„Più di mezzo secolo fa, quando ancora ero un bambino, ricordo che un certo numero di anziani offriva questa spiegazione per i disastri che avevano devastato la Russia: "Gli uomini hanno dimenticato Dio, perciò tutto questo è accaduto". Da quel giorno, ho passato 50 anni a lavorare sulla storia della nostra rivoluzione (la rivoluzione russa); ho letto centinaia di libri, raccolto centinaia di testimonianze personali. Ma se mi fosse domandato di formulare in maniera più concisa possibile la principale causa della rovinosa rivoluzione che ha inghiottito quasi 60 milioni di russi, non potrei metterla in maniera più accurata che ripetendo: "Gli uomini hanno dimenticato Dio, perciò tutto questo è accaduto."“

citato in Edward E. Ericson, Jr., "Solzhenitsyn – Voice from the Gulag", Eternity, October 1985, pp. 23–24

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Joseph De Maistre photo

„Non sono gli uomini che guidano la rivoluzione, è la rivoluzione che guida gli uomini.“

—  Joseph De Maistre filosofo, politico e diplomatico italiano 1753 - 1821

da Considération sur la France

Emmanuel Petit photo

„La vittoria della Coppa del Mondo è la cosa più bella che sia accaduta alla Francia dai tempi della rivoluzione.“

—  Emmanuel Petit calciatore francese 1970

citato in Il libro delle liste sul calcio

Hélène Carrère d'Encausse photo
Max Nordau photo

„Le rivoluzioni sono nella storia le sole testimonianze che ci permettano di determinare con sicurezza, a seconda della loro potenza, della loro estensione e delle loro mire, il grado e lo scopo del relativo malcontento degli uomini.“

—  Max Nordau sociologo, medico e giornalista ungherese 1849 - 1923

da Mene, Tequel, Ufarsin, p. 20
Le menzogne convenzionali della nostra civiltà

Herman Gorter photo
Pol Pot photo

„La rivoluzione non si disperde, ma unisce le forze nella più ampia misura possibile. La rivoluzione è così grandiosa, così profonda, rimpiazza il vecchio col nuovo. È un grande rivolgimento. Perciò, la rivoluzione non è affatto un'impresa di poco conto. Per vincere, le forze rivoluzionarie devono essere organizzate a fondo.“

—  Pol Pot politico e rivoluzionario cambogiano 1925 - 1998

The revolution does not disperse, it unites the forces to the greatest possible extent. The revolution is so grandiose, so profound, it replaces the old with the new. It is a great upheaval. The revolution, then, is not at all an ordinary undertaking. To win, the revolutionary forces must be organized thoroughly.

Che Guevara photo
Albert Camus photo
Kim Il-sung photo
William Osler photo
Luigi Fabbri photo
Marcello Nicchi photo
Nicolas Chamfort photo
Jim Morrison photo
Caitlin Moran photo

„Qualsiasi rivoluzione che voglia dirsi tale deve comunicare con il maggior numero di persone possibile.“

—  Caitlin Moran scrittrice e giornalista inglese 1975

Origine: Ci vogliono le palle per essere una donna, p. 140

Flea photo
Jane Austen photo
Kim Il-sung photo
Natalia Ginzburg photo

Argomenti correlati