Frasi di Michail Bulgakov

Michail Bulgakov foto

72   9

Michail Bulgakov

Data di nascita: 3. Maggio 1891
Data di morte: 10. Marzo 1940
Altri nomi: Michail Afanas'evič Bulgakov, Michail Afanasjevič Bulgakov

Michail Afanas'evič Bulgakov è stato uno scrittore e drammaturgo russo della prima metà del XX secolo. È considerato uno dei maggiori romanzieri del Novecento. Molti suoi scritti sono stati pubblicati postumi.

Frasi Michail Bulgakov


„Quando nessuno vede, si può essere se stessi.“

„Qualcosa di male, mi permetta, si nasconde in coloro che evitano il vino, il gioco, la compagnia di leggiadre fanciulle, le conversazioni conviviali. Questa gente о è gravemente malata oppure segretamente odia il prossimo. In verità, ci sono delle eccezioni. (libro Il maestro e Margherita)“


„Donne del demonio... mai che fossero attratte da una brava persona.“

„L'insulto è la ricompensa abituale di un lavoro ben fatto. (1994)“

„Forse sono i soldi che impediscono di essere simpatici“

„Eppure dovrai metterti l'animo in pace, – replicò Woland, e un sorriso beffardo storse la sua bocca. – Non hai fatto in tempo ad apparire sul tetto che hai già detto una sciocchezza, e ti dirò io in che cosa consiste: nel tuo tono. Hai pronunciato le tue parole come se tu non riconoscessi l'esistenza delle ombre, e neppure del male. Non vorresti avere la bontà di riflettere sulla questione: che cosa farebbe il tuo bene, se non esistesse il male? E come apparirebbe la terra, se ne sparissero le ombre? Le ombre provengono dagli uomini e dalle cose. Ecco l'ombra della mia spada. Ma ci sono le ombre degli alberi e degli esseri viventi. Vuoi forse scorticare tutto il globo terrestre, portandogli via tutti gli alberi e tutto quando c'è di vivo per il tuo capriccio di goderti la luce nuda? Sei sciocco.“

„Col terrore non si ottiene nulla da nessun animale qualunque sia il suo grado di sviluppo. L'ho sempre affermato, lo affermo e lo affermerò sempre. È inutile credere di poter fare qualcosa con il terrore. (1979, pp. 33-34)“

„Le pagine del romanzo sono interamente percorse da un tragico dilemma: come è possibile conservare un passato così ricco e fecondo, e vivere il presente che lo rinnega? (Fausto Malcovati)“


„Chi non ha mai fretta trova il tempo per tutto. (libro Cuore di cane)“

„Ma lo sguardo no, quello non si può confondere, né da vicino né da lontano! Oh, lo sguardo, sì che è significativo! Come il barometro. S’indovina tutto: chi ha un gran deserto nell’anima, chi senza una ragione è capace di ficcarti uno stivale fra le costole e chi invece ha paura di tutto. (libro Cuore di cane)“

„Il poeta aveva consumato così la sua notte mentre gli altri banchettavano e adesso capiva che non poteva farla tornare indietro. Bastava sollevare la testa dalla lampada, in alto verso il cielo, per capire che la notte era irrimediabilmente perduta. (libro Il maestro e Margherita)“

„Serve a qualcosa imparare a leggere, quando l’odore della carne si sente anche da lontano? (libro Cuore di cane)“


„Dal momento che un uomo dice di essere stato fatto a pezzi è chiaro che non è stato fatto a pezzi in maniera mortale. (libro Il maestro e Margherita)“

„Chi dirà mai qualcosa in difesa dell'invidia? È un sentimento di specie abietta, e tuttavia bisogna mettersi nei panni del visitatore. (libro Il maestro e Margherita)“

„Se uno scrittore volesse dimostrare che la libertà non gli é necessaria, assomiglierebbe a un pesce che volesse convincerci che l'acqua non gli serve.“

„La lingua può nascondere la verità ma gli occhi mai. (libro Il maestro e Margherita)“

Autori simili