Frasi sulla paura

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema paura, vita, essere, cosa.

Migliori frasi sulla paura

Tupac Shakur photo

„Io non ho paura della morte. La mia unica paura è di reincarnarmi.“

—  Tupac Shakur rapper, attivista e attore statunitense 1971 - 1996

I don't have no fear of death. My only fear is coming back reincarnated.
Senza fonte

Caparezza photo

„L'inchiostro sa quante frasi nascondono i silenzi.“

—  Caparezza cantautore e rapper italiano 1973

da China Town, n. 9
Museica

Tiziano Ferro photo

„Ti amerò al di là di ogni domani.“

—  Tiziano Ferro cantautore italiano 1979

da La paura non esiste, n. 7
Alla mia età

Jovanotti photo

„La vertigine non è | paura di cadere, | ma voglia di volare.“

—  Jovanotti cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

da Mi fido di te
Buon sangue

Michael Jordan photo
Marie Curie photo

„Della vita non bisogna temere nulla. Bisogna solo capire.“

—  Marie Curie chimica e fisica polacca naturalizzata russa e in seguito francese 1867 - 1934

Origine: Citato in Maria Falcone, Giovanni Falcone: un eroe solo, Rizzoli, Milano, 2012, cap. 5 http://books.google.it/books?id=0OlWUVtNXFsC&pg=PT48. ISBN 978-88-58-62530-9

Bertrand Russell photo

„Temere l'amore è temere la vita, e chi teme la vita è già morto per tre quarti.“

—  Bertrand Russell, libro Matrimonio e morale

da Matrimonio e Morale
Matrimonio e morale

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Søren Kierkegaard photo

„L'ansia è il senso di vertigine della libertà.“

—  Søren Kierkegaard filosofo, teologo e scrittore danese 1813 - 1855

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Ralph Waldo Emerson photo

„Fai sempre ciò che hai paura di fare.“

—  Ralph Waldo Emerson filosofo, scrittore e saggista statunitense 1803 - 1882

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Louisa May Alcott photo

Tutte frasi sulla paura

Un totale di 2309 frasi sulla paura, il filtro:

Tupac Shakur photo

„In generale, io non ho amici. Gli amici vanno e vengono; io ho perso la fiducia. Io credo di stare con persone che credono di essere miei amici. E io penso che ci siano persone che probabilmente nel loro cuore credono di provare amicizia nei miei confronti o essere miei amici. Ma loro non sono miei amici, perché quello che ho imparato è che la paura è più forte dell'amore.“

—  Tupac Shakur rapper, attivista e attore statunitense 1971 - 1996

On the whole, I don't have any friends. Friends come and go; I've lost my trust factor. I believe I have people who think they're my friend. And I believe that there are people probably in their heart who are friends toward me or are friends to me. But they're not my friends, because what I learned is that fear is stronger than love.
Senza fonte

Luciano Ligabue photo
Charles Bukowski photo

„C'è abbastanza perfidia, odio, violenza, assurdità nell'essere umano medio
per rifornire qualsiasi esercito in qualsiasi giorno
E i migliori assassini sono quelli che predicano la vita
E i migliori a odiare sono quelli che predicano l'amore
E i migliori in guerra - in definitiva - sono quelli che predicano la pace
Quelli che predicano Dio hanno bisogno di Dio
Quelli che predicano la pace non hanno pace
Quelli che predicano amore non hanno amore
Attenti ai predicatori
Attenti ai sapienti
Attenti a quelli che leggono sempre libri
Attenti a quelli che o detestano la povertà o ne sono orgogliosi
Attenti a quelli che sono sempre pronti ad elogiare poiché hanno loro bisogno di elogi in cambio
Attenti a quelli pronti a censurare: hanno paura di quello che non sanno
Attenti a quelli che cercano continuamente la folla: da soli non sono nessuno
Attenti agli uomini comuni alle donne comuni
Attenti al loro amore
Il loro è un amore comune che mira alla mediocrità
Ma c'è il genio nel loro odio
C'è abbastanza genio nel loro odio per ucciderti
Per uccidere chiunque
Non volendo la solitudine
Non concependo la solitudine
Cercheranno di distruggere tutto ciò che si differenzia da loro stessi
Non essendo capaci di creare arte non capiranno l'arte
Come creatori, considereranno il loro fallimento solo come un fallimento del mondo intero
Non essendo in grado di amare pienamente considereranno il tuo amore incompleto
E poi odieranno te
E il loro odio sarà perfetto
Come un diamante splendente
Come un coltello
Come una montagna
Come una tigre
Come cicuta
La loro arte
più raffinata“

