„Adolf Hitler frisst Karl Marx!“

Joseph Göbbels photo
Joseph Göbbels15
politico e giornalista tedesco 1897 - 1945

Citazioni simili

Hermann Göring photo

„Io non ho nessuna coscienza! La mia coscienza è Adolf Hitler.“

—  Hermann Göring politico e militare tedesco 1893 - 1946

Origine: Citato in Theodor Schieder, Hermann Rauschning «Gespräche mit Hitler» als Geschichtsquelle, Opladen 1972, p. 19, nota 25; citato in Joseph Ratzinger, Euntes Docete, Commentaria Urbaniana, Roma, XLIII/1990/3, p. 431-436; citato in Newman – uno dei grandi maestri della Chiesa http://www.newmanfriendsinternational.org/italian/?p=50, Centro Internazionale degli Amici di Newman.

Filippo Tommaso Marinetti photo

„[Adolf Hitler] Riassunto di baffi e visiera.“

—  Filippo Tommaso Marinetti poeta, scrittore e romanziere italiano 1876 - 1944

da Aeropoema del Golfo della Spezia; p. 235

Galeazzo Ciano photo
Clement Attlee photo
Harold Wilson photo
Remo Cantoni photo
Idi Amin Dada photo
Horst Ehmke photo

„Ritengo che l'intera opera di Karl Marx sia una delle più grandi creazioni spirituali del XIX secolo. Ma non sono marxista.“

—  Horst Ehmke politico tedesco 1927 - 2017

Origine: Citato in Bruno Vespa, Interviste sul socialismo in Europa, Laterza, Bari 1980.

Stalin photo

„So quanto la nazione tedesca ami il proprio Führer, [Adolf Hitler] pertanto è mio dovere brindare alla salute di questo grande uomo.“

—  Stalin uomo politico sovietico 1879 - 1953

Origine: Brindisi levato da Stalin in onore di Adolf Hitler nel corso del banchetto offerto dalle massime autorità sovietiche alla delegazione diplomatica tedesca, guidata da Joachim von Ribbentrop, subito dopo la conclusione del Patto di non aggressione fra Germania ed Unione Sovietica, firmato a Mosca il 23 agosto 1939. John Lukacs, L'attacco alla Russia, Edizioni Corbaccio S.r.L., Luino, 2008 ISBN 978-88-7972-873-7.

Neville Chamberlain photo

„A dispetto della durezza e spietatezza che pensai di aver scorto nei suoi tratti, ebbi l'impressione di aver di fronte un uomo [Adolf Hitler] sul quale si può contare allorché ha dato la sua parola.“

—  Neville Chamberlain politico inglese 1869 - 1940

Origine: Frase pronunciata al ritorno in Inghilterra dopo l'incontro con Hitler al Berchtesgaden il 15 settembre 1938; citato in Keith Feiling, Life of Neville Chamberlain; citato in Winston Churchill, The second world war, Cassel & Company LTD, Londra, 1964, Volume I The gathering storm, 17° capitolo The Tragedy of Munich, p. 265.

Adolf Hitler photo
Immanuel Wallerstein photo
Alan Bullock photo
Umberto Saba photo
Eric Hobsbawm photo
Roger Garaudy photo
Ivan Illich photo
Enver Hoxha photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x