Frasi su sconfitto

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema sconfitto, essere, vittoria, dopo.

Un totale di 567 frasi, il filtro:

Tokugawa Ieyasu photo
Ronald Laing photo
Michael Jordan photo

„Posso accettare la sconfitta, tutti falliscono in qualcosa. Ma non posso accettare di rinunciare a provarci.“

—  Michael Jordan cestista statunitense 1963

I can't accept not trying

Kobe Bryant photo
Indro Montanelli photo
Federico Moccia photo

„L'arte di vincere la si impara nelle sconfitte.“

—  Federico Moccia, libro Scusa ma ti chiamo amore

Scusa ma ti chiamo amore

Harper Lee photo

„Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare ugualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa succeda. È raro vincere, ma qualche volta succede.“

—  Harper Lee, libro Il buio oltre la siepe

To Kill a Mockingbird
Variante: Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare sino in fondo, qualsiasi cosa succeda. È raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede.

Citát „Meglio il pianto di una sconfitta che la vergogna di non aver lottato.“
Benito Mussolini photo

„Meglio il pianto di una sconfitta che la vergogna di non aver lottato.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

Joseph Conrad photo
Paulo Coelho photo
Winston Churchill photo

„In guerra risoluzione, nella sconfitta sfida, nella vittoria magnanimità, in pace buona volontà.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965

La seconda guerra mondiale
Origine: Citato in The second Worl War, 1° volume: The Gathering Storm, (1948), Moral of the Work, Ed. Cassel – London

Chiang Kai-shek photo
Ernest Hemingway photo

„L'uomo non è fatto per la sconfitta. Un uomo può essere distrutto, ma non può essere sconfitto.“

—  Ernest Hemingway, libro Il vecchio e il mare

But man is not made for defeat, a man can be destroyed but not defeated.
Il vecchio e il mare

Pif photo

„Io sono nato e cresciuto a Palermo, e a Palermo c’è la mafia, e se la mafia non si è completamente impossessata della città, se comunque abbiamo avuto un barlume di civiltà e di speranza, è grazie ad un gruppo di persone che si è opposto. Lo sapete perché queste persone mi mettono in crisi? Perché non erano dei santi, erano fatti di carne e ossa, esattamente come me, avevano dei pregi e sicuramente dei difetti, esattamente come me. Io spesso incontro gente che è sotto scorta, perché è nel mirino della mafia e può capitare che queste persone siano egocentriche, paranoiche, noiose, vanitose, fissate col sesso, testarde, ritardatarie, egoiste, presuntuose, ingrate, stronze, insomma può capitare che abbiano tutti o qualcuno dei difetti che posso avere io ed è questo che mi mette in crisi, che sono esattamente come me, che quello che hanno fatto loro potrei farlo anche io. Quanto farebbe bene alla mia coscienza se fossero dei santi del paradiso? Ma nonostante siano come me, loro sono quelli che fanno il lavoro sporco, al posto mio. Pensare che una persona in prima fila nel combattere la mafia debba necessariamente avere anche il carattere di San Francesco forse è da ingenui. Se un giornalista scrive di mafia io non mi chiedo perché scriva di mafia, non mi chiedo se così abbia avuto più successo con le ragazze, non mi chiedo se così si sia arricchito, io mi chiedo se quello che scrive sia vero, mi chiedo se quello che scrive dia fastidio alla mafia, mi chiedo se, leggendolo, la mia conoscenza e la mia coscienza siano migliorate; io mi sono rotto i coglioni di aspettare che una persona venga ammazzata per rivalutarla; sarò ingenuo, ma ho visto troppa gente a casa mia disprezzata in vita e apprezzata in morte e così, ingenuamente, sosterrò tutti coloro che credono che la Mafia, la Camorra, la 'Ndrangheta, la Sacra Corona Unita e la Stidda, debbano essere non tollerate, ma sconfitte e, per fare questo, mettono in gioco la loro vita. E li ascolterò anche se eventualmente saranno egocentriche, paranoiche, noiose, vanitose, fissate col sesso, testarde, ritardatarie, egoiste, presuntuose, ingrate, stronze.“

—  Pif conduttore televisivo e scrittore italiano 1972

Ennio Flaiano photo
Fabio Caressa photo

„Questi non si fermano! Potremo assistere alla più grande sconfitta, e forse è già, la più grande sconfitta della storia del calcio brasiliano!“