—  Charles Bukowski poeta e scrittore statunitense 1920 - 1994

Luciano Ligabue photo
Charles Bukowski photo
Emis Killa photo
Mondo Marcio photo

„Fumerò nero charas e marijuana, e non avrò paura di toccare il nirvana, amerò i miei soldi e non una puttana, e resterò marcio finché Dio mi chiama.“

—  Mondo Marcio rapper, beatmaker e produttore discografico italiano 1986

Mondo Marcio, da Fuori di qua
Fuori di qua

Luciano Ligabue photo

„Niente paura ci pensa la vita, mi han detto così. Niente paura si vede la luna persino da qui.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Niente Paura, n. 1
Primo Tempo

Paulo Coelho photo
Jovanotti photo
Cassandra Clare photo
Tiziano Ferro photo
Jim Morrison photo
Anaïs Nin photo
Charles Bukowski photo
Giuseppe Moscati photo
Umberto Eco photo

„La prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto. Siate forte come i saggi dell'antica Grecia e guardate alla morte con occhio fermo e senza paura.“

—  Umberto Eco, libro L'isola del giorno prima

The Island of the Day Before
Variante: Signore," aveva risposto Saint-Savin, "la prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto. Siate orte come i saggi dell'antica Grecia e guardate alla morte con occhio fermo e senza paura. Gesù ha sudato troppo aspettandola. Che cosa aveva da temere d'altra parte, poiché sarebbe resuscitato?

Caparezza photo
Tiziano Ferro photo

„Ognuno ha i suoi limiti, i tuoi li ho capiti bene.“

—  Tiziano Ferro cantautore italiano 1979

da La paura che..., n. 8
Nessuno è solo

Fabio Caressa photo
Luis Sepúlveda photo
Jovanotti photo

„Ho due chiavi per la stessa porta | per aprire il coraggio e la paura.“

—  Jovanotti cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

da La notte dei desideri, n. 11
Ora

Giovanni Falcone photo

„L'importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza.“

—  Giovanni Falcone magistrato italiano 1939 - 1992

Origine: Dal documentario di Marcelle Padovani, La solitudine del Giudice Falcone (1988).

Aung San Suu Kyi photo
Papa Francesco photo
Citát „Il mare non parlava per frasi ma per versi.“
Jack Kerouac photo
Papa Francesco photo

„Anche nel nostro cammino di fede è importante sapere e sentire che Dio ci ama, non aver paura di amarlo: la fede si professa con la bocca e con il cuore, con la parola e con l'amore.“

—  Papa Francesco 266° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1936

Udienze, Udienza Generale 3 aprile 2013, Piazza San Pietro http://www.vatican.va/holy_father/francesco/audiences/2013/documents/papa-francesco_20130403_udienza-generale_it.html

Herbert Kilpin photo

„[Parlando del Milan] Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari!“

—  Herbert Kilpin calciatore britannico 1870 - 1916

Origine: Citato in Matteo Chiamenti, Il papà del Milan http://www.milannews.it/?action=read&idnotizia=33884, Milan News.it, 8 settembre 2010

Paolo Borsellino photo

„È bello morire per ciò in cui si crede; chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola.“

—  Paolo Borsellino magistrato italiano 1940 - 1992

Origine: William Shakespeare, Giulio Cesare: «I paurosi muoiono mille volte prima della loro morte, ma l'uomo di coraggio non assapora la morte che una volta».
Origine: Citato in Giuseppe Ayala, Chi ha paura muore ogni giorno: I miei anni con Falcone e Borsellino, Oscar Mondadori, Milano, 2009, prima di copertina http://books.google.it/books?id=4b6d70hI8TUC&printsec=frontcover#v=onepage&q&f=false. ISBN 978-88-04-59093-4

Tiziano Ferro photo

„Soffrendo di un amore raro, che più lo vivo e meno imparo.“

—  Tiziano Ferro cantautore italiano 1979

da La paura che..., n. 8
Nessuno è solo

Citát „Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno.“
Martin Luther King photo

„Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno.“

—  Martin Luther King pastore protestante, politico e attivista statunitense, leader dei diritti civili 1929 - 1968

Paulo Coelho photo
Nesli photo

„Lo ammetto sono fragile ma non avrò paura | Questo sono io, questa è la mia voce | Poi ringrazio Dio e faccio il segno della croce.“

—  Nesli rapper, beatmaker e cantautore italiano 1980

da Fragile, n. 8

Stephen Hawking photo
Gaio Giulio Cesare photo

„Non dobbiamo aver paura che della paura.“

—  Gaio Giulio Cesare console, dittatore, oratore, scrittore romano -100 - -44 a.C.

Origine: Cfr. «Quindi, prima di tutto, lasciatemi esprimere la mia ferma convinzione che l'unica cosa di cui dobbiamo avere paura è la paura stessa» (Franklin Delano Roosevelt).

