Frasi sulla religione


Friedrich Nietzsche foto
Friedrich Nietzsche 519
filosofo, poeta, saggista, compositore e filologo tedesco 1844 – 1900
„C'è un solo mondo, e questo è falso, crudele, contraddittorio, seduttore, senza senso... Un mondo siffatto è il mondo vero. Noi abbiamo bisogno di menzogne, per riportare la vittoria su questa realtà, su questa "verità", ossia per vivere... Il fatto che la menzogna sia necessaria per vivere fa parte di questo carattere terribile ed enigmatico dell'esistenza... La metafisica, la morale, la religione, la scienza vengono prese in considerazione in questo libro soltanto come altrettante forme di menzogna: con il loro aiuto si crede nella vita.“ III, Principio di una nuova posizione di valori, 853, 1; 1995

Søren Kierkegaard foto
Søren Kierkegaard 145
filosofo, teologo e scrittore danese 1813 – 1855
„La fede comincia là dove la religione finisce.“


Piero Calamandrei foto
Piero Calamandrei 107
politico italiano 1889 – 1956
„Vittoria contro noi stessi: aver ritrovato dentro noi stessi la dignità dell'uomo. Questo fu il significato morale della Resistenza: questa fu la fiamma miracolosa della Resistenza. Aver riscoperto la dignità dell'uomo, e la universale indivisibilità di essa: questa scoperta della indivisibilità della libertà e della pace, per cui la lotta di un popolo per la sua liberazione è insieme lotta per la liberazione di tutti i popoli dalla schiavitù del denaro e del terrore, questo sentimento della uguaglianza morale di ogni creatura umana, qualunque sia la sua nazione o la sua religione o il colore della sua pelle, questo è l'apporto più prezioso e più fecondo di cui ci ha arricchito la Resistenza. Quando si dice che la guerra partigiana si distingue da tutte le altre guerre perché fu una guerra fatta interamente da volontari, si dice giusto, ma non si dice tutto. Essa fu qualcosa di più: un'adunata spontanea e collettiva: un movimento di popolo, una iniziativa di popolo. [... ]L'8 settembre, quando cominciò spontaneo e non ordinato da qualcuno questo accorrere di uomini liberi verso la montagna, avvenne qualcosa di misterioso che a ripensarlo oggi sembra un miracolo di cui si stenta a trovare una spiegazione umana. Nessuno aveva ordinato l'adunata: questi uomini accorsero da tutte le parti e si cercarono e si adunarono da sé. [... ] Quella chiamata fu anonima, non venne dal di fuori: era la chiamata di una voce diffusa come l'aria che si respirava, che si svegliava da sé in ogni cuore, nei più generosi e nei più pigri, un'ispirazione che sussurrava dentro: «Se sei un uomo, se hai dignità d'uomo, questa è l'ora!».“

 Eminem foto
Eminem 46
rapper, attore e produttore discografico statunitense 1972
„Hitler non è morto. Hitler è in ogni uomo che discrimina un uomo gay, uno di colore o uno di un'altra religione.“

Giorgio La Pira foto
Giorgio La Pira 73
politico italiano 1904 – 1977
„Gli uomini sono in attesa; essi giudicano la verità della religione secondo la fecondità di questa nella vita sociale.“

Randy Pausch foto
Randy Pausch 20
informatico statunitense 1960 – 2008
„È semplice passare per persone brillanti prendendo le frasi di altre persone brillanti.“

 Dalai Lama foto
Dalai Lama 88
14º Dalai Lama e Premio Nobel per la Pace 1989 1935
„Una felicità autentica richiede innanzitutto la pace mentale e un certo grado di padronanza di sé.“ libro La felicità al di là della religione: Una nuova etica per il mondo

 Caparezza foto
Caparezza 382
cantautore e rapper italiano 1973
„L'inchiostro sa quante frasi nascondono i silenzi.“ da China Town, n. 9


Noyz Narcos foto
Noyz Narcos 129
rapper, beatmaker e writer italiano 1979
„La mia squadra per la strada è religione tutti sanno il nome | ci odiano e ci amano per l'ambizione | È strano quanto ognuno ti ama se hai denaro o fama | strano quando se finisce tutto nessuno ti chiama.“ da Via Con Me

Walter Veltroni foto
Walter Veltroni 54
politico italiano 1955
„Pensate se il Rinascimento avesse cancellato il Medioevo o se ora arrivasse una nuova religione a radere al suolo i segni di chi l'ha preceduta. Vivremmo in uno stupido presente eterno. La storia consegna i suoi prodotti, le sue opere d'arte, la sua architettura ai posteri perché abbiano coscienza e memoria della loro civiltà. Mi sembra assurdo che si continui a nascondere un ventennio che è parte tragica della nostra storia.“

Errico Malatesta foto
Errico Malatesta 15
anarchico e scrittore italiano 1853 – 1932
„Lo Stato è come la religione, vale se la gente ci crede.“

Henry Louis Mencken foto
Henry Louis Mencken 47
giornalista e saggista statunitense 1880 – 1956
„La democrazia è una forma di religione. È l'adorazione degli sciacalli da parte dei somari.“ Citato in Le Formiche, § 1814


Baruch Spinoza foto
Baruch Spinoza 148
filosofo olandese 1632 – 1677
„Se è vero che la religione, nella forma in cui gli apostoli la esponevano nelle loro predicazioni, cioè mediante la semplice narrazione della vita di Cristo, non rientra nell'ambito della ragione, è vero anche che con l'ausilio del lume naturale ogni uomo può facilmente comprenderne l'essenza, la quale, come tutta la dottrina di Cristo, consiste soprattutto in insegnamenti morali.“ XI, 1980

Jack Kerouac foto
Jack Kerouac 239
scrittore e poeta statunitense 1922 – 1969
„Il mare non parlava per frasi ma per versi.“

Hernán Huarache Mamani foto
Hernán Huarache Mamani 20
scrittore e curandero peruviano di etnia quechua 1943
„Nessuna religione può pretendere di possedere tutta la verità, perché tutte le religioni possiedono una parte di questa verità.“

Jorge Luis Borges foto
Jorge Luis Borges 143
scrittore, saggista, poeta, filosofo e traduttore argentino 1899 – 1986
„Innamorarsi è dar vita ad una religione il cui dio è fallibile.“ da Nove saggi danteschi