Frasi di Tito Lívio

Tito Lívio photo
173   39

Tito Lívio

Data di nascita: 59 a.C.
Data di morte: 17 d.C.
Altri nomi: Livius

Tito Livio, il cui cognomen è sconosciuto , è stato uno storico romano, autore di una monumentale storia di Roma, gli Ab Urbe Condita libri CXLII, dalla sua fondazione fino alla morte di Druso, figliastro di Augusto nel 9 a.C..

Lavori

„La libertà anima i cuori degli uomini valorosi.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XXVIII, 19; 2006
Libertas virorum fortium pectora acuit.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„Non sarà mai vinto colui che saprà essere saggio e valutare a fondo le cose anche nei momenti di euforia.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XXX, 42; 1997
[E]o invictum esse quod in secundis rebus sapere et consulere meminerit.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„Le decisioni sono le situazioni ad imporle agli uomini piuttosto che gli uomini alle situazioni.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Lucio Emilio Paolo: XXII, 38; 1997
Consilia magis res dent hominibus quam homines rebus.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„La città è afflitta da due vizi tra loro opposti, l'avarizia e il lusso, rovinosi malanni che hanno fatto crollare tutti i grandi imperi.“

—  Tito Lívio

Marco Porcio Catone: XXXIV, 4
Originale: (la) [D]iversisque duobus vitiis, avaritia et luxuria, civitatem laborare, quae pestes omnia magna imperia everterunt.

„Roma, città fortunata, invincibile e eterna.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

V, 7; 2010
[B]eatam urbem Romanam et invictam et aeternam illa concordia dicere.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Si riconosce dai fatti e non dalle chiacchiere chi è davvero un amico.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Tito Quinzio Flaminino: XXXIV, 49; 1997
<Ex> factis, non ex dictis amicos pensent.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

„Perché ci sia colpa, deve volerlo la mente, non il corpo.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

I, 58; 1997
[M]entem peccare, non corpus.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Autore fra i più illustri per eloquenza e per attendibilità, esaltò con tanto entusiasmo Pompeo che Augusto lo chiamava Pompeiano.“

—  Tito Lívio

Publio Cornelio Tacito
Originale: (la) Titus Livius, eloquentiae ac fidei praeclarus in primis, Cn. Pompeium tantis laudibus tulit ut Pompeianum eum Augustus appellaret.

„Possiede maggior determinazione colui che porta il suo attacco di chi lo subisce.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Scipione l'Africano: XXVIII, 44; 1997
Plus animi est inferenti periculum quam propulsanti.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„Il nome della libertà riconquistata è dolce a sentirsi.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XXIV, 21; 2006
Deinde libertatis restitutae dulce auditu nomen.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating

„A poco serve l'ira se non è sostenuta da adeguate forze.“

—  Tito Lívio

I, 10
Originale: (la) [V]anam sine viribus iram esse.

„Ogni errore umano merita venia.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

VIII, 35; 2006
Venia dignus est error humanus.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„I Galli valgono più degli uomini all'inizio della loro battaglia, alla fine valgono meno delle donne.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

X, 28; 2006
Gallos […], primaque eorum proelia plus quam virorum, postrema minus quam feminarum esse.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Le grandi ambizioni rendono grandi gli animi.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

IV, 35; 1997
Magnos animos magnis honoribus fieri.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Nessuna lealtà è dovuta ad un traditore.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

I, 11; 1997
Proditori nihil usquam fidum.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Le lotte fra le fazioni furono sempre e saranno per i popoli di maggior danno, che non le guerre esterne, che non la fame, le epidemie.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

IV, 9; 2006
Certamine factionum fuerunt eruntque pluribus populis magis exitio, quam bella externa, quam fames morbive.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Nelle cose difficili, come nelle cose lievi, i consigli rigorosi formano una sicurezza per chi li riceve.“

—  Tito Lívio

Lucio Marcio: XXV, 38
Originale: (la) In rebus asperis et tenui spe fortissima quaeque consilia tutissima sunt.

„L'inganno viene alla luce da solo nonostante tutte le cautele adottate agli inizi.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XLIV, 15; 1997
Ipsam se fraudem, etiamsi initio cautior fuerit.
Ab urbe condita, Libro XLI – Libro CXL

„Contro individui concordi, anche la potenza dei re s'infrange: ma la discordia e la sedizione offrono infiniti vantaggi agli avversari.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Tito Quinzio Flaminino: XXXIV, 49; 2006
Adversus consentientes nec regem quemquam satis validum nec tyrannum fore: discordiam et seditionem omnia opportuna insidiantibus faciunt.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

Autori simili

Publio Cornelio Tacito photo
Publio Cornelio Tacito48
storico, oratore e senatore romano
Eneo Domizio Ulpiano photo
Eneo Domizio Ulpiano11
politico e giurista romano
Quinto Ennio photo
Quinto Ennio26
poeta, drammaturgo e scrittore romano
Claudio Claudiano photo
Claudio Claudiano3
poeta romano
Publio Ovidio Nasone photo
Publio Ovidio Nasone104
poeta romano
Decimo Giunio Giovenale photo
Decimo Giunio Giovenale36
poeta e oratore romano
Tito Maccio Plauto photo
Tito Maccio Plauto50
commediografo romano
Publio Virgilio Marone photo
Publio Virgilio Marone110
poeta romano
Gaio Plinio Secondo photo
Gaio Plinio Secondo25
scrittore romano
Quinto Orazio Flacco photo
Quinto Orazio Flacco120
poeta romano
Anniversari di oggi
Andrea Bocelli photo
Andrea Bocelli35
cantante lirico italiano 1958
Eihei Dōgen photo
Eihei Dōgen14
monaco buddhista giapponese 1200 - 1253
Roberto Saviano photo
Roberto Saviano84
giornalista, scrittore e saggista italiano 1979
Álvaro Mutis photo
Álvaro Mutis4
scrittore e poeta colombiano 1923 - 2013
Altri 63 anniversari oggi
Autori simili
Publio Cornelio Tacito photo
Publio Cornelio Tacito48
storico, oratore e senatore romano
Eneo Domizio Ulpiano photo
Eneo Domizio Ulpiano11
politico e giurista romano
Quinto Ennio photo
Quinto Ennio26
poeta, drammaturgo e scrittore romano
Claudio Claudiano photo
Claudio Claudiano3
poeta romano
Publio Ovidio Nasone photo
Publio Ovidio Nasone104
poeta romano