Frasi sulla bellezza

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema donne, bellezza, vita, mondo.

Migliori frasi sulla bellezza

Jack Kerouac photo

„Il mare non parlava per frasi ma per versi.“

—  Jack Kerouac, libro Big Sur

Big Sur

Caparezza photo

„L'inchiostro sa quante frasi nascondono i silenzi.“

—  Caparezza cantautore e rapper italiano 1973

da China Town, n. 9
Museica

Eleanor Roosevelt photo

„Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.“

—  Eleanor Roosevelt attivista e first lady statunitense 1884 - 1962

Attribuite
Origine: Citato in Mario Grasso, Punti di vista, FrancoAngeli, Milano, 2001, p. 30 http://books.google.it/books?id=08Td-bVxbTwC&pg=PA30#v=onepage&q&f=false. ISBN 88-464-3200-2
Origine: Secondo Ralph Keyes, in The Quote Verifier, Macmillan, 2007, non esistono prove che Eleanor Roosevelt abbia mai scritto o pronunciato tale frase: gli archivisti della biblioteca presidenziale "Franklin D. Roosevelt" in Hyde Park, a New York, non sono stati in grado di rintracciare tale citazione in alcuno degli scritti della First Lady.

Platone photo

„La bellezza è mescolare in giuste proporzioni il finito e l'infinito.“

—  Platone filosofo greco antico -427 - -347 a.C.

Origine: Citato in Ermes Ronchi, Il canto del pane, San Paolo, 2006, p. 78.

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
John Steinbeck photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Andy Warhol photo

„Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono“

—  Andy Warhol pittore, scultore, regista, produttore cinematografico, direttore della fotografia, attore, sceneggiatore e montatore s… 1928 - 1987

Tutte frasi sulla bellezza

Un totale di 1630 frasi sulla bellezza, il filtro:

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Marco Aurelio photo
John Keats photo
John Keats photo

„Una bella cosa è una gioia per sempre: | La sua bellezza aumenta e mai | Sparirà nel nulla.“

—  John Keats poeta inglese 1795 - 1821

cap. I, vv. 906-7
Endymione

John Henry Newman photo

„La mente poetica è una mente piena delle forme eterne della bellezza e della perfezione; queste sono il suo materiale di pensiero, il suo strumento e il suo mezzo di osservazione: queste colorano ogni oggetto al quale dirige il suo sguardo.“

—  John Henry Newman teologo e filosofo inglese 1801 - 1890

Origine: La freccia scintillante che colpì Chesterton di Enrico Reggiani, L'osservatore Romano del 20-21 settembre 2012 http://www.vatican.va/news_services/or/or_quo/cultura/2010/217q04a1.html

Bruno Munari photo
Peppino Impastato photo
Virginia Woolf photo
Jean Cocteau photo
François-René de Chateaubriand photo
Rābiʿa al-ʿAdawiyya photo
Plotino photo

„Ognuno diventi dunque anzitutto deiforme e bello, se vuole contemplare Dio e la Bellezza“

—  Plotino filosofo greco antico 203 - 270

Enneadi I, 6, IX).

Ibn Hamdis photo

„Guarda la bellezza della luna nuova che spunta | e squarcia con il suo lume le tenebre || Sembra una falce tutta d'oro che miete il narciso | tra i fiori dei giardini.“

—  Ibn Hamdis poeta arabo-siciliano, massimo esponente della poesia araba di Sicilia a cavallo tra l'XI e il XII secolo 1056 - 1133

La falce lunare
Antologia poetica

Umberto Eco photo
Thomas Mann photo
Friedrich Schiller photo
Pierre Rabhi photo
Anna Frank photo
Citát „La bellezza è come una ricca gemma, per la quale la montatura migliore è la più semplice.“
Francesco Bacone photo
Ronald Laing photo
Fëdor Dostoevskij photo
Anthony Ashley Cooper, III conte di Shaftesbury photo

„Lo spirito che si affina, posando appena lo sguardo sugli altri oggetti, trascurando i corpi e le forme comuni – dove rimane appena un'ombra di bellezza – ambiziosamente agogna di tornare alla propria fonte e scorge nell'intelligenza prima il paradigma della forma e dell'ordine.“

—  Anthony Ashley Cooper, III conte di Shaftesbury politico, filosofo e scrittore inglese 1671 - 1713

Citazioni di Shaftesbury
Origine: Citato in Eugenio Spedicato, La strana creatura del caos: idee e figure del male nel pensiero della modernità, Donzelli Editore, Roma, 1997. ISBN 88-7989-348-3

