Frasi su verme


Noyz Narcos foto
Noyz Narcos 129
rapper, beatmaker e writer italiano 1979
„Siamo in trans solo perenne, 'sto mondo è un grosso verme, dice che domani ci lascio le penne (da Autodistruttivo)“

William Blake foto
William Blake 77
poeta, incisore e pittore inglese 1757 – 1827
„Il verme tagliato perdona l'aratro.“


Natuzza Evolo foto
Natuzza Evolo 3
mistica italiana 1924 – 2009
„Io sugnu un verme della terra, io non è che faccio miracoli. Io so 'na poveraccia. Questo non lo faccio io ma lo fa il Signore.“

Frank Herbert foto
Frank Herbert 137
scrittore di fantascienza 1920 – 1986
„O verme dai molti denti, | Puoi forse negare il male insanabile? | La carne e il respiro che ti chiamano | Nelle profondita', dove tutto ebbe inizio, | Si nutrono di mostri che si contorcono alle porte infocate ! | Con tutta la tua maesta', non hai un mantello | Che ti protegga dal veleno del dio | E dall'ardente bramosia ! (Canto del Verme, dal Libro di Dune: Ed. Nord, p. 183)“

Bobby Sands foto
Bobby Sands 19
attivista e politico nordirlandese 1954 – 1981
„Dico le preghiere – che verme! (E qualcuno potrebbe osservare: hai aspettato l'ultimo minuto.) Ma io credo in Dio e, sarà presunzione, sono convinto che lui e io ci capiamo bene in questa bufera. (p. 98)“

Friedrich Nietzsche foto
Friedrich Nietzsche 491
filosofo, poeta, saggista, compositore e filologo tedesco 1844 – 1900
„Il verme calpestato si rattrappisce. E questo è intelligente. Diminuisce infatti le probabilità di venir calpestato un'altra volta. Nel linguaggio della morale: umiltà. (Detti e frecce, 31, 1989)“

Albert Schweitzer foto
Albert Schweitzer 56
medico, teologo, musicista e missionario luterano tedesc... 1875 – 1965
„Dobbiamo non soltanto non uccidere, ma – se è possibile – conservare la vita [... ]. Voi, però, tenete gli occhi aperti: non perdete occasione di essere misericordiosi. Perciò, non ignorate con noncuranza il povero insetto caduto in acqua, ma pensate che cosa significhi lottare per non affogare. Aiutatelo dunque, servendovi di un uncino o di un legnetto; e se poi si pulirà le ali, vi mostrerà qualcosa di meraviglioso: la fortuna di aver tratto in salvo la vita... di aver agito per incarico e per conto dell'onnipotenza di Dio. Il verme smarrito sulla terra dura muore perché non può penetrarvi. Voi deponetelo su un terreno ricco o sull'erba: «Ciò che avrete fatto a uno di questi piccoli, l'avrete fatto a me». Queste parole di Gesù si applicano a ogni nostra azione nei confronti delle creature inferiori.“

Marilyn Manson foto
Marilyn Manson 81
cantautore, attore e pittore statunitense 1969
„Poi mi sono spuntate le ali e non me n'ero neanche accorto, quando ero un verme pensavo che non ce l'avrei mai fatta. (da Wormboy)“


Stefano Benni foto
Stefano Benni 143
scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano 1947
„Invece lo zio, con pazienza, le spiegò la legge di natura, che nel fiume il pesce mangia la mosca e la libellula e tutto quello che cade sul pelo dell'acqua. Il passero mangia il verme, la balena mangia il plancton che è un pulviscolo di animaletti, la mantide mangia il marito, il leone mangia lo gnu, noi uomini mangiamo metà delle razze del creato. E se proprio vogliamo trovare un senso cosmico, il verme alla fine si vendica perché si mangia il pescatore, bello frollato.“

Richard Dawkins foto
Richard Dawkins 81
etologo, biologo e divulgatore scientifico britannico 1941
„Una scimmia è una macchina che conserva geni sugli alberi, un pesce è una macchina che conserva geni nell'acqua; esiste perfino un piccolo verme che conserva geni nei sottobicchieri di birra tedesca. Misteriose sono le vie del DNA! (1994, p. 20)“

