Frasi di Papa Pio IX

Papa Pio IX foto

7   0

Papa Pio IX

Data di nascita: 13. Maggio 1792
Data di morte: 7. Febbraio 1878

Papa Pio IX è stato il 255º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica e 163º e ultimo sovrano dello Stato Pontificio . Il suo pontificato, di 31 anni, 7 mesi e 23 giorni, rimane il più lungo della storia della Chiesa cattolica dopo quello di san Pietro. Fu terziario francescano ed è stato proclamato beato nel 2000.

Frasi Papa Pio IX


„La schiavitù in quanto tale, considerata nella sua natura fondamentale, non è del tutto contraria alla legge naturale e divina; Possono esserci molti giusti diritti alla schiavitù e sia i teologi che i commentatori dei canoni sacri vi hanno fatto riferimento. Non è contrario alla legge naturale e divina che uno schiavo possa essere venduto, acquistato, scambiato o regalato.» (Istruzioni, 20 giugno 1866).“

„Or gli Ebrei, che erano figli nella casa di Dio, per la loro durezza e incredulità, divennero cani. E di questi cani ce n'ha pur troppi oggidì in Roma, e li sentiamo latrare per tutte le vie, e ci vanno molestando per tutti i luoghi.“


„Non toccherai gli anni di S. Pietro.“ citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 441

„Non possiamo.“ citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 715

„Prima che la benedizione di Dio discenda su di voi, su tutto lo stato, e lo ripeto ancora, su tutta l'Italia, io vi raccomando che i cuori siano concordi, e le domande non siano contrarie alla santità di questo stato della Chiesa: e perciò certe grida e certe domande, io non posso, non devo, non voglio ammetterle.“ 11 febbraio 1848, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 715

„Domandiamo [... ] l'aiuto del Beatissimo Pietro Principe degli Apostoli e del suo Coapostolo Paolo e di tutti i Santi che fatti già amici di Dio pervennero al celeste regno e coronati posseggono la palma, e sicuri della loro immortalità sono solleciti della nostra salute.“ da Quanta cura

„Benedite, gran Dio, l'Italia!“ citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, U. Hoepli, Milano, 1921, p. 388

Autori simili