Frasi sulla nostalgia

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema nostalgia, due-giorni, mondo, vita.

Migliori frasi sulla nostalgia

Antonio Bello photo

„Dio è presente nel cuore di tutti, se non come presenza, almeno come nostalgia.“

—  Antonio Bello vescovo cattolico italiano 1935 - 1993

Fatti per essere felici

Carmelo Bene photo

„V'è una nostalgia delle cose
che non ebbero mai un cominciamento.“

—  Carmelo Bene attore, drammaturgo e regista italiano 1937 - 2002

Stanisław Jerzy Lec photo

„La somma degli angoli di cui ho nostalgia è certamente superiore a 360.“

—  Stanisław Jerzy Lec scrittore, poeta e aforista polacco 1909 - 1966

Pensieri spettinati

Pierpaolo Lauriola photo

„In questa mesta e pazza nostalgia che mi porta via lontano.“

—  Pierpaolo Lauriola cantautore italiano 1975

da Un Mattino Nuovo, n. 4
Quando arriva La Sera

Claudio Baglioni photo

„Sono stato troppo via con questa troppa nostalgia di me quand'ero te.“

—  Claudio Baglioni cantautore italiano 1951

da A Clà
Viaggiatore sulla coda del tempo

J-Ax photo

„La nostalgia e precoce nel mio paese | e prende ogni italiano dopo un bicchiere.“

—  J-Ax rapper e cantautore italiano 1972

da I Bei Tempi, n. 4
Deca Dance

„Passa un treno che va via | Di un colore nostalgia | Flying angel in the sky.“

—  Zucchero composto chimico chiamato comunemente zucchero 1955

da Spicinfrin boy

Bob Dylan photo

„Nostalgia è sinonimo di morte“

—  Bob Dylan cantautore e compositore statunitense 1941

Citazioni tratte dalle interviste

Alessandro Baricco photo

„È uno strano dolore… Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.“

—  Alessandro Baricco, libro Seta

Silk
Seta
Variante: È uno strano dolore.
Piano.
- Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.

Tutte frasi sulla nostalgia

Un totale di 240 frasi nostalgia, il filtro:

Pitigrilli photo
Milan Kundera photo

„La luce rossastra del tramonto illumina ogni cosa con il fascino della nostalgia: anche la ghigliottina.“

—  Milan Kundera, libro L'insostenibile leggerezza dell'essere

The Unbearable Lightness of Being
L'insostenibile leggerezza dell'essere
Variante: La luce rossastra del tramonto illumina ogni cosa con il fascino della nostalgia: anche la ghigliottina

Stephen King photo
Stephen King photo

„Non ho nostalgia della nostra infanzia, è piena di violenza. Ci succedeva di tutto, in casa e fuori, ma non ricordo di aver mai pensato che la vita che c'era capitata fosse particolarmente brutta. La vita era così e basta, crescevamo con l'obbligo di renderla difficile agli altri prima che gli altri la rendessero difficile a noi.“

—  Elena Ferrante pseudonimo di una scrittrice 1943

volume primo
L'amica geniale
Variante: Non ho nostalgia della nostra infanzia, è piena di violenza. Ci succedeva di tutto, in casa e fuori, ma non ricordo di aver mai pensato che la vita che c'era capitata fosse particolarmente brutta. La vita era così è basta, crescevamo con l'obbligo di renderla difficile agli altri prima che gli altri la rendessero difficile a noi.

Scarlett Johansson photo
Umberto Saba photo
Gazzelle (cantante) photo
Dargen D'Amico photo
Antonio Bello photo
Gabriel García Márquez photo
Edward Hopper photo
Antonio Tabucchi photo

„Non si sentì rassicurato, sentì invece una grande nostalgia, di cosa non saprebbe dirlo, ma era una grande nostalgia di una vita passata e di una vita futura, sostiene Pereira.“

—  Antonio Tabucchi, libro Sostiene Pereira

Sostiene Pereira
Variante: Ma anche se pensò così non si sentì rassicurato, sentì invece una grande nostalgia, di cosa non saprebbe dirlo, ma era una grande nostalgia di una vita passata e di una vita futura, sostiene Pereira.