Fabrizio Moro photo
Fabri Fibra photo

„Paura del diverso. Vuol dire limitarsi o crescere. Crescere vuol dire vivere ed esistere. Limitarsi vuol dire sparire.“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

Origine: Dietrologia – I soldi non finiscono mai, p. 81

Nesli photo

„La vita è solo una e tu l'affronterai, senza più paura, senza rinunciare mai.“

—  Nesli rapper, beatmaker e cantautore italiano 1980

da La vita è solo una, n. 7

Andrea Camilleri photo

„[Sulla festa dei morti in Sicilia] Noi siamo stati un popolo che ha subito ben tredici dominazioni. Forse la dominazione che avrebbe potuto riscattarci, in un certo senso, dal carattere, sarebbe stata quella francese. Ma le altre, la greca, la romana, l'araba e la spagnola, sono state dominazioni che avevano un acutissimo senso della morte ed un altissimo senso della ritualità connessa ad essa. Quando ero bambino, ricevevo il regalo il 2 novembre, vale a dire il giorno dei morti, perché la tradizione voleva che in quel giorno i morti, durante la notte precedente, fossero tornati nelle loro case e portassero i regali ai loro discendenti. Come si svolgeva questo rito? Prima di andare a dormire, mettevamo sotto il letto un canestrino, e aspettavamo che il morto o la morta di casa, a cui avevamo scritto una letterina, come si fa oggi con Babbo Natale, ci portasse i regali. I dolci erano il regalo che avevamo scelto. Nessuna paura di un morto, anzi la voglia di averlo in qualche modo presente. Quindi di mattina, appena svegliati, andavamo alla ricerca di questo cestino. La ricerca dei regali era una cosa fantastica. Finalmente trovavi il cestino e quindi si andava tutti assieme al cimitero per ringraziare il morto che ci aveva portato i regali. Quel cimitero il 2 novembre si animava come a festa, perché noi bambini, nei vialetti, ci scambiavamo i doni, e il giorno dei morti era una festa meravigliosa. Poi nel 1943 arrivarono gli americani, lentamente i morti persero la strada di casa e vennero sostituiti dell'albero di Natale. Credo che però le tradizioni non si perdano del tutto. Non si trovano più i regali, i bambini non mettono più il cestino sotto il letto. Ciò non toglie che tutte le pasticcerie siciliane, per il 2 novembre, preparino quei dolci speciali che servivano una volta per il cestino dei bambini. Mi riferisco ai pupi di zucchero, ai frutti di martorana, oppure a quei dolci di miele, tra l'altro squisiti, detti ossa di morto. Questo è un modo di conservare comunque la memoria delle tradizioni. Credo non possa esserci un popolo senza memoria delle proprie tradizioni. Le tradizioni si modificano ma è fondamentale continuare a conservarle, in qualche modo, perché in un'epoca come la nostra, che è un'epoca di mutamenti, l'unico modo per non avere paura di tutto ciò che sta avvenendo, è sapere chi sei, senza bisogno di dirlo, di proclamarlo. Ma se sai chi sei, con le tue tradizioni, non perderai mai la tua identità.“

—  Andrea Camilleri scrittore, sceneggiatore e regista italiano 1925 - 2019

Origine: Da http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-db122e96-535f-46a3-8bed-71314f6a9bb5.html, dal film-documentario di John Turturro Prove per una tragedia siciliana (2009).

Platone photo
Franco Battiato photo

„Non hai forza per tentare, | di cambiare il tuo avvenire, | per paura di scoprire, | libertà che non vuoi avere. | Ti sei mai chiesto, | quale funzione hai?“

—  Franco Battiato musicista, cantautore e regista italiano 1945

da Il silenzio del rumore, n. 1, lato A
Pollution

Zygmunt Bauman photo
Lucio Battisti photo
Randy Pausch photo
Marie Curie photo
Thomas Jefferson photo
Fëdor Dostoevskij photo

„Kirillov: "La vita è dolore, la vita è paura e l'uomo è infelice. Ora tutto è dolore e paura. Ora l'uomo ama la vita, perché ama il dolore e la vita. E così hanno fatto. La vita si concede oggi in cambio di dolore e paura, e qui sta l'inganno. Oggi l'uomo non è ancora quell'uomo. Vi sarà l'uomo nuovo, felice, superbo. Colui al quale sarà indifferente vivere o non vivere, quello sarà l'uomo nuovo. Colui che vincerà il dolore e la paura, sarà lui Dio. E quell'altro Dio non ci sarà più".
Grigoreiev: "Quindi l'altro Dio esiste secondo voi?"
"Non c'è, ma c'è. Nella pietra non c'è dolore, ma nella paura della pietra c'è dolore. Dio è il dolore della paura della morte. Chi vincerà il dolore e la paura, quello diventerà Dio. Allora ci sarà una nuova vita, allora ci sarà un uomo nuovo, tutto sarà nuovo… Allora divideranno la storia in due parti: dalla scimmia fino alla distruzione di Dio, e dalla distruzione di Dio fino…"“

