„La mia identità è in divenire perenne. Non ho un'identità da proteggere, ho un'identità da realizzare, un'identità che avanza, che cresce, che evolve. La mia identità di oggi non è più quella di ieri. Chi sono io? Sono le mie idee che ho cambiato, le emozioni che ho avuto, belle o brutte, sono la mia volontà. La mia identità è il comporsi di tutte queste cose, per cui sono braccia che si stendono, non sono radici immobili.“

Origine: Intervista a Ermes Ronchi, 16 ottobre 2009 http://www.ccdc.it/UpLoadDocumenti/Intervista-Ronchi.pdf

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 08 Aprile 2021. Storia
Ermes Ronchi photo
Ermes Ronchi72
presbitero e teologo italiano 1947

Citazioni simili

Igiaba Scego photo

„Dio stesso è la patria della tua identità.“

—  Ermes Ronchi presbitero e teologo italiano 1947

Il canto del pane

„La vita è non-identità rispetto a se stessa.“

—  Marco Maurizi filosofo italiano 1974

Origine: Chimere e passaggi, p. 102

Antonio Bello photo

„È il mondo lo spazio in cui giochiamo la nostra identità.“

—  Antonio Bello vescovo cattolico italiano 1935 - 1993

Fatti per essere felici

José Saramago photo

„Sapere dove è l'identità è una domanda senza risposta.“

—  José Saramago scrittore, critico letterario e poeta portoghese 1922 - 2010

„La missione è per la Chiesa un elemento sorgivo e irrinunciabile della sua identità.“

—  Giacomo Biffi cardinale e arcivescovo cattolico italiano 1928 - 2015

Pecore e pastori

Fausto Cercignani photo
Henry De Montherlant photo

„Un po' di vuoto senza identità, le armi al posto del cuore.“

—  Henry De Montherlant scrittore e drammaturgo francese 1895 - 1972

da Service inutile
Service inutile

Bruno Forte photo

„L'illusione di una purezza dell'identità o della razza è follia ideologica.“

—  Bruno Forte arcivescovo cattolico e teologo italiano 1949

La Torre di Babele del nostro tempo

Bruno Forte photo

„Dove è tolta la differenza il potere dell'identità è assoluto e brutale.“

—  Bruno Forte arcivescovo cattolico e teologo italiano 1949

La pietas del pensiero

Gabriele Amorth photo
Sandro Veronesi photo
Günter Netzer photo

Argomenti correlati