Vincenzo Cardarelli photo
Ettore Sottsass photo
Charlie Chaplin photo
Bassi Maestro photo
Primo Levi photo
Hans Christian Andersen photo
Milan Kundera photo
Nikos Kazantzakis photo
Philip Roth photo
Karl Rahner photo
Roberto Vecchioni photo

„Fermò la nostalgia, la mise al muro e se la infilò per sempre nel cuore come una maniera di vivere.“

—  Roberto Vecchioni cantautore, paroliere e scrittore italiano 1943

Scacco a Dio

Ibn Hamdis photo
Papa Benedetto XVI photo
David Herbert Lawrence photo

„Mai ho provato una nostalgia più profonda di quella che ho provato per la Sicilia leggendo Verga, per la Sicilia, dico; per la splendida Sicilia che penetra profonda nel sangue. Splendida Sicilia, così limpida nella sua bellezza, così vicina alla bellezza fisica dell'antica Grecia!“

—  David Herbert Lawrence scrittore, poeta e drammaturgo britannico 1885 - 1930

Origine: Citato in Verga? È meglio di Flaubert http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1995/02/12/verga-meglio-di-flaubert.html, Repubblica.it, 12 febbraio 1995.

Anna Frank photo
Sándor Márai photo
Luis Sepúlveda photo

„La memoria è la pietra angolare che sostiene tutta la mia architettura di uomo e scrittore. La nostalgia non so cosa sia, però a volte la sento, e mi piace provarla, per ciò che è stato e per i propositi che hanno avuto la possibilità di diventare realtà.“

—  Luis Sepúlveda scrittore, giornalista e sceneggiatore cileno 1949

Origine: Dall'intervista di Giulia Calligaro, L'ultima rivoluzione? Saper immaginare, Io Donna, 28 febbraio 2015.

Giovannino Guareschi photo
Daniel Pennac photo
Jack London photo
Umberto Eco photo
Oreste Benzi photo
Michele Marzulli photo

„Ma quando vien la sera | e nostalgia mi prende, | io torno al borgo | e alla mia gente.“

—  Michele Marzulli poeta, pittore e scrittore italiano 1908 - 1991

da Sottofondo, vv. 6-9, p. 28
Futuro antico

Ernest Hemingway photo
Erik Axel Karlfeldt photo
Kurt Vonnegut photo
Fernando Pessoa photo
Concita De Gregorio photo
Nick Hornby photo
Michel Houellebecq photo
Hermann Hesse photo
Emis Killa photo

„Con gli anni che passano le compagnie si sfasciano | le coppie si lasciano | e la nostalgia ha uno strano fascino.“

—  Emis Killa rapper italiano 1989

da Ognuno per sè, n. 6
L'erba cattiva

Paulo Coelho photo
Caparezza photo
Manuel Vázquez Montalbán photo

„Tra tutte le malattie volontarie, nessuna lo infastidisce quanto la nostalgia. Da bambino gli piaceva staccarsi dagli oggetti che gli avevano tenuto compagnia nelle tasche dei pantaloni, nei cassetti disordinati della scrivania, negli angoli segreti della sua camera-tana. Qualsiasi cosa, anche un vecchio tozzo di pane, aveva una storia e serbava un momento del passato. Deve aver cambiato atteggiamento ad un certo punto della vita, e ricorda se stesso incuriosito davanti a un album di foto di famiglia ereditato dai genitori, in particolare dalla madre: quel pozzo di sapienze emozionali e di memorie che risalivano a tre generazioni prima e a un povero albero genealogico dai rami poderosi. Morti i genitori, Carvalho aveva dedicato una sera a interrogare i volti presenti nell'album di foto. Ma tu chi sei? Che cosa ci fai qui? Per quale motivo dovresti far parte dei miei ricordi? In un certo senso, sua madre gli aveva affidato il pesante fardello di conservare la memoria familiare, ma a Carvalho la responsabilità parve eccessiva e bruciò l'album nel caminetto di casa, lo bruciò insieme alla tristezza ed al rimorso, altrimenti per tutta la vita l'anima gli avrebbe lacrimato davanti ad ogni foto sconosciuta, ad ogni tentativo di domandare alla madre morta: Chi è questo qui? Che cosa ci fa tra questa gente? Che cosa lo lega a noi altri? E quando passeggiava nella sua autentica patria, il Distrito V, si rifiutava di compiacere le viscere della nostalgia soffermando gli occhi su persone o luoghi che sembravano chiamarlo.“

