Frasi di Umberto Saba

Umberto Saba foto

105   23

Umberto Saba

Data di nascita: 9. Marzo 1883
Data di morte: 26. Agosto 1957

Umberto Saba, pseudonimo di Umberto Poli , è stato un poeta, scrittore e aforista italiano.

Frasi Umberto Saba


„Dimmi tu addio,
che a me dirlo non riesce.
Morire è facile.
Perderti è difficile.“

„L'opera d'arte è sempre una confessione.“


„Il meglio del vivere sta in un lavoro che piace e in un amore felice.“

„Amai trite parole che non uno
osava. M'incantò la rima fiore
amore,
la più antica difficile del mondo. (da Mediterranee)“

„. Vorrebbe sfogare i suoi istinti (appena coperti) e, al tempo stesso, conservarsi l'amore del padrone. Ma l'una cosa e l'altra non può. Trema. Ha senso di colpa. Guarda i suoi occhi; so che li guardi volentieri, che li capisci, che ti sono anche troppo fraterni... (12, p. 179)“

„che, avendo il figlio in una situazione difficile – mettiamo, come caso estremo, in guerra – lo pensa continuamente in pericolo, lo vede inevitabilmente morto, non ama suo figlio. O, per essere esatti, non lo ama solamente. L'amore non è un annunciatore di disastri: l'amore vede roseo. E qualche volta, si capisce, s'inganna. (15, pp. 28-29)“

„Trieste ha una scontrosa
grazia. Se piace,
è come un ragazzaccio aspro e vorace,
con gli occhi azzurri e mani troppo grandi
per regalare un fiore…. (da Trieste)“

„Ed è il pensiero
della morte che, in fine, aiuta a vivere. (da Sera di febbraio)“


„Il poeta è un bambino che si meraviglia delle cose che accadono a lui stesso, diventato adulto. (14, p. 27)“

„Le guerre si combattono perché l'uomo è un animale aggressivo; il più aggressivo, forse, della creazione. (23, p. 32)“

„Di cosa soffre profondamente l'uomo? Di non poter né sfogare né sublimizzare i propri istinti. (21, p. 182)“

„Diffidate degli scrittori che si attaccano ai grandi soggetti, alle biografie degli uomini riputati enormi. Sono come quelli che si lasciano crescere la barba per nascondere il mento troppo corto. (libro Scorciatoie e raccontini)“


„Anche la civiltà cannibalica ci ha lasciato, morendo, qualcosa di apprezzabile: il bacio. (2, p. 176)“

„Gli italiani non sono parricidi; sono fratricidi... Vogliono darsi al padre, ed avere da lui, in cambio, il permesso di uccidere gli altri fratelli.“

„Voi lo sapete, amici, ed io lo so.
Anche i versi somigliano alle bolle
di sapone; una sale e un'altra no. (da Cose leggere e vaganti)“

„I premi letterari sono una crudeltà. Soprattutto per chi non li vince.“

Autori simili