Frasi di Gregory Bateson

14   22

Gregory Bateson

Data di nascita: 9. Maggio 1904
Data di morte: 4. Luglio 1980
Altri nomi: Goergy Bateson

Gregory Bateson è stato un antropologo, sociologo e psicologo britannico, il cui lavoro ha toccato anche molti altri campi .

Varrebbe forse la pena considerarlo provocatoriamente prima di tutto un filosofo, nel senso "classico" del termine, per la sua inimitabile capacità di passare da un campo all'altro dello scibile umano creando sintesi originali spesso descritte come olistiche. Due delle sue opere più influenti sono Verso un'ecologia della Mente , e Mente e Natura . Bateson era figlio del famoso genetista William Bateson ed è stato, dal 1935, il terzo marito di Margaret Mead, da cui nel 1939 ebbe una figlia, Mary Catherine Bateson, scrittrice e antropologa.

In vita, Bateson era famoso soprattutto per aver sviluppato la teoria del doppio legame per spiegare la schizofrenia.

Frasi Gregory Bateson


„Quale struttura connette il granchio con l'aragosta, l'orchidea con la primula e tutti e quattro con me? E me con voi? E tutti e sei noi con l'ameba da una parte e con lo schizofrenico dall'altra?“

„Mi abbandono alla convinzione fiduciosa che il mio conoscere è una piccola parte di un più ampio conoscere integrato che tiene unita l'intera biosfera.“

„Il ganglio di canali individuali che io chiamo "me" non è più così prezioso perché quel ganglio è solo una parte di una mente più vasta. (Pag. 506)“