Frasi di Tito Lívio

Tito Lívio photo
173   43

Tito Lívio

Data di nascita: 59 a.C.
Data di morte: 17 d.C.
Altri nomi: Livius

Tito Livio, il cui cognomen è sconosciuto , è stato uno storico romano, autore di una monumentale storia di Roma, gli Ab Urbe Condita libri CXLII, dalla sua fondazione fino alla morte di Druso, figliastro di Augusto nel 9 a.C..

Lavori

„Meglio tardi che mai.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

IV, 2; 1997
Potius sero quam nunquam.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X
Origine: I patrizi aizzavano la folla dicendo che i tribuni della plebe avrebbero sempre più voluto potere, già a partire da questa legge. Perciò bisognava affrontare, meglio tardi che mai la sfrontatezza di quelli.

„Autore fra i più illustri per eloquenza e per attendibilità, esaltò con tanto entusiasmo Pompeo che Augusto lo chiamava Pompeiano.“
Titus Livius, eloquentiae ac fidei praeclarus in primis, Cn. Pompeium tantis laudibus tulit ut Pompeianum eum Augustus appellaret.

—  Tito Lívio

Publio Cornelio Tacito

„Le leggi non stanno ad ascoltare, non si lasciano commuovere dalle preghiere, recano al povero vantaggi maggiori che al ricco, e, se si sgarra, non concedono indulgenza o perdono.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

II, 3; 1997
[L]eges rem surdam, inexorabilem esse, salubriorem melioremque inopi quam potenti; nihil laxamenti nec veniae habere, si modum excesseris.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„La guerra si nutre da sola.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Marco Porcio Catone: XXXIV, 9; 1997
Bellum inquit se ipsum alet.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

„La libertà anima i cuori degli uomini valorosi.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XXVIII, 19; 2006
Libertas virorum fortium pectora acuit.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„Non sarà mai vinto colui che saprà essere saggio e valutare a fondo le cose anche nei momenti di euforia.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XXX, 42; 1997
[E]o invictum esse quod in secundis rebus sapere et consulere meminerit.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„Le decisioni sono le situazioni ad imporle agli uomini piuttosto che gli uomini alle situazioni.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Lucio Emilio Paolo: XXII, 38; 1997
Consilia magis res dent hominibus quam homines rebus.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„La città è afflitta da due vizi tra loro opposti, l'avarizia e il lusso, rovinosi malanni che hanno fatto crollare tutti i grandi imperi.“
[D]iversisque duobus vitiis, avaritia et luxuria, civitatem laborare, quae pestes omnia magna imperia everterunt.

—  Tito Lívio

Marco Porcio Catone: XXXIV, 4

„Roma, città fortunata, invincibile e eterna.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

V, 7; 2010
[B]eatam urbem Romanam et invictam et aeternam illa concordia dicere.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Si riconosce dai fatti e non dalle chiacchiere chi è davvero un amico.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Tito Quinzio Flaminino: XXXIV, 49; 1997
<Ex> factis, non ex dictis amicos pensent.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

„Perché ci sia colpa, deve volerlo la mente, non il corpo.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

I, 58; 1997
[M]entem peccare, non corpus.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Possiede maggior determinazione colui che porta il suo attacco di chi lo subisce.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Scipione l'Africano: XXVIII, 44; 1997
Plus animi est inferenti periculum quam propulsanti.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„Il nome della libertà riconquistata è dolce a sentirsi.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XXIV, 21; 2006
Deinde libertatis restitutae dulce auditu nomen.
Ab urbe condita, Libro XXI – Libro XXX

„A poco serve l'ira se non è sostenuta da adeguate forze.“
[V]anam sine viribus iram esse.

—  Tito Lívio

I, 10

„Ogni errore umano merita venia.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

VIII, 35; 2006
Venia dignus est error humanus.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„I Galli valgono più degli uomini all'inizio della loro battaglia, alla fine valgono meno delle donne.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

X, 28; 2006
Gallos […], primaque eorum proelia plus quam virorum, postrema minus quam feminarum esse.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Le grandi ambizioni rendono grandi gli animi.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

IV, 35; 1997
Magnos animos magnis honoribus fieri.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Che io muoia nella patria che tante volte ho salvato!“

—  Tito Lívio

Cicerone: libro CXX; 1997
Attribuite

„Nessuna lealtà è dovuta ad un traditore.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

I, 11; 1997
Proditori nihil usquam fidum.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

„Le lotte fra le fazioni furono sempre e saranno per i popoli di maggior danno, che non le guerre esterne, che non la fame, le epidemie.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

IV, 9; 2006
Certamine factionum fuerunt eruntque pluribus populis magis exitio, quam bella externa, quam fames morbive.
Ab urbe condita, Proemio – Libro X

Autori simili

Publio Cornelio Tacito photo
Publio Cornelio Tacito48
storico, oratore e senatore romano
Eneo Domizio Ulpiano photo
Eneo Domizio Ulpiano11
politico e giurista romano
Claudio Claudiano photo
Claudio Claudiano3
poeta romano
Quinto Ennio photo
Quinto Ennio26
poeta, drammaturgo e scrittore romano
Publio Ovidio Nasone photo
Publio Ovidio Nasone104
poeta romano
Marco Valerio Marziale photo
Marco Valerio Marziale33
poeta ed epigrammista romano
Decimo Giunio Giovenale photo
Decimo Giunio Giovenale36
poeta e oratore romano
Gaio Sollio Sidonio Apollinare photo
Gaio Sollio Sidonio Apollinare1
poeta, epistolografo, vescovo romano
Publio Virgilio Marone photo
Publio Virgilio Marone110
poeta romano
Gaio Valerio Catullo photo
Gaio Valerio Catullo63
poeta romano
Anniversari di oggi
Fabio Volo photo
Fabio Volo212
attore, scrittore e conduttore radiofonico italiano 1972
Richard Bach photo
Richard Bach99
scrittore 1936
Alan Turing photo
Alan Turing14
matematico, logico e crittografo britannico 1912 - 1954
Stefano Rodotà photo
Stefano Rodotà41
giurista e politico italiano 1933 - 2017
Altri 81 anniversari oggi
Autori simili
Publio Cornelio Tacito photo
Publio Cornelio Tacito48
storico, oratore e senatore romano
Eneo Domizio Ulpiano photo
Eneo Domizio Ulpiano11
politico e giurista romano
Claudio Claudiano photo
Claudio Claudiano3
poeta romano
Quinto Ennio photo
Quinto Ennio26
poeta, drammaturgo e scrittore romano
Publio Ovidio Nasone photo
Publio Ovidio Nasone104
poeta romano