Frasi e citazioni latine con traduzione

Esplora citazioni e frasi latine ben note e utili. In latino con traduzione.


„Quando non si teme nulla compare la cosa che si deve temere!“
Ubi nil timetur, quod timeatur nascitur.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Quando nulla temi, dai cagione d'aver a temere.
Sententiae
Originale: (la) Ubi nil timetur, quod timeatur nascitur.

„Quando la vita è una continua paura la cosa migliore è morire!“
Ubi omnis vita metus est, mors est optima.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Se si deve vivere in continuo pericolo per la propria vita, meglio la morte.
Sententiae
Originale: (la) Ubi omnis vita metus est, mors est optima.

„Confida così tanto in un amico da non lasciar spazio a un nemico!“
Ita crede amico, ne sit inimico locus.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Fidati dell'amico quel tanto che non gli consenta di diventare tuo nemico.
Sententiae
Originale: (la) Ita crede amico, ne sit inimico locus.

„Fai attenzione a non credere amica una persona se non ne hai le prove!“
Cave amicum credas, nisi si quem probaveris.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Cave amicum credas, nisi si quem probaveris.

Gaio Valerio Catullo photo

„*Tramontar possono gli astri e redire: | noi, quando il tenue raggio dileguasi, | dobbiam perpetua notte dormire.“
Soles occidere et redire possunt: | nobis, cum semel occidit brevis lux, | nox est perpetua una dormienda.

—  Gaio Valerio Catullo poeta romano -84 - -54 a.C.

V, vv. 4-6
Carmi
Originale: (la) Soles occidere et redire possunt: | nobis, cum semel occidit brevis lux, | nox est perpetua una dormienda.
Variante: ramontar possono gli astri e redire: | noi, quando il tenue raggio dileguasi, | dobbiam perpetua notte dormire.

Tito Lívio photo

„Autore fra i più illustri per eloquenza e per attendibilità, esaltò con tanto entusiasmo Pompeo che Augusto lo chiamava Pompeiano.“
Titus Livius, eloquentiae ac fidei praeclarus in primis, Cn. Pompeium tantis laudibus tulit ut Pompeianum eum Augustus appellaret.

—  Tito Lívio storico romano -59 - 17 a.C.

Publio Cornelio Tacito
Originale: (la) Titus Livius, eloquentiae ac fidei praeclarus in primis, Cn. Pompeium tantis laudibus tulit ut Pompeianum eum Augustus appellaret.

„Chi desidera la morte lascia dei sospetti sulla propria vita!“
Crimen relinquit vitae, qui mortem appetit.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Crimen relinquit vitae, qui mortem appetit.

„Una donna anziana, quando si diverte, fa la felicità della morte!“
Anus cum ludit, morti delicias facit.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Anus cum ludit, morti delicias facit.

„Un animo onesto quando viene offeso si irrita più del normale!“
Bonus animus laesus gravius multo irascitur.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Bonus animus laesus gravius multo irascitur.

„L'eccessiva compiacenza sa di stoltezza.“
Facilitas nimia ad partem stultitiae rapit.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Troppa bontà sa di stupidità.
Sententiae
Originale: (la) Facilitas nimia ad partem stultitiae rapit.

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
Gaio Valerio Catullo photo

„Ora il mio cor per te ridotto è a tale, | ed ogni ufficio suo così perdé, | che a stimarti, anche fida, ahi più non vale, | e a spregiarti, anche rea, forte non è.“
Huc est mens deducta tua mea, Lesbia, culpa, | atque ita se officio perdidit ipsa suo, | ut iam nec bene uelle queat tibi, si optuma fias, | nec desistere amare, omnia si facias.

—  Gaio Valerio Catullo poeta romano -84 - -54 a.C.

LXXV, Non c'è via d'uscita
Carmi
Originale: (la) Huc est mens deducta tua mea, Lesbia, culpa, | atque ita se officio perdidit ipsa suo, | ut iam nec bene uelle queat tibi, si optuma fias, | nec desistere amare, omnia si facias.
Variante: *Ora il mio cor per te ridotto è a tale, | ed ogni ufficio suo così perdè, | che a stimarti, anche fida, ahi più non vale, | e a spregiarti, anche rea, forte non è.

Gaio Valerio Catullo photo

„È difficile deporre di colpo un antico amore.“
Difficile est longum subito deponere amorem.

—  Gaio Valerio Catullo poeta romano -84 - -54 a.C.

LXXVI, La preghiera estrema v. 13
Originale: (la) Difficile est longum subito deponere amorem.
Variante: *È difficile deporre di colpo un antico amore.

Publio Terenzio Afro photo

„Non c'è niente di così facile che non diventi difficile quando si fa controvoglia.“
Nullast tam facilis res quin difficilis siet, quam invitus facias.

—  Publio Terenzio Afro, Heautontimorumenos

818
Heautontimoroumenos (Il punitore di se stesso)
Originale: (la) Nullast tam facilis res quin difficilis siet, quam invitus facias.

Marco Porcio Catone photo

„Se padroneggi l'argomento, le parole seguiranno.“
Rem tene, verba sequentur.

—  Marco Porcio Catone politico, generale e scrittore romano -234 - -149 a.C.

citato in Giulio Vittore, Ars rethorica, 15

Aristotele photo

„Platone è mio amico, ma la verità è ancora più mia amica.“
Amicus Plato, sed magis amica veritas

—  Aristotele filosofo e scienziato greco antico -384 - -321 a.C.

I, 6, 1, citato in Medioevo, Volume 16, Università di Padova. Centro per ricerche di filosofia medioevale
Originale: (la) Amicus Plato, sed magis amica veritas

„L'astuzia nasconde il pervertito, il tempo lo smaschera!“
Astus cinaedum celat, aetas indicat.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Astus cinaedum celat, aetas indicat.

„È giusto seguire le tracce degli antenati che ci hanno indicato la strada giusta.“
Optimum est maiorum vestigia sequi, si recte praecesserint.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Optimum est maiorum vestigia sequi, si recte praecesserint.

San Girolamo photo

„Ogni giorno cambiamo, ogni giorno moriamo, eppure ci vagheggiamo eterni.“
Quotidie morimur, quotidie commutamur, et tamen aternos nos esse credimus.

—  San Girolamo scrittore, teologo e santo romano 345 - 420

Epistole

„I debiti, per un uomo d'onore, sono un'amara schiavitù!“
Alienum aes homini ingenuo acerba est servitus.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Alienum aes homini ingenuo acerba est servitus.

„Le spine non fanno tanto male, se fra loro si vede la bellezza della rosa.“
Spina etiam grata est si spectatur rosa.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Anche una spina è gradita quando poi ci si aspetta di vedere una rosa!
Anche una spina ci è gradita, se da essa spunta una rosa.
Sententiae
Originale: (la) Spina etiam grata est si spectatur rosa.

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

Anniversari di oggi
William Shakespeare photo
William Shakespeare291
poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Cristina Campo photo
Cristina Campo59
scrittrice, poetessa e traduttrice italiana 1923 - 1977
Steve McCurry photo
Steve McCurry12
fotoreporter statunitense (1950, Philadelphia) 1950
George Steiner photo
George Steiner93
scrittore e saggista francese 1929 - 2020
Altri 82 anniversari oggi