Frasi su cosa

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema cosa, essere, vita, fare.

Un totale di 10219 frasi, il filtro:

Tupac Shakur photo

„Con la mia morte la gente capirà di cosa stavo parlando.“

—  Tupac Shakur rapper, attivista e attore statunitense 1971 - 1996

In my death, people will understand what I was talking about.
Senza fonte

Gue Pequeno photo

„Cosa sarà domani, lo giocheranno i dadi. Se odi oppure ami l'hai scritto sulle mani.“

—  Gue Pequeno rapper italiano 1980

da Indelebile
Bravo ragazzo

Eminem photo
Citát „Sono pazzo, ma sai un'altra cosa: Non me ne frega un cazzo.“
Tupac Shakur photo

„Sono pazzo, ma sai un'altra cosa: Non me ne frega un cazzo.“

—  Tupac Shakur rapper, attivista e attore statunitense 1971 - 1996

I am crazy, but you know what else: I don't give a fuck.
Senza fonte

J-Ax photo

„Sei sicura che sarò capace | Di darti ogni cosa che ti piace | Sei sicura che ti proteggo | Sei sicura ci sarà bel tempo.“

—  J-Ax rapper e cantautore italiano 1972

da Sei sicura, n. 11
Di sana pianta

Citát „La verità è che non sai cosa succederà domani. La vita è una corsa folle, e niente è garantito.“
Eminem photo
Charles Bukowski photo
Cassandra Clare photo
Tiziano Ferro photo
Tiziano Ferro photo
Charles Bukowski photo
Michael Jordan photo
Fabri Fibra photo

„Cazzo cosa darei per avere qui una vera donna | al posto di stupide minorate minorenni in minigonna.“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

da Coccole, n. 11
Tradimento

Tupac Shakur photo

„Cosa c'è da dire a proposito della fama? Tutti sanno il tuo nome: non sarai più solo.“

—  Tupac Shakur rapper, attivista e attore statunitense 1971 - 1996

What of fame? Everybody knows your name: never again are you alone.
Senza fonte

Noyz Narcos photo

„Autodistruttivo, colpa di come vivo, dove e cosa vivo che mi rende sempre più cattivo.“

—  Noyz Narcos rapper, beatmaker e writer italiano 1979

da Autodistruttivo
Verano Zombie

Gue Pequeno photo
Daisaku Ikeda photo
Charles Bukowski photo
Eminem photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Tupac Shakur photo
Roberto Baggio photo

„Vorrei invitare i giovani a riflettere su queste parole. La prima è passione. Non c'è vita senza passione e questa la potete cercare solo dentro di voi. Non date retta a chi vi vuole influenzare. La passione si può anche trasmettere. Guardatevi dentro e lì la troverete. La seconda è gioia. Quello che rende una vita riuscita è gioire di quello che si fa. Ricordo la gioia nel volto stanco di mio padre e nel sorriso di mia madre nel metterci tutti e dieci, la sera, intorno ad una tavola apparecchiata. È proprio dalla gioia che nasce quella sensazione di completezza di chi sta vivendo pienamente la propria vita. La terza è coraggio. È fondamentale essere coraggiosi e imparare a vivere credendo in voi stessi. Avere problemi o sbagliare è semplicemente una cosa naturale, è necessario non farsi sconfiggere. La cosa più importante è sentirsi soddisfatti sapendo di aver dato tutto, di aver fatto del proprio meglio, a modo vostro e secondo le vostre capacità. Guardate al futuro e avanzate. La quarta è successo. Se seguite gioia e passione, allora si può parlare anche del successo, di questa parola che sembra essere rimasta l'unico valore nella nostra società. Ma cosa vuol dire avere successo? Per me vuol dire realizzare nella vita ciò che si è, nel modo migliore. E questo vale sia per il calciatore, il falegname, l'agricoltore o il fornaio. La quinta è sacrificio. Ho subito da giovane incidenti alle ginocchia che mi hanno creato problemi e dolori per tutta la carriera. Sono riuscito a convivere e convivo con quei dolori grazie al sacrificio che, vi assicuro, non è una brutta parola. Il sacrificio è l'essenza della vita, la porta per capirne il significato. La giovinezza è il tempo della costruzione, per questo dovete allenarvi bene adesso. Da ciò dipenderà il vostro futuro. Per questo gli anni che state vivendo sono così importanti. Non credete a ciò che arriva senza sacrificio. Non fidatevi, è un'illusione. Lo sforzo e il duro lavoro costruiscono un ponte tra i sogni la realtà.“