Nicolas Chamfort foto
Nicolas Chamfort 56
scrittore e aforista francese 1741 – 1794
„Che cosa diventa un presuntuoso, privo della sua presunzione? Provatevi a levar le ali ad una farfalla: non resta che un verme. (da Caratteri e aneddoti, 1988)“

Étienne de La Boétie 22
filosofo, scrittore e politico francese 1530 – 1563
„In effetti questa è la tendenza naturale della plebaglia […] Non vi è uccello che si lasci più facilmente prendere nella pania, o pesce che per ingordigia del verme abbocchi all'amo più prontamente di quanto tutti i popoli si facciano adescare dalla servitù, solo che ne abbiano il minimo sentore. È sorprendente come cedono sull'istante alla minima lusinga. Teatri, giochi, commedie, spettacoli, gladiatori, animali esotici, medaglie, esposizioni di dipinti e altre droghe di questo genere costituivano per i popoli antichi l'esca della servitù, il prezzo della libertà, lo strumento della tirannide. Con questi mezzi, questi sistemi, questi allettamenti, gli antichi tiranni stordivano i loro sudditi sotto il giogo. Così quei popoli inebetiti, trovando gradevoli simili passatempi, divertiti dai vani piaceri che venivano fatti balenare davanti ai loro occhi, si abituavano a servire in modo sciocco. (pag. 24)“


Telford Taylor foto
Telford Taylor 7
1908 – 1998
„[Goering] Un uomo lucido, la galera l'aveva disintossicato dalle droghe, sapeva piacere, crearsi amicizie tra le guardie, così da procurarsi poi il veleno con cui sfuggì al boia. Lo si ammirava per la personalità in aula. Hess era un malato, un matto, ma aveva una curiosa forza interiore, che poi lo sorresse in 40 anni di carcere. Furono i russi, che lo credevano autore di un piano per allearsi con l'Inghilterra contro di loro, a dire di no, fino all'ultimo, alla sua libertà. Julius Streicher era repellente, lo sguardo fisso sulle gambe delle stenografe, ma il suo reato, la rabbiosa propaganda antisemita sui giornali, era più da ergastolo che da boia. Invece i giudici lo schiacciarono come un verme. Rebecca West, che seguiva il processo da reporter, lo definì "quel tipo di vecchio sporco che ti infastidisce ai giardinetti pubblici". La sala stampa riuniva Walter Cronkite, che interruppe la mia imbattibilità a ping pong, Ilya Ehrenburg e William Shirer, futuro storico del Reich che si lagnava del cibo cattivo nei suoi servizi. (da "Quel nazista non dovevamo impiccarlo", Corriere della sera, 31 ottobre 1992)“

Giorgio Fontana 1
scrittore italiano 1981
„Il rapporto fra uomini e animali è segnato da una disparità che emerge subito, dall'uso verbale: un gatto si possiede, un bovino si mangia, un verme si schiaccia; e dare a qualcuno del cane (o, più in generale, della bestia) non è un modo fantasioso per stabilire un'equità darwiniana, ma semplicemente un insulto. (da [http://www. ilsole24ore. com/art/cultura/2015-03-25/animali-153442. shtml? uuid=AB3dIGFD Animali], Il Sole 24 Ore. com, 26 marzo 2015)“

Carlo Porta foto
Carlo Porta 14
poeta italiano 1775 – 1821
„Mio caro buon Gesù,
che per decreto dell'infallibil vostra volontà
m'avete fatta nascere nel ceto distinto della prima nobiltà,
mentre poteva a un minim cenno vostro nascer plebea,
un verme vile, un mostro:
io vi ringrazio che d'un sì gran bene
abbiev ricolma l'umil mia persona,
tant più che essend le gerarchie terrene
simbol di quelle che vi fan corona
godo così di un grad ch'è riflession
del grad di Troni e di Dominazion. (libro Poesie)“

Charles M. Schulz foto
Charles M. Schulz 138
fumettista statunitense 1922 – 2000
„[riferito a Woodstock] L'uccello mattiniero piglia il verme. L'uccello dormiglione non piglia neanche il verme dormiglione! (13 agosto 1971)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 46 frasi