Frasi di Italo Calvino

Italo Calvino photo
320   217

Italo Calvino

Data di nascita: 15. Ottobre 1923
Data di morte: 19. Settembre 1985

Italo Calvino è stato uno scrittore e partigiano italiano.

Intellettuale di grande impegno politico, civile e culturale, è stato uno dei narratori italiani più importanti del secondo Novecento. Ha seguito molte delle principali tendenze letterarie a lui coeve, dal Neorealismo al Postmoderno, ma tenendo sempre una certa distanza da esse e svolgendo un percorso di ricerca personale e coerente. Di qui l'impressione contraddittoria che offrono la sua opera e la sua personalità: da un lato una grande varietà di atteggiamenti che riflette il vario succedersi delle poetiche e degli indirizzi culturali nel quarantennio fra il 1945 e il 1985; dall'altro, invece, una sostanziale unità determinata da un atteggiamento ispirato a un razionalismo più metodologico che ideologico, dal gusto dell'ironia, dall'interesse per le scienze e per i tentativi di spiegazione del mondo, nonché, sul piano stilistico, da una scrittura sempre cristallina e a volte, è stato sostenuto, classica.I numerosi campi d'interesse toccati dal suo percorso letterario sono meditati e raccontati attraverso capolavori quali la trilogia de I nostri antenati, Marcovaldo, Le cosmicomiche, Se una notte d'inverno un viaggiatore, uniti dal filo conduttore della riflessione sulla storia e la società contemporanea. Wikipedia

Lavori

„Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire.“

—  Italo Calvino, Perché leggere i classici

Why Read the Classics?
Variante: Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire

„Chi vuole guardare bene la terra deve tenersi alla distanza necessaria.“

—  Italo Calvino, libro Il barone rampante

Origine: Il barone rampante, p. 163

„Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto.“

—  Italo Calvino

If on a Winter's Night a Traveler

„Se alzi un muro, pensa a ciò che resta fuori!“

—  Italo Calvino, libro Il barone rampante

Origine: Il barone rampante, p. 214

„Anche ad essere si impara…“

—  Italo Calvino

cap. XI

„Si conobbero. Lui conobbe lei e se stesso, perché in verità non s'era mai saputo. E lei conobbe lui e se stessa, perché pur essendosi saputa sempre, mai s'era potuta riconoscere così.“

—  Italo Calvino, libro Il barone rampante

Variante: Si conobbero. Lui conobbe lei e se stesso, perché in verità non s'era mai saputo. E lei conobbe lui e se stessa, perché pur essendosi saputa sempre, mai s'era potuta riconoscere così.
Origine: Il barone rampante, p. 179

Autori simili

Romano Battaglia photo
Romano Battaglia141
scrittore italiano
Giorgio Faletti photo
Giorgio Faletti247
scrittore italiano
Vittorino Andreoli photo
Vittorino Andreoli48
psichiatra e scrittore italiano
Luciano De Crescenzo photo
Luciano De Crescenzo205
scrittore italiano
Andrea Camilleri photo
Andrea Camilleri121
scrittore, sceneggiatore e regista italiano
Nino Salvaneschi photo
Nino Salvaneschi38
scrittore, giornalista e poeta italiano
Alessandro Baricco photo
Alessandro Baricco459
scrittore e saggista italiano
Giovanni Lindo Ferretti photo
Giovanni Lindo Ferretti65
cantautore e scrittore italiano
Stefano Benni photo
Stefano Benni188
scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano
Erri De Luca photo
Erri De Luca238
scrittore, traduttore e poeta italiano
Anniversari di oggi
Nicolás Gómez Dávila photo
Nicolás Gómez Dávila341
scrittore, filosofo e aforista colombiano 1913 - 1994
Corrado Guzzanti photo
Corrado Guzzanti216
comico, attore e sceneggiatore italiano 1965
Niccolò Agliardi photo
Niccolò Agliardi88
cantautore italiano 1974
Enya photo
Enya31
cantante e musicista irlandese 1961
Altri 73 anniversari oggi
Autori simili
Romano Battaglia photo
Romano Battaglia141
scrittore italiano
Giorgio Faletti photo
Giorgio Faletti247
scrittore italiano
Vittorino Andreoli photo
Vittorino Andreoli48
psichiatra e scrittore italiano
Luciano De Crescenzo photo
Luciano De Crescenzo205
scrittore italiano
Andrea Camilleri photo
Andrea Camilleri121
scrittore, sceneggiatore e regista italiano