—  Manuel Vázquez Montalbán scrittore, saggista e poeta spagnolo 1939 - 2003

da Storie di padri e figli – Da tetti e terrazzi
Senza informazioni bibliografiche complete

Vasco Rossi photo
Emmanuel Carrère photo
Francesco Totti photo
Emil Cioran photo
Raniero Cantalamessa photo
Alessia Gazzola photo
Albert Einstein photo
Domenico Losurdo photo
Igor Mitoraj photo
Paolo Conte photo
Milan Kundera photo

„In greco, «ritorno» si dice nóstos. Álgos significa «sofferenza». La nostalgia è dunque la sofferenza provocata dal desiderio inappagato di ritornare. Per questa nozione fondamentale la maggioranza degli europei può utilizzare una parola di origine greca (nostalgia, nostalgie), poi altre parole che hanno radici nella lingua nazionale: gli spagnoli dicono añoranza, i portoghesi saudade. In ciascuna lingua queste parole hanno una diversa sfumatura semantica. Spesso indicano esclusivamente la tristezza provocata dall'impossibilità di ritornare in patria. Rimpianto della propria terra. Rimpianto del paese natio. Il che, in inglese, si dice homesickness. O, in tedesco, Heimweh. In olandese: heimwee. Ma è una riduzione spaziale di questa grande nozione. Una delle più antiche lingue europee, l'islandese, distingue i due termini: söknudur: «nostalgia» in senso lato; e heimfra: «rimpianto della propria terra». Per questa nozione i cechi, accanto alla parola «nostalgia» presa dal greco, hanno un sostantivo tutto loro: stesk, e un verbo tutto loro; la più commovente frase d'amore ceca: stýská se mi po tobě: «ho nostalgia di te»; «non posso sopportare il dolore della tua assenza». In spagnolo, añoranza viene dal verbo añorar («provare nostalgia»), che viene dal catalano enyorar, a sia volta derivato dal latino ignorare. Alla luce di questa etimologia, la nostalgia appare come la sofferenza dell'ignoranza.“

—  Milan Kundera, libro L'ignoranza

Origine: L'ignoranza, pp. 11 e 12

Claudio Magris photo
Marcel Proust photo
John Waters photo
Gabriel García Márquez photo
Ingmar Bergman photo

„Il film, quando non è un documentario, è un sogno. È per questo che Tarkovskij è il più grande di tutti.“

—  Ingmar Bergman regista, sceneggiatore e drammaturgo svedese 1918 - 2007

Origine: Citato in Tarkovskij. La nostalgia dell'armonia, di Francesca Pirani, Le Mani-Microart'S, 2009.

Karl Rahner photo

„Dolore e nostalgia e fedele aspettativa s'addensano ancora nella invocazione: vieni“

—  Karl Rahner gesuita e teologo tedesco 1904 - 1984

Signore
Tu sei il silenzio

Carlo Carretto photo
Hermann Hesse photo
Eugéne Ionesco photo
Clive Staples Lewis photo
Robert Louis Stevenson photo
Milan Kundera photo
Milan Kundera photo
Friedrich Nietzsche photo
Cesare Pavese photo
Gabriel García Márquez photo
Gabriel García Márquez photo
Saul Bellow photo
Ernst Jünger photo
Francesco Guccini photo
Alain de Botton photo
Hans Koning photo

„[Che Guevara] era una morale in un mondo fatuo e ipocrita. Una risposta alla nostra nostalgia di purezza.“

—  Hans Koning scrittore e giornalista olandese 1921 - 2007

Origine: Citato in Enzo Biagi, Quante storie, Rizzoli, Milano, 1989, p. 194. ISBN 88-17-85322-4

Alessandro Esseno photo
Vittorio Strada photo
Alessandro Baricco photo
Alessandro Zanardi photo