Frasi di Antonino Lo Giudice

3   0

Antonino Lo Giudice

Data di nascita: 1969

Pubblicità

Antonino detto "Nino" Lo Giudice è un mafioso e collaboratore di giustizia italiano, già membro della 'ndrangheta, affiliato alla Famiglia del quartiere Brancaccio di Palermo, ora collaboratore di giustizia.

Autori simili

Tommaso Buscetta photo
Tommaso Buscetta13
criminale italiano
Enzo Moavero Milanesi photo
Enzo Moavero Milanesi1
giurista e avvocato italiano
Giuseppe Fava photo
Giuseppe Fava8
scrittore, giornalista e drammaturgo italiano
Nino Frassica photo
Nino Frassica46
attore, comico e personaggio televisivo italiano
Luigi Lorenzetti photo
Luigi Lorenzetti4
presbitero e teologo italiano
Emiliano Brancaccio photo
Emiliano Brancaccio21
economista italiano
 Pitigrilli photo
Pitigrilli45
scrittore e aforista italiano
Abbie Hoffman photo
Abbie Hoffman4
attivista e politico statunitense
Marcello Dell'Utri photo
Marcello Dell'Utri18
politico italiano
Luciano Liggio photo
Luciano Liggio1
criminale italiano

Frasi Antonino Lo Giudice

„I primi di febbraio una mattina esco di casa a piedi e vengo bloccato da una macchina e due persone, che si qualificano come carabinieri, mi fanno salire e mi portano in una località dove c’era un’altra macchina con altre due persone. Mi fanno salire sull’altra macchina, e lì uno di questi altri mi dice: "Le posso assicurare che non gli facciamo nulla ma lei si deve cancellare dalla mente Aiello deve fare conto che non esista, noi lo diciamo per il suo bene, sappiamo dov’è la sua famiglia". Io allora per calmare la situazione ho detto che avevo già pronte delle registrazioni per ritrattare e che se venivano a casa gliele consegnavo, mi accompagnano a casa e io gli diedi le copie delle foto e delle registrazioni e loro mi dicono: "Ormai sappiamo dove trovarla se abbiamo bisogno torniamo, mi raccomando non aprire a nessuno soprattutto ai carabinieri." Però nei giorni successivi degli agenti in borghese iniziarono a fare dei posti di blocco sotto casa, e se uscivo mi pedinavano… un giorno si presentano a casa due persone distinte che si qualificano come i NOP di Roma, ma quando dico che chiamo i carabinieri questi vanno via e scappano. Verso aprile maggio mentre ero giù con la mia compagna una macchina si affianca ci guarda, quindi io capisco che c’è qualcosa che non andava allora penso in quel momento di chiamare mia moglie e mio figlio. Quando arrivano, dopo quattro, cinque giorni, ci allontaniamo in macchina e io non potevo dirgli quello che stava succedendo quindi gli ho detto solo di guardarsi dai carabinieri, poco dopo ci fermano i carabinieri e ci chiedono documenti e lì io mi sono visto carcerato e dopo ho preso la decisione di andare via di là… sono andato a Reggio da un mio zio.“

—  Antonino Lo Giudice

Anniversari di oggi
 Stalin photo
Stalin36
uomo politico sovietico 1878 - 1953
Joumana Haddad photo
Joumana Haddad28
poetessa, giornalista e traduttrice libanese 1970
Baltasar Gracián photo
Baltasar Gracián97
gesuita, scrittore e filosofo spagnolo 1601 - 1658
Antonino Caponnetto photo
Antonino Caponnetto6
magistrato italiano 1920 - 2002
Altri 81 anniversari oggi
Autori simili
Tommaso Buscetta photo
Tommaso Buscetta13
criminale italiano
Enzo Moavero Milanesi photo
Enzo Moavero Milanesi1
giurista e avvocato italiano
Giuseppe Fava photo
Giuseppe Fava8
scrittore, giornalista e drammaturgo italiano
Nino Frassica photo
Nino Frassica46
attore, comico e personaggio televisivo italiano
Luigi Lorenzetti photo
Luigi Lorenzetti4
presbitero e teologo italiano