Frasi di Ronald Laing

Ronald Laing foto
32  12

Ronald Laing

Data di nascita: 7. Ottobre 1927
Data di morte: 23. Agosto 1989
Altri nomi:R. D. Laing

Pubblicità

Ronald David Laing è stato uno psichiatra scozzese che scrisse estesamente sulla malattia mentale, in particolare sulla psicosi. Le opinioni di Laing sulle cause e il trattamento di importanti disfunzioni mentali furono influenzate dalla filosofia esistenzialista. In controtendenza all'ortodossia psichiatrica del tempo, Laing considerava l'emozionalità espressa dal paziente o cliente per una descrizione valida di esperienza vissuta più che semplicisticamente una sintomatologia di un qualche disordine separato o soggiacente. Veniva associato al movimento anti-psichiatrico, sebbene ne rifiutasse l'etichetta. Politicamente, era considerato un intellettuale della Nuova Sinistra.

Autori simili

Karl Jaspers foto
Karl Jaspers10
filosofo e psichiatra tedesco
Ari Kiev foto
Ari Kiev15
psichiatra statunitense
Irvin D. Yalom foto
Irvin D. Yalom2
scrittore, psichiatra e docente statunitense
Vittorino Andreoli foto
Vittorino Andreoli48
psichiatra e scrittore italiano
David Cooper6
psichiatra sudafricano
Tonino Cantelmi foto
Tonino Cantelmi4
psichiatra
Luigi Cancrini foto
Luigi Cancrini4
psichiatra, accademico e politico italiano
Alexander Lowen foto
Alexander Lowen9
psicoterapeuta, medico e psichiatra statunitense
Raffaele Morelli foto
Raffaele Morelli3
medico, psichiatra e scrittore italiano
Thomas Szasz foto
Thomas Szasz12
psichiatra

Frasi Ronald Laing

Pubblicità

„Se la specie umana sopravviverà, gli uomini del futuro considereranno la nostra epoca illuminata, immagino come un vero e proprio secolo d'oscurantismo. Saranno indubbiamente capaci di apprezzare l'ironia di questa situazione in modo più divertente di noi. È di noi che rideranno. Sapranno che ciò che noi chiamiamo schizofrenia era una delle forme sotto cui – spesso per il tramite di gente del tutto ordinaria – la luce ha cominciato a filtrare attraverso le fessure delle nostre menti chiuse. La follia non è necessariamente un crollo (breakdown); essa può essere anche una apertura (breakthrough)... L'individuo che fa l'esperienza trascendentale della perdita dell'ego può e non può perdere l'equilibrio, in diversi modi. Può allora essere considerato come pazzo. Ma essere pazzo non è necessariamente essere malato, anche se nel nostro mondo i due termini sono diventati complementari... Dal punto di partenza della nostra pseudosalute mentale tutto è equivoco. Questa salute non è una vera salute. La pazzia dei nostri pazienti è un prodotto della distruzione che imponiamo a loro e che essi impongono a se stessi. Nessuno immagini che ci imbattiamo nella vera pazia, cosí come non siamo veramente sani di mente. La pazzia con cui abbiamo a che fare è un grossolano travestimento, una falsa apparenza, una grottesca caricatura di ciò che potrebbe essere la guarigione naturale da questa strana integrazione. La vera salute mentale implica in un modo o nell'altro la dissoluzione dell'ego normale...“

— Ronald Laing
da La politica dell'esperienza; citato in Gilles Deleuze e Félix Guattari, L'Anti-Edipo, traduzione di Alessandro Fontana, Einaudi, 2002, p. 147

Pubblicità
Pubblicità
Avanti
Anniversari di oggi
Robert Baden-Powell foto
Robert Baden-Powell80
militare, educatore e scrittore inglese, fondatore del m... 1857 - 1941
Arthur Schopenhauer foto
Arthur Schopenhauer241
filosofo e aforista tedesco 1788 - 1860
Luigi Giussani foto
Luigi Giussani90
sacerdote e teologo italiano 1922 - 2005
Andy Warhol foto
Andy Warhol73
pittore, scultore, regista, produttore cinematografico, ... 1928 - 1987
Altri 114 anniversari oggi
Autori simili
Karl Jaspers foto
Karl Jaspers10
filosofo e psichiatra tedesco
Ari Kiev foto
Ari Kiev15
psichiatra statunitense
Irvin D. Yalom foto
Irvin D. Yalom2
scrittore, psichiatra e docente statunitense
Vittorino Andreoli foto
Vittorino Andreoli48
psichiatra e scrittore italiano
David Cooper6
psichiatra sudafricano