Alexandre Dumas (padre) photo
Alda Merini photo

„La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.“

—  Alda Merini poetessa italiana 1931 - 2009

da Corpo d'amore, Mondadori
Corpo d'amore

Ron photo
Thomas Mann photo
Hafez photo

„Se menzioni a Shiraz i canditi egiziani | da più dolci bellezze tu sarai svergognato.“

—  Hafez mistico e poeta persiano 1326 - 1389

274; p. 337
Canzoniere

Fabio Fazio photo
Platone photo
Oscar Wilde photo
Emily Dickinson photo

„Molte frasi ha la lingua Inglese – | io ne ho udita solo una – | Bassa come il riso del Grillo, | Sonora, come la Lingua del Tuono – || Mormora, come antiche Corali del Caspio, | quando la Marea si arresta – | si esprime in nuove inflessioni – | come un Caprimulgo – || irrompe con brillante Ortografia | nel mio semplice sonno – | fa tuonare i suoi Presagi – | finché mi scuoto, e piango || non per il Dolore, che mi ha dato – | ma per lo sprone alla Gioia – | Dilla ancora, Sassone! | Sottovoce – Solo a me!“

—  Emily Dickinson scrittrice e poetessa inglese 1830 - 1886

J276 – F333, vv. 1-16
Lettere
Origine: La "struttura a indovinello irrisolto" (Bacigalupo) di questa poesia stuzzica la ricerca di una soluzione, ma sembra proprio che ce ne sia una sola: quale può essere la frase inglese che racchiude in sé tutte le immagini evocate nelle tre strofe iniziali, che fa piangere di gioia ad ascoltarla, se non "I love you" ("ti amo")? [Nota di G. Ierolli in Tutte le poesie. J251 – 300 http://www.emilydickinson.it/j0251-0300.html, EmilyDickinson.]

Oscar Wilde photo
Guglielmo Marconi photo
Emilio Salgari photo

„Quest'uomo, meglio conosciuto sotto il nome di Tigre della Malesia, che da dieci anni insanguinava le coste del mar malese, poteva avere trentadue o trentaquattro anni.
Era alto di statura, ben fatto, con muscoli forti come se fili d'acciaio vi fossero stati intrecciati, dai lineamenti energici, l'anima inaccessibile a ogni paura, agile come una scimmia, feroce come la tigre delle jungla malesi, generoso e coraggioso come il leone dei deserti africani.
Aveva una faccia leggermente abbronzata e di una bellezza incomparabile, resa truce da una barba nera, con una fronte ampia, incorniciata da fuligginosi e ricciuti capelli che gli cavedano con pittoresco disordine sulle robuste spalle. Due occhi di una fulgidezza senza pari, che magnetizzavano, attiravano, che ora diventavano melanconici come quelli di una fanciulla, e che ora lampeggiavano e schizzavano come fiamme. Due labbra sottili, particolari agli uomini energici, dalle quali, nei momenti di battaglia, usciva una voce squillante, metallica, che dominava il rombo dei cannoni, e che talvolta si piegavano a un melanconico sorriso, che a poco a poco diventava un sorriso beffardo fino al punto di trovare il sorriso della Tigre della Malesia, quasi assaporasse allora il sangue umano.
Da dove mai era uscito questo terribile uomo, che alla testa di duecento tigrotti, non meno intrepidi di lui, aveva saputo in poco volger d'anni farsi una fama sì funesta? Nessuno lo avrebbe potuto dire. I suoi fidi stessi lo ignoravano, come ignoravano pure chi egli fosse.“

—  Emilio Salgari, libro Le tigri di Mompracem

Le tigri di Mompracem

Bruce Springsteen photo

„Penso che la parte più difficile da affrontare con il passare degli anni, con l'invecchiare, sia imparare a convivere con il fatto che a questo mondo ci siano tanto dolore e tanta bellezza, uno di fianco all'altra.“

—  Bruce Springsteen musicista e cantautore statunitense 1949

dall'introduzione all'esecuzione dal vivo di Born to Run, anni 1987-88; citato in Ernesto Assante e Gino Castaldo, Bruce Springsteen: Born to run, in Lezioni di Rock. Viaggio al centro della musica, 4 maggio 2008

Virginia Woolf photo
Virginia Woolf photo
Fëdor Dostoevskij photo
Fabio Volo photo
Nikolaj Vasiljevič Gogol photo
Luciano De Crescenzo photo
Veronica Franco photo
Marshall Rosenberg photo

„Nutri te stesso godendo delle bellezze del mondo e utilizza l'energia che ricavi per portare nutrimento là dove occorre.“

—  Marshall Rosenberg psicologo statunitense 1934 - 2015

Preferisci avere ragione o essere felice?