—  Roberto Baggio dirigente sportivo ed ex calciatore italiano 1967

Luciano Ligabue photo
Cassandra Clare photo
Tiziano Ferro photo

„Uno sorride di com'è, l'altro piange cosa non è.“

—  Tiziano Ferro, libro L'amore è una cosa semplice

da La Differenza tra Me e Te, n. 3
L'amore è una cosa semplice

Michael Jackson photo
Charles Bukowski photo
Lewis Carroll photo
Carolina Kostner photo
Lionel Messi photo
Gue Pequeno photo
Cassandra Clare photo

„E adesso ti sto guardando e tu mi chiedi se ti voglio ancora, come se io potessi smettere di amarti. Come se potessi essere disposto ad abbandonare la cosa che più di ogni altra mi rende forte. Non ho mai osato dare tanto di me a nessuno, prima d'ora. Poche briciole ai Lightwood, a Isabelle e ad Alec, e mi ci sono voluti anni… Ma, Clary, dalla prima volta che ti ho vista, io ti sono appartenuto completamente. Ed è ancora così. Se tu mi vuoi.“

—  Cassandra Clare, libro Shadowhunters - Città di vetro

Jace
Variante: E adesso ti sto guardando e tu mi chiedi se ti voglio ancora, come se io potessi smettere di amarti. Come se potessi essere disposto ad abbandonare la cosa che più di ogni altra mi rende forte. Non ho mai osato dare tanto di me a nessuno, prima d'ora. Poche briciole ai Lightwood, a Isabelle e ad Alec, e mi ci sono voluti anni… Ma, Clary, dalla prima volta che ti ho vista, io ti sono appartenuto completamente. Ed è ancora così. Se tu mi vuoi.

Fabri Fibra photo
Sandro Pertini photo
Citát „Per trovare quello giusto devi passare attraverso tanti sbagliati.“
Tiziano Ferro photo

„Per trovare quello giusto devi passare attraverso tanti sbagliati.“

—  Tiziano Ferro, libro L'amore è una cosa semplice

libro L'amore è una cosa semplice

Stephan El Shaarawy photo
Kurt Cobain photo
Luciano Ligabue photo
Fabio Volo photo
Cassandra Clare photo
Fabio Volo photo
Fabrizio Moro photo
Robert Baden-Powell photo
Valentino Rossi photo

„La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima. La moto è come una bella donna, delle volte è arrabbiata, delle volte ti dà grandi soddisfazioni, ma devi sempre stare attento a non farla arrabbiare.“

—  Valentino Rossi pilota motociclistico italiano 1979

Origine: Citato in Motomondiale, Rossi: La moto è come una bella donna http://sport.repubblica.it/news/sport/motomondiale-rossi-la-moto-e-come-una-bella-donna/3711430, Repubblica.it, 2 settembre 2009.

Vasco Rossi photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Tupac Shakur photo
Charles Bukowski photo

„Ero troppo ubriaco per lamentarmi: sentivo solo il morso e la tristezza selvaggia di un'altra buona cosa persa per sempre.“

—  Charles Bukowski poeta e scrittore statunitense 1920 - 1994

Taccuino di un vecchio sporcaccione

Marco Aurelio photo
Madre Teresa di Calcutta photo
Kobe Bryant photo
Antonio Gramsci photo

„Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire partecipare. Chi vive veramente non può non essere cittadino partecipe. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.

L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l’intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l’assenteismo e l’indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un’eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?

Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.

Io partecipo, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, partecipo. Perciò odio chi non partecipa, odio gli indifferenti.“

—  Antonio Gramsci politico, filosofo e giornalista italiano 1891 - 1937

Michael Jackson photo
Michael Jordan photo

„Il tennis somiglia molto al basket dal punto di vista fisico e Chris Evert faceva ogni cosa con classe.“

—  Michael Jordan cestista statunitense 1963

Origine: Citato in Piero Pardini, Citazioni a bordo campo http://www.ubitennis.com/2008/11/15/132811-citazioni_bordo_campo_novembre.shtml, Ubitennis.com, novembre 2008.

Cesare Cremonini photo

„Non so dirti una parola, | non ho niente di speciale, | ma se ridi poi vuol dire | che una cosa la so fare. (da Il comico“

—  Cesare Cremonini cantautore, attore e musicista italiano 1980

Sai che risate), n. 1
La teoria dei colori

Vasco Rossi photo

„Cosa faresti al posto mio, | se ogni pensiero… | se ogni pensiero fossi io? | Cosa faresti tu?“

—  Vasco Rossi cantautore italiano 1980

da Sto pensando a te, n. 3
Tracks 2 – Inediti & rarità

Cassandra Clare photo
Emis Killa photo

„Se dio desse la parola ai cani chissà cosa direbbero | forse che gli esseri umani non sanno più essere tali.“

