„La superstizione è possibile solo negli esseri intelligenti.“

Origine: Citato in Veneziani, p. 397.

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
José Bergamín photo
José Bergamín3
scrittore e poeta spagnolo 1895 - 1983

Citazioni simili

Giorgio Faletti photo
Thomas Bernhard photo
William Ralph Inge photo
Babe Ruth photo

„Ho solo una superstizione. Mi assicuro di toccare tutte le basi quando faccio home run.“

—  Babe Ruth giocatore di baseball statunitense 1895 - 1948

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 56. ISBN 88-8598-826-2.

Voltaire photo

„È una delle superstizioni dello spirito umano aver immaginato che la verginità potesse essere una virtù.“

—  Voltaire filosofo, drammaturgo, storico, scrittore, poeta, aforista, enciclopedista, autore di fiabe, romanziere e saggista fran… 1694 - 1778

Le sottisier

Bill Russell photo

„L'unica cosa che penso della superstizione è che porta male essere indietro alla fine della partita.“

—  Bill Russell cestista e allenatore di pallacanestro statunitense 1934

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 61. ISBN 88-8598-826-2

Paul Gavarni photo

„Solo il caso è meraviglioso, perché è intelligente.“

—  Paul Gavarni disegnatore francese 1804 - 1866

Citato in Le petit philosophe de poche, Textes réunis par Gabriel Pomerand

Quino photo

„Pregare non è essere intelligenti ma presenti.“

—  Madeleine Delbrêl mistica francese 1904 - 1964

La gioia di credere

Luc de Clapiers de Vauvenargues photo

„Il difficile non è essere intelligenti, ma sembrarlo.“

—  Luc de Clapiers de Vauvenargues scrittore e saggista francese 1715 - 1747

1923
Riflessioni e massime

Bertolt Brecht photo

„Ti ho insegnato ad essere onesto, perché intelligente non sei.“

—  Bertolt Brecht drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 - 1956

Isaac Newton photo

„Non credo che ciò [l'universo] si possa spiegare solo con cause naturali, e sono costretto a imputarlo alla saggezza e all'ingegnosità di un essere intelligente.“

—  Isaac Newton matematico, fisico, filosofo naturale, astronomo, teologo ed alchimista inglese 1643 - 1727

da una lettera a Richard Bentley, 10 dicembre 1692
Origine: Citato in Andrea Bacci e Carmen Tunno, L'umanità del tempo, Armando Editore, 2010, p. 37.

Ilie Năstase photo

„Nessuno mi ha mai capito. Per voi intelligenti è facile essere intelligenti. Allora provatevi a immaginare com'è facile per me, un balordo, essere balordo.“

—  Ilie Năstase tennista rumeno 1946

Origine: Citato in Massimo Gramellini, È candidato per il partito di governo, i sondaggi lo danno in testa col 30% Nastase, match per Bucarest. Il campione vuol diventare sindaco http://archivio.lastampa.it/LaStampaArchivio/main/History/tmpl_viewObj.jsp?objid=1588621, La Stampa, 2 giugno 1996

Paul Henri Thiry d'Holbach photo
Lope De Vega photo

„È […] un difetto delle persone intelligenti, quello di non essere affabili.“

—  Lope De Vega poeta, drammaturgo 1562 - 1635

Atto II, Scena Terza
La ragazza sciocca

Amadeo Bordiga photo

„Vedi di non chiamare intelligenti solo quelli che la pensano come te.“

—  Ugo Ojetti scrittore, critico d'arte e giornalista italiano 1871 - 1946

Origine: Sessanta, X

Argomenti correlati