perché non sopporto che a morire siano bambini palestinesi e che si parli soltanto delle vittime israeliane.“

ʿUmar Khayyām foto
ʿUmar Khayyām 24
matematico, astronomo e poeta persiano 1048 – 1131
„Il nostro incontro è nascosto da un velo: | Quando il velo cadrà, né tu né io rimarremo.“ da 9, 1997

 Jovanotti foto
Jovanotti 186
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966
„Non servono grandi ali per spiccare il volo, la vita è molto più vasta di una definizione | E stanno tutti aspettando che succeda qualcosa che tolga il velo di polvere dalla realtà.“ da Temporale, n.° 7

Alda Merini foto
Alda Merini 294
poetessa italiana 1931 – 2009
„Così io, ombra delicata e fiori | di velo ricoperti | tra marmi antichi e divorate chiome | svolgo il mio passo acceso alle veggenti | distese d'erba e anche al tuo passato.“ Psyche a Pan


Giuseppe Tucci foto
Giuseppe Tucci 13
orientalista, esploratore e storico delle religioni italiano 1894 – 1984
„La personalità umana è sogno: il fine del conoscere e dell'operare è l'âtman o il nirvâna, definizione l'una positiva, l'altra negativa della stessa indiscriminabile realtà nella quale il molteplice si annulla e il divenire cede all'essere o il tempo all'eterno. È evidente perciò che la mistica abbia avuto in India preminenza sulla scienza. La scienza parte dal presupposto che il mondo sia reale, ma per l'India il mondo è un sogno, anche per quei sistemi, come quelli tantrici, che lo consideravano come la veste o il velo o il gioco di Dio: perché è sempre un miraggio che bisogna raggiungere. Su tali basi non può sorgere e svilupparsi nessuna scienza degna di questo nome: la vera scienza dell'India è stata la psicologia mistica intesa ad indicare la via per cui l'uomo si annulli, con le proprie forze, nel tutto. E questo annullamento della personalità può ottenersi quando, per progressivo ascendere, l'uomo si smaterializzi e quindi si perda nell'infinita luce delle coscienza cosmica, che è perfezione di essere, intelligenza e beatitudine.“

Papa Paolo VI foto
Papa Paolo VI 121
262° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1897 – 1978
„Il Dio ignoto è sempre lì; ogni studio delle cose è come un contatto con un velo dietro il quale si avverte un'infinita palpitante Presenza.“

Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 189
poeta italiano 1754 – 1828
„Oh! squarciatemi il velo, e l'inumana | storia m'aprite di que' vili astuti; | date agli occhi di pianto una fontana! | La voce alzate, o secoli caduti! | Gridi l'Africa all'Asia, e l'innocente | ombra d'Ipazia il grido orrendo aiuti. | Gridi irata l'Aurora all'Occidente, | narri le stragi dall'altare uscite; | e l'Occaso risponda all'Oriente.“ da Il fanatismo

Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 189
poeta italiano 1754 – 1828
„Oh verità! sentimento divino, idolo dei cuori onorati e tormento eterno dei perfidi, io potrò dunque far sì, che il pubblico ti contempli a viso scoperto e ti tocchi? L'impostura avea tentato di seppellirti, e nascondere, ai tanti occhi che ti cercano, le tue pure attrattive. Ma la mia mano strapperà con coraggio il velo che ti hanno posto sul volto. La tua luce brillerà come il sole, confonderà i vili che ti hanno tradito, e i buoni esulteranno tutti della tua giusta vendetta.“ p. 31


Stephen King foto
Stephen King 271
scrittore e sceneggiatore statunitense 1947
„L'arte è il concreto articolo di fede e aspettativa, la realizzazione di un mondo che altrimenti sarebbe poco più di un velo di inutile consapevolezza teso su un golfo di mistero.“ p. 447

Michela Marzano foto
Michela Marzano 71
filosofa e docente italiana 1970
„Nascondendo ciò che copre, il velo, per definizione, riesce contemporaneamente a «mostrare» e a «distogliere lo sguardo». Da questo punto di vista, è in genere utilizzato per proteggersi dalla vista degli altri, per sottrarsi alla logica della vergogna. Per mostrarsi e farsi vedere, bisogna volerlo: permettere allo sguardo altrui di posarsi su di noi senza ferirci. Il velo può allora essere un riparo per colei che lo porta, a patto, però, di non chiudersi mai completamente. Se serve a proteggere il mistero del corpo, deve anche lasciar intravedere qualcosa: gli occhi, una caviglia, una ciocca di capelli. Il rischio, altrimenti, è quello di diventare un «sudario.“

Antonio Fogazzaro foto
Antonio Fogazzaro 81
scrittore italiano 1842 – 1911
„Disprezzò la pioggia scrosciante che le batteva sul capo e sulle spalle, che la cingeva d'un torbido velo e di strepito. Le piaceva, forse, quella passione delle cose intorno alla sua propria.“ 2010, p. 210

Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 189
poeta italiano 1754 – 1828
„Di velo, il sai, compiacesi | Amor modesto e puro. | Va, fra quell'ombre tacite | Mi troverai, tel giuro.“ da La fecondità, p. 275