—  Emis Killa rapper italiano 1989

da Essere umano, 2013
Mercurio

Robert Baden-Powell photo
Charles Bukowski photo

„La cosa migliore è essere soli ma mai veramente soli.“

—  Charles Bukowski poeta e scrittore statunitense 1920 - 1994

13/9/91, 5:28 PM; 2000, p. 16
Il capitano è fuori a pranzo

Charles Bukowski photo
Umberto Eco photo

„La prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto. Siate forte come i saggi dell'antica Grecia e guardate alla morte con occhio fermo e senza paura.“

—  Umberto Eco, libro L'isola del giorno prima

The Island of the Day Before
Variante: Signore," aveva risposto Saint-Savin, "la prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto. Siate orte come i saggi dell'antica Grecia e guardate alla morte con occhio fermo e senza paura. Gesù ha sudato troppo aspettandola. Che cosa aveva da temere d'altra parte, poiché sarebbe resuscitato?

Michael Jackson photo
Tiziano Ferro photo
Saffo photo

„C'è chi dice sia un esercito di cavalieri, c'è chi dice sia un esercito di fanti, c'è chi dice sia una flotta di navi, la cosa più bella sulla nera terra, io invece dico che è ciò che si ama.“

—  Saffo poetessa greca antica -630 - -570 a.C.

[fr. 16, Numerazione LP. Vedi discussione voce.]
Frammenti

Tiziano Ferro photo

„Ho un segreto. Ognuno ne ha sempre uno dentro. Ognuno lo ha scelto o l'ha spento. Ognuno volendo e soffrendo.“

—  Tiziano Ferro, libro L'amore è una cosa semplice

da L'amore è una cosa semplice, n. 2
L'amore è una cosa semplice

Caparezza photo
Fabio Caressa photo
Giampiero Boniperti photo

„Vincere non è importante: è la sola cosa che conti.“

—  Giampiero Boniperti dirigente sportivo, politico ed ex calciatore italiano 1928

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 97. ISBN 88-8598-826-2

Francesco di Paola photo
Rick Riordan photo
Charles Baudelaire photo
Ernest Hemingway photo
Michael Jackson photo
Chiara Lubich photo
John Lennon photo
Lionel Messi photo
Etty Hillesum photo
Mario Balotelli photo

„Nella vita non rifarei solo una cosa: non lancerei per terra la maglia dell'Inter.“

—  Mario Balotelli calciatore italiano 1990

Origine: Citato in Nazionale, Balotelli: "Totti azzurro? Magari. Il razzismo? Mi fa rabbia" http://www.gazzetta.it/Nazionale/24-03-2013/nazionale-balotelli-totti-azzurro-magari-razzismo-mi-fa-rabbia-92644630099.shtml, Gazzetta.it, 24 marzo 2013.

Madre Teresa di Calcutta photo
Fabio Caressa photo

„L'ho visto volare leggero come un angelo, quando aveva la faccia da putto. L'ho visto inventare un tiro che è diventato solo il suo e lanciarsi tra i grandi ancora ragazzo. L'ho visto segnare con la sua squadra soprattutto nelle partite che contavano, negli scontri diretti, nelle finali in giro per il mondo.
L'ho visto arrabbiarsi e digrignare i denti se c'era un principio da difendere e chinare la testa se il suo bene non era quello dei compagni. L'ho visto lottare contro gli egoismi, anche contro i suoi, perché crescendo ha capito cosa voglia dire il gruppo. L'ho visto parlare di valori e comportarsi di conseguenza.
L'ho visto inciampare e poi cadere. L'ho seguito mentre si rialzava a fatica. L'ho visto lottare contro allenatori e mal di pancia nervosi. L'ho visto amare la maglia azzurra e non riuscire a farlo capire. Poi l'ho visto portarci a Berlino.
L'ho visto capire che le cose cambiano, modificare il gioco, segnare 11 gol di seguito su rigore se il rigore poteva essere il massimo da dare alla squadra in quel momento. L'ho visto adattarsi dove non voleva, sacrificarsi facendolo ricordare. L'ho visto umile e l'ho visto presuntuoso. L'ho visto soffrire quando ha sbagliato. L'ho visto uscire in smoking bianco, immacolato, da una discarica.
Non l'ho visto mollare, mai. Non ho mai letto di lui sui giornali degli scandali. Ieri sera l'ho guardato mentre si sedeva in panchina, con il broncio di chi vuole giocare. L'ho visto applaudire i compagni per i gol che segnavano, esultare per la squadra. L'ho visto entrare in campo senza riscaldamento, lui che non è più un ragazzino. L'ho visto strillare al ragazzo che parlava troppo, perché ci vuole rispetto. L'ho visto segnare una punizione da artista e un rigore da ragioniere. Sono contento di aver visto Alex Del Piero fare tutte queste cose. Alex Del Piero è un bell'esempio per i miei figli.“

—  Fabio Caressa giornalista e conduttore televisivo italiano 1967

Origine: Da Skylife, 26 novembre 2007.