Plutarco photo
Stephenie Meyer photo
Friedrich Hölderlin photo
Stephenie Meyer photo
Robert Kennedy photo
Marie Curie photo
Karel Čapek photo

„A dir la verità, la bellezza di Napoli è un po' un inganno. Napoli non è bella, finché non la guardate da lontano. Da lontano si stende dorata nel sole, il mare è azzurro, quanto ne avete appena un'idea, qui davanti un bel pino, lì quell'azzurro è Capri, il Vesuvio soffia un batuffolo di ovatta biancastra, Sorrento splende lontana e netta – Dio, è bello. E poi scende il crepuscolo, tutto si inazzurra e spuntano le luci, adesso è tutto un semicerchio di piccole scintille, sul mare si muove una nave e splende di luci verdi, azzurre, dorate: Dio, è bello! Ma entra in città, amico mio; cammina per le strade, posa su tutto i tuoi occhi boemi e goditi quanto puoi il pittoresco di questa vita; tra un po' ne sarai nauseato. Forse queste strade sono pittoresche, ma sono decisamente bruttissime. Girovaghi sotto ghirlande di biancheria sporca, ti fai largo tra una minutaglia di ogni risma, asini, mascalzoni, capre, bambini, automobili, ceste di ortaggi, e di altre equivoche porcherie, officine che fuoriescono sul marciapiede e arrivano al centro della strada, immondizie, marinai, pesci, carrozzelle, cespi di cavolo, strilloni, ragazze con i capelli acconciati, sudici monelli stesi a terra; è tutto uno spintonarsi, uno schiamazzare, un bastonare con malagrazia gli animali, un chiamare a gran voce, offrire, urlare, schioccare la frusta, derubare.“

—  Karel Čapek giornalista, scrittore e drammaturgo ceco 1890 - 1938

da Il popolo napoletano, paragrafo II, pp. 57-58
Fogli italiani

Cormac McCarthy photo
Liliana Segre photo
Aśvaghoṣa photo

„La cortesia è la medicina delle donne, la cortesia è il massimo ornamento; bellezza senza cortesia è come un giardino senza fiori.“

—  Aśvaghoṣa monaco buddhista, poeta e filosofo indiano 80 - 150

Udāyin: dal Canto IV, § 70
Le gesta del Buddha

Anaïs Nin photo
Lucio Anneo Seneca photo
Leonardo Sciascia photo
Efrem il Siro photo

„Il Signore ha colorato la sua parola di bellezze svariate, perché coloro che la scrutano possano contemplare ciò che preferiscono.“

—  Efrem il Siro teologo e santo siriano 306 - 373

Commenti dal Diatessaron

Elsa Morante photo

„[Su Simone Weil] Sorelluccia inviolata | ultima colomba dei diluvi stroncata | bellezza del Cantico dei Cantici camuffata in quei tuoi buffi occhiali da scolara miope.“

—  Elsa Morante scrittrice e saggista italiana 1912 - 1985

Origine: Citato in Gabriella Fiori, Simone Weil. Biografia di un pensiero, Garzanti, Milano, 2006, seconda di copertina. ISBN 88-11-68044-1

Massimo Gramellini photo
Fëdor Dostoevskij photo

„L'umanità può vivere senza la scienza, può vivere senza pane, ma soltanto senza la bellezza non potrebbe più vivere, perché non ci sarebbe più nulla da fare al mondo. Tutto il segreto è qui, tutta la storia è qui.“

—  Fëdor Dostoevskij scrittore e filosofo russo 1821 - 1881

Origine: Citato in Benedetto XVI, Incontro con gli Artisti nella Cappella Sistina http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/speeches/2009/november/documents/hf_ben-xvi_spe_20091121_artisti_it.html, 21 novembre 2009.

„Noi dobbiamo lottare per la bellezza. Perché senza la bellezza non si vive. E questa lotta deve investire ogni particolare: altrimenti come faremo un giorno a riempire piazza San Pietro?“

—  Luigi Giussani sacerdote e teologo italiano 1922 - 2005

Esercizi a Varigotti, 1964; citato in Renato Farina, Ratzinger ricorda don Gius, «mio vero amico», Libero, 25 marzo 2007

Michel Houellebecq photo

„Giovinezza, bellezza, forza: i criteri dell'amore fisico sono esattamente gli stessi del nazismo.“

—  Michel Houellebecq scrittore, saggista e poeta francese 1956

da La possibilità di un'isola

Pavel Aleksandrovič Florenskij photo
Michael Jackson photo
Gue Pequeno photo
B. K. S. Iyengar photo
Arthur Schopenhauer photo
Eduardo Galeano photo
Henrik Ibsen photo

„Che cos'è la bellezza? Una convenzione, una moneta che ha corso solo in un dato tempo e un dato luogo.“

—  Henrik Ibsen scrittore, drammaturgo e poeta norvegese 1828 - 1906

da Peer Gynt