„Il loro cuore è mite, e l'animo paziente. Secoli di rassegnazione pesano sulle loro schiene, e il senso della vanità delle cose, e della potenza del destino. Ma quando, dopo infinite sopportazioni, si tocca il fondo del loro essere, e si muove un senso elementare di giustizia e di difesa, allora la loro rivolta è senza limiti, e non può conoscere misura. È una rivolta disumana, che parte dalla morte e non conosce che la morte, dove la ferocia nasce dalla disperazione. I briganti difendevano, senza ragione e senza speranza, la libertà e la vita dei contadini, contro lo Stato, contro tutti gli Stati. Per loro sventura si trovarono ad essere inconsapevoli strumenti di quella Storia che si svolgeva fuori di loro, contro di loro; a difendere la causa cattiva, e furono sterminati. Ma, col brigantaggio, la civiltà contadina difendeva la propria natura, contro quell'altra civiltà che le sta contro e che, senza comprenderla, eternamente la assoggetta: perciò, istintivamente, i contadini vedono nei briganti i loro eroi. La civiltà contadina è una civiltà senza Stato, e senza esercito: le sue guerre non possono essere che questi scoppi di rivolta; e sono sempre, per forza, delle disperate sconfitte; ma essa continua tuttavia, eternamente, la sua vita, e dà ai vincitori i frutti della terra, ed impone le sue misure, i suoi dèi terrestri, e il suo linguaggio.“

1990, p. 122
Cristo si è fermato a Eboli

Ultimo aggiornamento 20 Settembre 2020. Storia

Citazioni simili

Carlo Levi photo

„Chi rimpiange la vecchia civiltà contadina, non l'ha mai conosciuta da vicino.“

—  Cesare Marchi scrittore, giornalista e personaggio televisivo italiano 1922 - 1992

Quando eravamo povera gente

Erwin Rommel photo

„Uomo senza civiltà, lumaca senza guscio.“

—  Henry Furst giornalista, scrittore e regista teatrale statunitense 1893 - 1967

da Il tramonto dell'Occidente, p. 217

Enrico Pea photo
Carlo Levi photo

„Nel mondo dei contadini non si entra senza una chiave di magía.“

—  Carlo Levi scrittore e pittore italiano 1902 - 1975

libro Cristo si è fermato ad Eboli

Bruno Schulz photo
Carlo Levi photo
Camille Paglia photo
Aldous Huxley photo
Aldous Huxley photo
Carlo Levi photo
Fausto Gianfranceschi photo
Vittorino Andreoli photo
Benito Mussolini photo

„Il contadino deve rimanere fedele alla terra, dev'essere orgoglioso di essere contadino, fiero di lavorare il suo campo, né cercare altrove una vita più facile perché una vita più facile non esiste.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

Sala Regia, Palazzo Venezia, Roma, 27 ottobre 1937, da Scritti e discorsi di Benito Mussolini dal novembre 1936 al maggio 1938, Ulrico Hoepli Editore, Milano, 1938
Citazioni tratte dai discorsi

Vittorio Strada photo
Andrea Riccardi photo
Carlo Levi photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“