Citát „La miglior cosa dell'anno scorso è che siamo riusciti a scalare la montagna e a superarla. Adesso so cosa devo fare per scalarla di nuovo.“
LeBron James photo
Marracash photo
Marracash photo
Tiziano Ferro photo
Lewis Carroll photo

„Ogni cosa ha la sua morale, se si sa trovarla.“

—  Lewis Carroll, libro Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie

Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie

Benito Mussolini photo

„Il solo pensiero di una famiglia senza il necessario per vivere, mi dà un'acuta sofferenza fisica. Io so, per averlo provato, che cosa vuol dire la casa deserta ed il desco nudo.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

Torino, 23 ottobre 1932; citato in Scritti e discorsi
Citazioni tratte dai discorsi

Rick Riordan photo

„Eravamo più o meno centonovantanove contro uno. Feci la cosa più naturale di tutte. Attaccai.“

—  Rick Riordan scrittore statunitense 1964

libro Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - 5. Lo scontro finale

Winston Churchill photo
Charles Bukowski photo
Charles Bukowski photo
Fabrizio Moro photo

„Ricorda la vita è la cosa più bella | per quanto ogni uomo è uguale ad una stella.“

—  Fabrizio Moro cantautore e chitarrista italiano 1975

da Non importa, n. 8
Domani

Emis Killa photo
Charlie Chaplin photo
Vincent Van Gogh photo

„C'è fannullone e fannullone. C'è chi è fannullone per pigrizia o per mollezza di carattere, per la bassezza della sua natura, e tu puoi prendermi per uno di quelli. Poi c'è l'altro tipo di fannullone, il fannullone per forza, che è roso intimamente da un grande desiderio di azione, che non fa nulla perché è nell'impossibilità di fare qualcosa, perché gli manca ciò che gli è necessario per produrre, perché è come in una prigione, chiuso in qualche cosa, perché la fatalità delle circostanze lo ha ridotto a tal punto; non sempre uno sa quello che potrebbe fare, ma lo sente d'istinto: eppure sono buono a qualcosa, sento in me una ragione d'essere! So che potrei essere un uomo completamente diverso! A cosa potrei essere utile, a cosa potrei servire? C'è qualcosa in me, che è dunque? Questo è un tipo tutto diverso di fannullone, se vuoi puoi considerarmi tale. Un uccello chiuso in gabbia in primavera sa perfettamente che c'è qualcosa per cui egli è adatto, sa benissimo che c'è qualcosa da fare, ma che non può fare: che cosa è? Non se lo ricorda bene, ha delle idee vaghe e dice a se stesso: "gli altri fanno il nido e i loro piccoli e allevano la covata", e batte la testa contro le sbarre della gabbia. E la gabbia rimane chiusa e lui è pazzo di dolore. "Ecco un fannullone" dice un altro uccello che passa di là, "quello è come uno che vive di rendita". Intanto il prigioniero continua a vivere e non muore, nulla traspare di quello che prova, sta bene e il raggio di sole riesce a rallegrarlo. Ma arriva il tempo della migrazione. Accessi di malinconia – ma i ragazzi che lo curano nella sua gabbia si dicono che ha tutto ciò che può desiderare – ma lui sta a guardare fuori il cielo turgido carico di tempesta, e sente in sé la rivolta contro la propria fatalità. "Io sono in gabbia, sono in prigione, e non mi manca dunque niente imbecilli? Ho tutto ciò che mi serve! Ah, di grazia, la libertà, essere un uccello come tutti gli altri!". Quel tipo di fannullone è come quell'uccello fannullone. E gli uomini si trovano spesso nell'impossibilità di fare qualcosa, prigionieri di non so quale gabbia orribile, orribile, spaventosamente orribile… Non si sa sempre riconoscere che cosa è che ti rinchiude, che ti mura vivo, che sembra sotterrarti, eppure si sentono non so quali sbarre, quali muri. Tutto ciò è fantasia, immaginazione? Non credo, e poi uno si chiede "Mio Dio, durerà molto, durerà sempre, durerà per l'eternità?"“

—  Vincent Van Gogh pittore olandese 1853 - 1890

Sai tu ciò che fa sparire questa prigione? È un affetto profondo, serio. Essere amici, essere fratelli, amare spalanca la prigione per potere sovrano, per grazia potente. Ma chi non riesce ad avere questo rimane chiuso nella morte. Ma dove rinasce la simpatia, lì rinasce anche la vita.
Origine: Da Lettere a Theo, Guanda, Parma 1984, pp. 87-88.

Charles Bukowski photo
Charles Bukowski photo
Léon Degrelle photo