—  Fabio Caressa giornalista e conduttore televisivo italiano 1967

Brasile-Germania, semifinale, dopo il gol del 5-0 di Khedira
Mondiali di calcio Brasile 2014

Philippe Jaccottet photo
George Orwell photo

„[Sul "caso Iuliano-Ronaldo" in Juventus-Inter 1-0 del 26 aprile 1998] Gli interisti si attaccarono a quell'episodio per giustificare la sconfitta, dimenticando che prima di quell'episodio c'erano due rigori per noi. Oltretutto il rigore avrebbe dovuto essere segnato e inoltre la gara sarebbe finita 1-1, ergo la Juve sarebbe comunque rimasta in testa. Invece è stata fatta passare un'altra verità…“

—  Mark Iuliano calciatore italiano 1973

Origine: Citato da Nicolò Schira, ESCLUSIVA TJ - Iuliano: "Domani mi aspetto un bella vittoria. Altre squadre avvantaggiate, ma si parla degli arbitri solo quando c'è di mezzo la Juve. Il rigore su Ronaldo..." http://www.tuttojuve.com/?action=read&idnotizia=115927, tuttojuve.com, 2 novembre 2012.

Krishna photo
John Newcombe photo
Niki Lauda photo
Kim Il-sung photo
Charles Bukowski photo
Lech Walesa photo

„Putin deve essere convinto, non sconfitto.“

—  Lech Walesa sindacalista e politico polacco 1943

LeBron James photo
LeBron James photo

„Ogni volta che devo gestire una sconfitta, per me si tratta di un fallimento molto personale.“

—  LeBron James cestista statunitense 1984

Origine: Citato in Riccardo Romani, LeBron James, da predestinato a ospite d'onore nel club dei perdenti https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2011/giugno/14/LeBron_James_predestinato_ospite_onore_co_9_110614097.shtml, Corriere della Sera, 14 giugno 2011.

Nicolás Maduro photo

„[Riferendosi a Juan Guaidó] …non riposeremo fino a quando non avremo sconfitto il colpo di Stato con cui si pretende di interferire nella vita politica del Venezuela, mettere da parte la nostra sovranità e instaurare un governo fantoccio dell’Impero statunitense.“

—  Nicolás Maduro politico venezuelano 1962

Origine: Citato in Venezuela, dalla Ue ultimatum a Maduro: “Elezioni libere o riconosceremo Guaidó” https://www.lastampa.it/2019/01/26/esteri/venezuela-dalla-ue-ultimatum-a-maduro-elezioni-libere-o-riconosceremo-guaid-67QyBRGAho14QH3JVko8wJ/pagina.html, La Stampa.it, 26 gennaio 2019.

Andre Agassi photo
Roberto Benigni photo

„Non è che le fiabe dicono ai bambini che esistono i draghi, no! I bambini che esistono i draghi lo sanno già da soli. Le fiabe dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti!“

—  Roberto Benigni attore, comico, showman, regista, sceneggiatore e cantante italiano 1952

Origine: Citazione di Gilbert Keith Chesterton.

Hermann Hesse photo

„Per tutti, anche per i più fortunati, l'amore comincia necessariamente con una sconfitta.“

—  Hermann Hesse scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

Origine: Aforismi, p. 41

Harper Lee photo
Marc Levy photo
Paulo Coelho photo
Giovanni Scafoglio photo
Harper Lee photo

„Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare sino in fondo, qualsiasi cosa succeda. È raro vincere, in questi casi, ma qualche volta succede.“

—  Harper Lee, libro Il buio oltre la siepe

Atticus Finch: cap. 11
Il buio oltre la siepe
Variante: Volevo che tu imparassi una cosa da lei: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa succeda. È raro vincere, in questi casi, ma qualche volta si vince.

