Frasi di Damien Rice

Damien Rice foto

3   0

Damien Rice

Data di nascita: 7. Dicembre 1973

Damien Rice è un cantautore irlandese.


„Sarebbe bene che i giovani fossero re del mondo, non schiavi. Forse in campo religioso qualche passo avanti si sta facendo, la religione ha perso un po' della sua influenza, cosa di cui sono felice, solo che ci sono le corporazioni: sono queste ultime che oggi decidono come la gente si deve comportare, cosa si deve mangiare, che tipo di musica bisogna ascoltare. E tanti ci cascano, perché è come se si trovassero davanti a una nuova religione in cui credere.“

„Probabilmente la cosa che più odio di me stesso è che mi odio così tanto. Ma ci sto lavorando su. È qualcosa che mi porto dietro dall'infanzia, qualcosa di legato al fatto che sono cresciuto in un Paese, l'Irlanda, represso dalla chiesa cattolica, dove da bambino ti fanno sentire in colpa per qualsiasi cosa. In un posto così la gente non ha un'alta considerazione di sé, manca l'autostima, conosco tante persone che non si piacciono. Per quanto mi riguarda è come se fossi stato programmato in un modo e stessi cercando – lo faccio già da un po' – di cambiare quel programma per arrivare a dirmi: sii ciò che desideri e non preoccuparti di quel che pensano gli altri.“

„Non ho nessun tipo di rapporto con la chiesa. Per il resto, dipende da che cosa s'intende per religione. Sto lavorando anche su questo, sulla decostruzione di certe credenze, perché sono cresciuto in una società che mi ha fornito tutta una serie d'informazioni che poi ho scoperto non essere vere. E l'ho scoperto viaggiando: girare il mondo ti consente di guardare le cose da una prospettiva diversa; vai in un posto e trovi una dottrina, vai in un altro e ne trovi un'altra, fino a che ti rendi conto di quanto la religione sia qualcosa di relativo e opinabile. Qualcosa di non così distante dalla politica, dato che anche quando si parla di fede pensano tutti di essere dalla parte della ragione, che il loro sia l'unico dio possibile, ma allora dove sta la verità? Sono tutte cazzate.“

Autori simili