„Le fedi, così come le visioni o le illusioni, non si devono imporre agli altri con la forza. Si può scegliere di condividerle, ma solo liberamente. E devono essere tollerate tutte, se non fanno del male agli altri. Ognuno dovrebbe essere libero di pensare al suo bene, rispondendone solo davanti alla propria coscienza. Né religione, né Stato dovrebbero imporre regole o criteri di vita. Diffido di tutti quelli che vogliono fare del bene per forza, siano essi missionari, politici o benpensanti. Li trovo falsi e ipocriti. Non li sopporto: se ho bisogno te lo chiedo, ma non venirmi ad aiutare o a dire come secondo te io dovrei vivere. La vita è un’esperienza troppo personale per non lasciare che ognuno se la viva come meglio crede. Andrebbe rispettata anche la scelta di chi non la vuole vivere. Bisogna mettersi dal punto di vista degli altri, in modo non strumentale: ci vuole molto più coraggio (e amore e pietà) a star vicino a qualcuno in fin di vita, ad assistere alla sua morte, piuttosto che fare l’eroe salvandolo per un momento e tornando poi… a farsi i fatti propri.“

— Vasco Rossi, libro La versione di Vasco
Pubblicità

Citazioni simili

Cesare Pavese photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Pubblicità
Gioacchino Alfano photo
Luigi Tenco photo
Ben Okri photo
Nick Hornby photo
Miranda Kerr photo
Pubblicità
Sergej Aleksandrovič Esenin photo
Massimo Piloni photo
Eleanor Roosevelt photo
Pubblicità
Madre Teresa di Calcutta photo
Jesse Owens photo
Cesare Pavese photo

„Per vivere bisogna aver forza e capire, scegliere.“

— Cesare Pavese scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 - 1950

Avanti