Frasi di Robert Baden-Powell

Robert Baden-Powell foto

80   214

Robert Baden-Powell

Data di nascita: 22. Febbraio 1857
Data di morte: 8. Gennaio 1941

Robert Baden-Powell, titolo completo Sir Robert Stephenson Smyth Lord Baden-Powell, Primo Barone Baden-Powell di Gilwell , è stato un generale, educatore e scrittore inglese, noto soprattutto per essere stato il fondatore, nel 1907, del movimento mondiale dello scautismo e subito dopo di quello del guidismo.

Per i meriti riconosciutigli in ordine alla fondazione del movimento scout, gli furono conferiti i titoli di Baronetto e di Lord. Gli scout e le guide lo chiamano più semplicemente B.-P. . Il giorno della sua nascita è festeggiato col nome di Thinking Day .


„Il campo è la parte gioiosa della vita di uno scout. Vivere fuori, all'aperto, tra montagne ed alberi, tra uccelli ed animali, tra mare e fiumi, in una parola vivere in mezzo alla natura di Dio, con la propria casetta di tela, cucinando da sé ed esplorando: tutto questo reca tanta gioia e salute, quanta mai ne potete trovare tra i muri ed il fumo della città.“ p. 36

„Nessun insegnamento vale quanto l'esempio.“ p. 60


„Il buon senso è forse la qualità più preziosa e più valida nel carattere di una persona.“ p. 19, da Giocare il gioco, p. 31

„Un altro sistema con cui il Capo può scoprire attività che interessano i ragazzi è quello di risparmiare il proprio cervello servendosi delle orecchie.“ p. 42

„L'ottimismo è una forma di coraggio che dà fiducia agli altri e conduce al successo.“ p. 256

„Qualcuno ha detto che ciò che manca ai giovani è un ambiente. Ebbene noi abbiamo un ambiente da proporre loro [... ] ed è quello che Dio ha messo a disposizione di tutti: l'aria aperta, la felicità, l'essere utili agli altri.“

„Un'uniforme perfetta, corretta anche nei particolari, può sembrare cosa di poca importanza; eppure ha il suo valore nello sviluppo di una certa dignità personale, ed ha un significato enorme per quanto riguarda la considerazione di cui il Movimento gode presso gli estranei, i quali giudicano da ciò che vedono.“ p. 49

„Il carattere non si insegna a suon di addestramento militare. Il germe è già nel ragazzo: si tratta solo di tirarlo fuori e di svilupparlo.“ pp. 54-55


„Per natura il ragazzo possiede il senso del comico [.. ] e sarà sempre in grado di apprezzare una battuta spiritosa e di vedere il lato buffo delle cose.“

„Il ragazzo, mentre lavora in collaborazione con gli altri, è responsabile della propria parte del lavoro.“ da Suggerimenti per l'educatore scout – (EN) del 1920

„In genere il ragazzo ha un'estrema fiducia nelle sue forze. Preferisce di gran lunga tentare da sé, anche se ciò può condurlo a commettere errori marchiani.“

„È solamente guardando agli obbiettivi fondamentali del Movimento [scout], o agli effetti che avranno tra dieci anni le misure adottate oggi, che si possono vedere nelle loro giuste proporzioni le singole decisioni di oggi.“


„Non esiste buono e cattivo tempo, ma solo buono e cattivo equipaggiamento“

„Quando guardate, guardate lontano, e anche quando credete di star guardando lontano, guardate ancor più lontano!“

„Chi si occupa di ragazzi è sempre meglio che sia un compagno allegro invece di essere un sorvegliante.“

„La felicità è alla portata di tutti, perché, alla fin fine, essa consiste nel sapersi accontentare di ciò che si ha e nel fare per gli altri ciò che si può.“ pp. 481-482

Autori simili