Frasi di Carlo Vanzini

6   4

Carlo Vanzini

Data di nascita: 18. Luglio 1971

Carlo Vanzini è un giornalista e telecronista sportivo italiano.


„MASSA VINCE! MASSA VINCE il GP del Brasile! E adesso aspetta! Adesso aspetta! Incredibile! Felipe Massa! Felipe Massa... con Hamilton che è quinto?!... HA PASSATO GLOCK! Non era un doppiato, ha passato GLOCK! Non era un doppiato, ha passato GLOCK! E campione del Mondo... HAMILTON! Non ci posso credere... non ci posso credere... che finale! Non lo dimenticheremo mai! [... ] E Lewis Hamilton, è campione del Mondo! Incredibile...“ GP del Brasile, Formula 1 stagione 2008, arrivo

„Dreamtime, gli aborigeni ci credono: è il Tempo del Sogno, quando cioè tutto doveva ancora essere creato, come questa stagione 2013 che dalla terra degli Aborigeni riparte, col suo Tempo del Sogno. Per molti già un incubo, con sembianze ben precise: serve la sveglia per chi vuole centrare la prima vittoria di un australiano a Melbourne. O per chi, da britannico, vuole vincere in Mercedes quasi 60 anni dopo Stirling Moss. O per chi vuole riportare la storia ad avere quei colori, sempre presenti nel Mondiale di Formula 1. Dream time. Buongiorno e benvenuti alla 29^ edizione del Gran Premio d'Australia: il tempo del sogno è finito, adesso si fa sul serio!“ introduzione GP d'Australia di Formula 1 2013


„2 Novembre 2008. Dopo 5200 km, dopo 1046 giri, dopo 8 mesi in giro per il mondo, il mondo si è dato appuntamento qui, per decidere chi ne diventerà padrone: Hamilton o Massa? Dieci vittorie in due quest'anno, 13 pole position, in due, quest'anno. Ma adesso c'è posto solo per uno: solo per il Campione del Mondo, solo per l'emozione di chi lo diventerà per la prima volta! Buongiorno e benvenuti alla 36^edizione del GP del Brasile, per la quarta volta consecutiva il campionato si decide qui. Spot&go e poi via, con Hamilton al quarto match point della carriera, Massa il primo a casa sua, in Brasile. A San Paolo, la sua città...“ introduzione GP del Brasile di Formula 1 2008

„Quando la vita arriva a un bivio si dice "sliding doors", noi diciamo in Formula 1 "variante", come quella che ha deciso una settimana fa il GP del Belgio. Questione di attributi, lo ha detto Hamilton, e forse per dimostrare che lui ne ha di più si è giocato la qualifica con le gomme sbagliate. Troppo tardi quando ha messo quelle giuste, pioveva troppo: 15°, mai così indietro in qualifica. Altro che attributi, serve la testa se si vuole diventare Campione del Mondo: quella che ha avuto Massa, il suo 6° tempo vale una pole, da sfruttare adesso per prendere la variante, giusta, verso il titolo. Ma a proposito di attributi, varianti e "sliding doors", ecco Sebastian Vettel, gran manico, arrivato al bivio della sua carriera: ha imboccato la direzione giusta, è giovane, diventerà famoso, anzi lo è già. Buongiorno, benvenuti alla 59^ edizione del GP d'Italia di Formula 1. Spot&go poi via, con Riccardo Patrese verso la prima variante di Monza: oggi un bivio, per la carriera di chi si gioca il Mondiale, di chi sogna di vincerlo, un giorno!“ introduzione GP d'Italia di Formula 1 2008

„Sono passati 4 anni da Vancouver 2010, di mezzo 1440 giorni. Per 30 atleti la vita è cambiata, molti hanno intrapreso nuove sfide, altri vincitori o sconfitti o come vuole il motto partecipanti contato i giorni. 1440 per tornare ad esserci, da oggi, da protagonisti. Un'attesa lunga, per cercare di confermarsi, rifarsi o ancora solo per esserci, tra fatica e sudore. Ma soprattutto passione, e tanta, per lo sport. Consapevoli che un'occasione così arriva solo ogni 4 anni.“

„1.39.48 il tempo di Kostelic, ci siamo, siamo lì...1.39.32! È medaglia d'oro! È medaglia d'oro! È medaglia d'oro! È medaglia d'oro! La Storia è lì! La Storia è lì, l'avevamo detto senza paura! 27 Febbraio, di 16 anni fa, 16 anni fa oggi, l'ultima medaglia italiana con Alberto Tomba! 22 anni fa, il 27 Febbraio, eravamo a Calgary con Alberto Tomba oro; eccolo lì Alberto! Eccolo lì Razzoli, è medaglia d'oro!“ 27 Febbraio 2010, oro di Giuliano Razzoli a Vancouver

Autori simili