Frasi di Alexandr Isajevič Solženicyn

Alexandr Isajevič Solženicyn foto

41   13

Alexandr Isajevič Solženicyn

Data di nascita: 11. Dicembre 1918
Data di morte: 3. Agosto 2008
Altri nomi: Aleksandr Isaevič Solženicyn, Alexander Solženicyn, Aleksandr Isaevic Solzhenitsyn

Aleksandr Isaevič Solženicyn è stato uno scrittore, drammaturgo e storico russo.

Inizialmente marxista critico dello stalinismo, poi divenuto conservatore e anticomunista, attraverso i suoi scritti ha fatto conoscere al mondo i Gulag, i campi di lavoro forzato per i dissidenti del sistema sovietico dove fu rinchiuso per molti anni. Gli è stato assegnato il Premio Nobel per la letteratura nel 1970 e quattro anni dopo è stato esiliato dall'Unione Sovietica. Ritornò in Russia nel 1994, dopo la caduta del sistema sovietico. Nello stesso anno fu eletto membro dell'Accademia serba delle arti e delle scienze nel Dipartimento lingua e letteratura.

Frasi Alexandr Isajevič Solženicyn













Alexandr Isajevič Solženicyn foto
Alexandr Isajevič Solženicyn41
scrittore, drammaturgo e storico russo 1918 – 2008
„Si può rimpiangere un regime che scriveva dio con la minuscola e Kgb maiuscolo?“citato in Antonio Socci, Nostalgici del Dio minuscolo, il Giornale, 29 dicembre 2005

Alexandr Isajevič Solženicyn foto
Alexandr Isajevič Solženicyn41
scrittore, drammaturgo e storico russo 1918 – 2008







Autori simili