„Nel 1935 avemmo anche noi il nostro Vietnam. Si chiamava Etiopia.“

Intervista con la storia

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
etiope
Oriana Fallaci photo
Oriana Fallaci152
scrittrice italiana 1929 - 2006

Citazioni simili

Menghistu Hailè Mariàm photo

„L'Etiopia non è stato il Cile d'Africa, ma è preparato ad essere il suo Vietnam.“

—  Menghistu Hailè Mariàm militare e politico etiope 1937

Variante: L'Etiopia non è stata il Cile d'Africa, ma è pronta ad essere il suo Vietnam.

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Rodolfo Graziani photo

„Il Duce avrà l’Etiopia... con o senza Etiopi.“

—  Rodolfo Graziani generale e politico italiano 1882 - 1955

Menghistu Hailè Mariàm photo
Haile Selassie photo
Abiy Ahmed Ali photo

„Non c’è più alcun confine tra Etiopia ed Eritrea, perché un ponte d’amore l’ha distrutto.“

—  Abiy Ahmed Ali politico etiope 1976

Origine: Citato in Etiopia ed Eritrea faranno la pace? https://www.ilpost.it/2018/07/09/etiopia-eritrea-pace/, Il Post.it, 9 luglio 2018

Menghistu Hailè Mariàm photo
Haile Selassie photo
Haile Selassie photo
Haile Selassie photo
Haile Selassie photo
Haile Selassie photo
Senofane photo
Haile Selassie photo
Haile Selassie photo
Vincenzo Cardarelli photo
Gianfranco Fini photo
Mohammed Siad Barre photo
Mohammed Siad Barre photo

„Necessitiamo della cooperazione con l'Etiopia in modo fraterno, […] È ora di trovare una via d'uscita. Dopo una lotta molto lunga, bisognerebbe ora riflettere.“

—  Mohammed Siad Barre politico somalo 1919 - 1995

Variante: Abbiamo bisogno di collaborare fraternamente con l'Etiopia, [... ] È giunto il momento di trovare una via d'uscita. Dopo una lunga, lunga lotta, bisognerebbe ora riflettere.

Haile Selassie photo

„L'Etiopia non brama i territori o i possedimenti di altri, ma al contrario, rimane sempre pronta a difendere il proprio sovrano diritto contro gli altrui piani maliziosi.“

—  Haile Selassie negus neghesti etiope 1892 - 1975

Citazioni tratte dai discorsi
Origine: Dal discorso di S.M.I. Haile Selassie I in occasione del nuovo anno, 11 settembre 1965; citato in Discorsi di sua maestà imperiale Haile Selassie I tradotti in italiano.

Argomenti correlati