„Non abbiamo vissuto come i bruti. Non ci siamo rinchiusi nel nostro egoismo. La fame, la sporcizia, il freddo, le malattie, la disperata nostalgia delle nostre mamme e dei nostri figli, il cupo dolore per l'infelicità della nostra terra non ci hanno sconfitti. Non abbiamo dimenticato mai di essere uomini civili, uomini con un passato e un avvenire.“

Origine: Diario clandestino, p. XII

Citazioni simili

Gaio Lucilio photo
Caparezza photo
Primo Levi photo
Antonio Gramsci photo
Gesualdo Bufalino photo
Giovanni Papini photo

„Nel mondo dell'arte c'è una guerra sola: quella tra Circe e Orfeo. Tra Circe che trasforma gli uomini in bestie e Orfeo che trasforma i bruti in uomini.“

—  Giovanni Papini scrittore, poeta e aforista italiano 1881 - 1956

Origine: Da Pillole di Minerva, II Frontespizio; ora in Mostra personale, Morcelliana, 1947.

Alce Nero photo
William Wetmore Story photo

„Roma è sporca, ma è Roma; e per chiunque ha vissuto a lungo a Roma quella sporcizia ha un fascino che la lindura di altri posti non ha mai avuto.“

—  William Wetmore Story scultore, critico d'arte, poeta ed editore statunitense 1819 - 1895

citato in Attilio Brilli, Il grande racconto del viaggio in Italia, il Mulino, Bologna, 2014, p. 55

Davide Morosinotto photo
Raymond Queneau photo

„I popoli felici non hanno storia. La storia è la scienza dell'infelicità degli uomini.“

—  Raymond Queneau scrittore, poeta e matematico francese 1903 - 1976

da Una storia modello, traduzione di Mariolina Romano, Einaudi, 1988

Alessandro Baricco photo

„È uno strano dolore… Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.“

—  Alessandro Baricco, libro Seta

Silk
Seta
Variante: È uno strano dolore.
Piano.
- Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.

Francesco Guccini photo
Baruch Spinoza photo
Louis-ferdinand Céline photo
Karl Kraus photo

„I figli degli uomini famosi non ereditano mai il talento del padre, ma solo il naso!“

—  Karl Kraus scrittore, giornalista e aforista austriaco 1874 - 1936

5 giugno 1908
Aforismi in forma di diario

Giuseppe Garibaldi photo

„Proteggere gli animali contro la crudeltà degli uomini, dar loro da mangiare se hanno fame, da bere se hanno sete, correre in loro aiuto se estenuati da fatica o malattia, questa è la più bella virtù del forte verso il debole.“

—  Giuseppe Garibaldi generale, patriota e condottiero italiano 1807 - 1882

Origine: Citato in Franco Libero Manco, Biocentrismo: l'alba della nuova civiltà, Nuova Impronta Edizioni, Roma, 1999, pp. 202-203.

Sergej Aleksandrovič Esenin photo
Caitlin Moran photo
Charles Horton Cooley photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“