„Bisogna saper convivere molto di più con i nostri difetti che con i nostri pregi.“

Modificato da Giuseppe Tobia. Ultimo aggiornamento 28 Marzo 2021. Storia

Citazioni simili

Luciano Ligabue photo
James Frazer photo
Giuseppe Cocchiara photo
Gianni Boncompagni photo
Khalil Gibran photo
Alfredo Kraus photo
Renzo Arbore photo
Giulio Tremonti photo
Ion Ţiriac photo
Pietro Lunardi photo

„Con mafia e camorra bisogna convivere e i problemi di criminalità ognuno li risolva come vuole.“

—  Pietro Lunardi ingegnere, imprenditore e politico italiano 1939

citato in Francesco Viviano e Alessandra Ziniti, "Convivere con la mafia" Lunardi nella bufera http://www.repubblica.it/online/politica/lunardi/mafia/mafia.html, Repubblica.it, 24 agosto 2001

Luciano De Crescenzo photo
Giovanni Falcone photo
Marco Valerio Marziale photo

„Lascia che si veda il tuo piccolo difetto: | un difetto, se nascosto, sembra molto più grave.“

—  Marco Valerio Marziale, libro Epigrammi

III, 42; 1995
Simpliciter pateat vitium fortasse pusillum: quod tegitur, maius creditur esse malum.
Epigrammi

Louisa May Alcott photo

„È molto più semplice occuparsi dei difetti degli altri, che dei propri.“

—  Louisa May Alcott scrittrice statunitense 1832 - 1888

cap. 7; 2016
Jack e Jill

Massimo Scaglione photo
Napoleone Bonaparte photo

„Bisogna saper vincere il malumore.“

—  Napoleone Bonaparte politico e militare francese, fondatore del Primo Impero francese 1769 - 1821

L'arte di comandare, Appendice

Argomenti correlati