Frasi di Ronald Laing

Ronald Laing photo
34   51

Ronald Laing

Data di nascita: 7. Ottobre 1927
Data di morte: 23. Agosto 1989
Altri nomi: R. D. Laing

Ronald David Laing è stato uno psichiatra scozzese che scrisse estesamente sulla malattia mentale, in particolare sulla psicosi.

Le opinioni di Laing sulle cause e il trattamento di importanti disfunzioni mentali furono influenzate dalla filosofia esistenzialista. In controtendenza all'ortodossia psichiatrica del tempo, Laing considerava l'emozionalità espressa dal paziente o cliente per una descrizione valida di esperienza vissuta più che semplicisticamente una sintomatologia di un qualche disordine separato o soggiacente. Veniva associato al movimento anti-psichiatrico, sebbene ne rifiutasse l'etichetta. Politicamente, era considerato un intellettuale della Nuova Sinistra. Wikipedia

Lavori

I fatti della vita
Ronald Laing

„La fenomenologia sociale è la scienza della mia e altrui esperienza.“

—  Ronald Laing

Essa si occupa della relazione tra la mia esperienza di te e la tua esperienza di me. Vale a dire dell'<i>inter-esperienza</i>. Inoltre riguarda il tuo e il mio comportamento come io lo sperimento, e il tuo e il mio comportamento come tu lo sperimenti. (Esperienza come evidenza)
Social phenomenology is the science of my own and of others' experience. It is concerned with the relation between my experience of you and your experience of me. That is, with inter-experience. It is concerned with your behaviour and my behaviour as I experience it, and your and my behaviour as you experience it.

„Stiamo effettivamente distruggendo noi stessi per mezzo di una violenza mascherata da amore. Sono uno specialista — Dio mi aiuti!“

—  Ronald Laing

di casi che avvengono in uno spazio e in un tempo interiori, di esperienze chiamate pensieri, immagini, fantasticherie, sogni, visioni, allucinazioni, sogni di memorie, memorie di sogni, memorie di visioni, sogni di allucinazioni, rifrazioni di rifrazioni di rifrazioni di quelle originarie Alfa e Omega di esperienza e realtà, quella stessa Realtà su cui repressione, diniego, separazione, proiezione, falsificazione e generale dissacrazione e profanazione, la nostra civiltà come nessun'altra è fondata. (p. 58)

„L'essere e il non-essere è il tema centrale di tutta la filosofia, orientale e occidentale. Queste parole non sono innocui e innocenti arabeschi verbali, tranne nel filosofismo professionale della decadenza. Abbiamo paura di affrontare l'infondatezza senza fine e incommensurabile di ogni cosa. "Non vi è niente di cui aver paura."“

—  Ronald Laing

La rassicurazione conclusiva e il terrore finale.
Being and non-being is the central theme of all philosophy, East and West. These words are not harmless and innocent verbal arabesques, except in the professional philosophism of decadence. We are afraid to approach the fathomless and bottomless groundlessness of everything.

„Anche i fatti diventano immaginari senza un modo adeguato di vedere "i fatti". Non abbiamo bisogno di tante teorie ma dell'esperienza, madre di ogni teoria. Non restiamo soddisfatti con la fede, nel senso di una ipotesi non plausibile irrazionalmente presa come punto di riferimento: noi chiediamo all'esperienza l'"evidenza".
Possiamo vedere il comportamento delle altre persone, ma non la loro esperienza. Ciò ha portato alcune persone a focalizzarsi sul fatto che la psicologia non ha nulla a che fare con l'esperienza della persona, ma solo con il suo comportamento.
Il comportamento dell'altra persona è una delle mie esperienze. Il mio comportamento è un'esperienza dell'altro. Il compito della fenomenologia sociale è quello di relazionare la mia esperienza del comportamento dell'altro all'esperienza dell'altro riguardo al mio comportamento. Essa si occupa della relazione tra esperienza ed esperienza: il vero oggetto di studio è l'inter-esperienza.
Even facts become fictions without adequate ways of seeing "the facts."“

—  Ronald Laing

We do not need theories so much as the experience that is the source of the theory. We are not satisfied with faith, in the sense of an implausible hypothesis irrationally held: we demand to experience the "evidence".
We can see other people"s behaviour, but not their experience. This has led some people to insist that psychology has nothing to do with the other person"s experience, but only with his behaviour.
The other person"s behaviour is an experience of mine. My behaviour is an experience of the other. The task of social phenomenology is to relate my experience of the other"s behaviour to the other"s experience of my behaviour. Its study is the relation between experience and experience: its true field is inter-experience.
Origine: Da The Politics of Experience, Routledge & Kegan Paul, 1967, capitolo 1, Persons and Experience.

Autori simili

Vittorino Andreoli photo
Vittorino Andreoli48
psichiatra e scrittore italiano
Paolo Crepet photo
Paolo Crepet74
medico, psichiatra e scrittore italiano
Axel Munthe photo
Axel Munthe6
psichiatra, scrittore, medico
Carl Gustav Jung photo
Carl Gustav Jung130
psichiatra, psicoanalista e antropologo svizzero
Alfred Adler photo
Alfred Adler7
matematico statunitense
Bill Shankly photo
Bill Shankly8
calciatore e allenatore di calcio britannico
Arthur Conan Doyle photo
Arthur Conan Doyle83
poeta, scrittore, medico
Anthony Hopkins photo
Anthony Hopkins6
attore britannico
Sigmund Freud photo
Sigmund Freud180
neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoa…
Bob Dylan photo
Bob Dylan108
cantautore e compositore statunitense
Anniversari di oggi
Fabio Volo photo
Fabio Volo212
attore, scrittore e conduttore radiofonico italiano 1972
Richard Bach photo
Richard Bach99
scrittore 1936
Alan Turing photo
Alan Turing14
matematico, logico e crittografo britannico 1912 - 1954
Stefano Rodotà photo
Stefano Rodotà41
giurista e politico italiano 1933 - 2017
Altri 81 anniversari oggi
Autori simili
Vittorino Andreoli photo
Vittorino Andreoli48
psichiatra e scrittore italiano
Paolo Crepet photo
Paolo Crepet74
medico, psichiatra e scrittore italiano
Axel Munthe photo
Axel Munthe6
psichiatra, scrittore, medico
Carl Gustav Jung photo
Carl Gustav Jung130
psichiatra, psicoanalista e antropologo svizzero
Alfred Adler photo
Alfred Adler7
matematico statunitense