Giorgio Faletti photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Rocky Marciano photo
Usain Bolt photo
Dan Brown photo
Citát „Arrivare secondo significa soltanto essere il primo degli sconfitti.“
Ayrton Senna photo
Mario Cipollini photo
Roberto Gervaso photo

„Mi è più facile capire i motivi di una sconfitta che di una vittoria.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

Origine: Aforismi, p. 62

Mahátma Gándhí photo
Natalia Aspesi photo
Ghemon photo

„A noi musicisti, non è garantito, cosa saremo dopo | e lo sappiamo che vivremo con poco | ma sarà un poco così pieno che avremo sconfitto il vuoto.“

—  Ghemon rapper italiano 1982

da Faccia Dopo Faccia, n. 17
E poi, all'improvviso, impazzire feat. The Love 4tet

Carlo Levi photo

„Il loro cuore è mite, e l'animo paziente. Secoli di rassegnazione pesano sulle loro schiene, e il senso della vanità delle cose, e della potenza del destino. Ma quando, dopo infinite sopportazioni, si tocca il fondo del loro essere, e si muove un senso elementare di giustizia e di difesa, allora la loro rivolta è senza limiti, e non può conoscere misura. È una rivolta disumana, che parte dalla morte e non conosce che la morte, dove la ferocia nasce dalla disperazione. I briganti difendevano, senza ragione e senza speranza, la libertà e la vita dei contadini, contro lo Stato, contro tutti gli Stati. Per loro sventura si trovarono ad essere inconsapevoli strumenti di quella Storia che si svolgeva fuori di loro, contro di loro; a difendere la causa cattiva, e furono sterminati. Ma, col brigantaggio, la civiltà contadina difendeva la propria natura, contro quell'altra civiltà che le sta contro e che, senza comprenderla, eternamente la assoggetta: perciò, istintivamente, i contadini vedono nei briganti i loro eroi. La civiltà contadina è una civiltà senza Stato, e senza esercito: le sue guerre non possono essere che questi scoppi di rivolta; e sono sempre, per forza, delle disperate sconfitte; ma essa continua tuttavia, eternamente, la sua vita, e dà ai vincitori i frutti della terra, ed impone le sue misure, i suoi dèi terrestri, e il suo linguaggio.“

—  Carlo Levi, libro Cristo si è fermato a Eboli

1990, p. 122
Cristo si è fermato a Eboli

Sophia Loren photo
Sun Tzu photo
Gaio Svetonio Tranquillo photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Alessandro Baricco photo
Nicolas Sarkozy photo

„[Dopo la sconfitta elettorale del 2012 contro François Hollande] Perdere è sempre difficile, ma pensare che gli lasciamo gestire questo merdaio ha qualcosa di delizioso.“

—  Nicolas Sarkozy politico francese (1955) 1955

Origine: Citato in Sarkozy dopo la sconfitta se la ride: lascio Hollande nella m... http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/sarkozy_dopo_la_sconfitta_se_la_ride_lascio_hollande_nella_m/notizie/195053.shtml, il Messaggero, 9 maggio 2012.

Giovannino Guareschi photo
Umberto Veronesi photo
Marcello Marchesi photo
Roger Federer photo
Leonardo Sciascia photo

„[Su Renato Guttuso] Sempre la sigaretta fra le dita, una appresso all'altra, consumate in poche boccate, nervosamente. Sempre quell'onda di fumo davanti al volto, come negli autoritratti, e sempre pieno d'angoscia, mi dice la persona che meglio lo conosce. Ci sono sì i suoi quadri nelle case, nelle gallerie pubbliche, riprodotti a milioni di esemplari, sotto gli occhi di tutti, ad arricchire e ad abbellire la vita, a riscoprila, ma sono come le terre al sole di Mastro don Gesualdo, un grande tumore di sofferenza. La difficoltà a resistere, a non soccombere sotto il gruzzolo delle cose fatte in cui abbiamo messo e mettiamo la nostra passione, questa è la lotta di Guttuso, la sua angoscia. E il suo tornare alla Sicilia, il legame fisico che ristabilisce con la sua terra, ha questo senso, di porsi faccia a faccia con la verità, di godere il suo tumore di sofferenza. Vedendolo in luce verghiana, come personaggio sconfitto nel momento stesso in cui vince, vincitore nel momento in cui è sconfitto, si capiscono tante cose di Guttuso, della sua pittura. In fondo su Guttuso, e in Guttuso, c'è un equivoco: quando dicono, o lui dice, "ideologia", bisogna intendere la vita, la morte.“

—  Leonardo Sciascia scrittore e saggista italiano 1921 - 1989

Origine: Da Diario di Guttuso di Giuseppe Tornatore, per Rai Teche; video disponibile in Diario di Guttuso-seconda puntata http://www.regionesicilia.rai.it/dl/sicilia/video/ContentItem-3be9fb4c-c421-4fa6-b25a-16d86820ab16.html,Regionesicilia.rai.it.

