„Dialogo tra Levi Matteo e Satana (il mago Woland).

"Se vieni da me, perché non mi hai salutato, ex pubblicano?", replico Woland severo.
"Perché non voglio che tu stia in salute", rispose brusco il nuovo venuto.
"Ma dovrai rassegnarti a questo", replicò Woland e un sorriso increspò la sua bocca, "sei appena apparso sul tetto e già hai fatto una sciocchezza e ti dirò quale: è il tuo tono. Hai pronunciato le parole come se non riconoscessi le tenebre e il male. Sii tanto cortese da riflettere su questa domanda: che cosa sarebbe il tuo bene se non ci fosse il male, e come apparirebbe la terra se non ci fossero le ombre? Le ombre nascono dagli oggetti e dalle persone. Ecco l'ombra della mia spada. Ma ci sono le ombre degli alberi e degli esseri viventi. Non vorrai per caso sbucciare tutto il globo terrestre buttando via tutti gli alberi e tutto ciò che è vivo per godere della tua fantasia della nuda luce? Sei uno sciocco."
(Il maestro e Margherita)“

Pubblicità

Citazioni simili

Michail Bulgakov photo
Lewis Carroll photo
Pubblicità
Mario Giordano photo
Darren Shan photo
Friedrich Nietzsche photo
Alexandr Alexandrovič Blok photo
Fernando Pessoa photo
 Abhinavagupta photo
Pubblicità
William Goldman photo

„Dicono che lei sia come un albero senza ombra.“

—  Angelo Fiore scrittore italiano 1908 - 1986
p. 88

Arthur Rimbaud photo
Pubblicità
Bernardo di Chiaravalle photo
J. K. Rowling photo
 Mina photo
Avanti