—  Fëdor Dostoevskij, libro I demoni

"Alla scimmia?".
"...alla trasformazione fisica della terra e dell'uomo...".
I demoni
Variante: Kirillov: "La vita è dolore, la vita è paura e l'uomo è infelice. Ora tutto è dolore e paura. Ora l'uomo ama la vita, perché ama il dolore e la vita. E così hanno fatto. La vita si concede oggi in cambio di dolore e paura, e qui sta l'inganno. Oggi l'uomo non è ancora quell'uomo. Vi sarà l'uomo nuovo, felice, superbo. Colui al quale sarà indifferente vivere o non vivere, quello sarà l'uomo nuovo. Colui che vincerà il dolore e la paura, sarà lui Dio. E quell'altro Dio non ci sarà più".
Grigoreiev: "Quindi l'altro Dio esiste secondo voi?"
"Non c'è, ma c'è. Nella pietra non c'è dolore, ma nella paura della pietra c'è dolore. Dio è il dolore della paura della morte. Chi vincerà il dolore e la paura, quello diventerà Dio. Allora ci sarà una nuova vita, allora ci sarà un uomo nuovo, tutto sarà nuovo... Allora divideranno la storia in due parti: dalla scimmia fino alla distruzione di Dio, e dalla distruzione di Dio fino..."
"Alla scimmia?".
"... alla trasformazione fisica della terra e dell'uomo...".

Kevin Schwantz photo
Luciano Ligabue photo

„A chi ha paura di restare fermo, e sogna un po' più forte quando è sveglio.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Chissà se in cielo passano gli who, n. 12
Fuori come va?

Carolina Kostner photo
Nesli photo
Anna Frank photo
Niccolo Machiavelli photo
Niccolò Ammaniti photo
David Foster Wallace photo
Fabri Fibra photo
Emma Marrone photo

„Scusa se me ne sono andata, mi sono solo rifugiata da quella piccola paura che ho di te, quell'adorabile esigenza di te.“

—  Emma Marrone cantautrice italiana 1984

da L'esigenza di te
Oltre

Renato Zero photo
Jovanotti photo

„Si fa i conti con i mille volti della paura.“

—  Jovanotti cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

da L'elemento umano, n. 7
Ora

Alessandro Mannarino photo
LeBron James photo
Massimo Gramellini photo
Liliana Segre photo
Paulo Coelho photo
Richard Bach photo
Robbie Williams photo

„Non ho paura di morire, è che non voglio. | Se smetto di dire bugie, non farei altro che deluderti.“

—  Robbie Williams cantautore e musicista britannico 1974

da Come Undone, n. 9
Escapology

Faustina Kowalska photo
Fabri Fibra photo

„Ma dimmi chi ti critica | se cambi mezza faccia in clinica, | anche la mimica, | se la qualità è sparita, | hai paura della sorte, naa, io della vita.“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

da Troppi limiti, n. 2
Pensieri scomodi

Kaos One photo
Peppino Impastato photo
José Saramago photo
Sergio Bambarén photo
Sergio Bambarén photo
Papa Francesco photo

„Cari amici, la gioia! Non abbiate paura di essere gioiosi! Non abbiate paura della gioia! Quella gioia che ci dà il Signore quando lo lasciamo entrare nella nostra vita, lasciamo che Lui entri nella nostra vita e ci inviti ad andare fuori noi alle periferie della vita e annunciare il Vangelo. Non abbiate paura della gioia. Gioia e coraggio!“

—  Papa Francesco 266° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1936

Origine: Citato in Angelus http://www.vatican.va/holy_father/francesco/angelus/2013/documents/papa-francesco_angelus_20130707_it.html, Piazza San Pietro, 7 luglio 2013.

Mary Shelley photo
Fabrizio De André photo
Howard Phillips Lovecraft photo

„La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell'ignoto.“

—  Howard Phillips Lovecraft scrittore statunitense 1890 - 1937

da Supernatural Horror in Literature, 1927

Fabrizio Moro photo
Raimon Panikkar photo
Oreste Benzi photo

„Non devi avere paura del male che c'è nel mondo, ma del bene che manca nel mondo.“

—  Oreste Benzi presbitero italiano 1925 - 2007

Pane quotidiano – luglio/agosto 2008