Michel De Montaigne photo

„Alcune sconfitte sono più trionfali delle vittorie.“

—  Michel De Montaigne filosofo, scrittore e politico francese 1533 - 1592

Zygmunt Bauman photo
Flavio Tranquillo photo

„Nove mesi di sudore, vittorie, sconfitte, lacrime ed emozioni confluiscono tutti in una singola partita. Un Super Bowl dei canestri, l'unica gara che verrà ricordata: 48 minuti per un anello…“

—  Flavio Tranquillo giornalista e scrittore italiano 1962

San Antonio Spurs vs Detroit Pistons, NBA Finals 2005, gara #7
Citazioni tratte da telecronache, NBA, Introduzioni alle telecronache

Oriana Fallaci photo
George E. Woodberry photo
Kylie Minogue photo
Adolf Hitler photo
Paco Ignacio Taibo II photo
Citát „La sconfitta è semplicemente il segnale di continuare a fare pressione.“
Helen Keller photo

„La sconfitta è semplicemente il segnale di continuare a fare pressione.“

—  Helen Keller scrittrice, attivista e insegnante statunitense 1880 - 1968

Brandon Sanderson photo
Giovanni apostolo ed evangelista photo
Joumana Haddad photo
Paulo Coelho photo
Haruki Murakami photo
Carlo Maria Martini photo
Gianna Nannini photo
Inayat Khan photo

„Le sconfitte non hanno grande importanza nella vita; la più grande disgrazia è quella di restare fermi.“

—  Inayat Khan mistico indiano 1882 - 1927

Origine: Citato in Rotondi 1981, p. 80.

J-Ax photo

„Per anni i bulli mi hanno fatto credere di non valere nulla e che la mia anima fosse insignificante finché non li ho sconfitti con la musica. Voglio trasmettere ai ragazzi bullizzati perché gay o per altri motivi questo messaggio: perseverate e li batterete anche voi. E agli amici di chi viene bullizzato: siate buoni alleati e aiutate i vostri amici. C'è in gioco la vostra anima.“

—  J-Ax rapper e cantautore italiano 1972

Origine: Da un post https://www.facebook.com/jaxofficial/photos/a.10150327850847968.347981.38346117967/10154871885862968/ su Facebook, 30 maggio 2017; citato in J-Ax invita i ragazzi bullizzati a sconfiggere chi li odia http://gayburg.blogspot.it/2017/05/j-ax-invita-i-ragazzi-bullizzati.html, Gayburg.it, 30 maggio 2017.

Claude de la Colombière photo

„Gesù ha sconfitto il mondo disprezzandolo.“

—  Claude de la Colombière gesuita e scrittore francese 1641 - 1682

Il libro dell'interiorità.

Gue Pequeno photo
Franco Zeffirelli photo
John Fitzgerald Kennedy photo

„La vittoria ha moltissimi padri, la sconfitta è orfana.“

—  John Fitzgerald Kennedy 35º presidente degli Stati Uniti d'America 1917 - 1963

Origine: Citato in Dizionario mondiale di Storia, Rizzoli Larousse, Milano, 2003, p. 656. ISBN 88-525-0077-4

Pol Pot photo

„Senza una linea politica che dia una guida accorta, si diventa ciechi. Anche agendo con grande forza e determinazione, non si può vincere. Si perde l'orientamento, non si sa a cosa aggrapparsi, si va incontro alla sconfitta certa e, infine, alla rovina.“

—  Pol Pot politico e rivoluzionario cambogiano 1925 - 1998

Without a political line which gives judicious guidance, one becomes blind. Even with great strength and determination, one cannot win. One loses one's orientation, one doesn't know what to hold onto, one proceeds toward certain defeat and, in the end, ruin.

Giovanni Crisostomo photo
Gianni Clerici photo
Gue Pequeno photo

„E tra gli sconfitti siamo i migliori, scendi di corsa, scappiamo dai controllori.“

—  Gue Pequeno rapper italiano 1980

da Ruggine ed ossa
Bravo Ragazzo

J-Ax photo

„Non chiedete cos'è queso suono ai giornalisti | È come chiedere a un prete come si fanno i figli, chiedete agli sconfitti | dell'era De Filippi…“

—  J-Ax rapper e cantautore italiano 1972

da Rap N'Roll, n. 5
Rap n' Roll

Sri Aurobindo photo