„Di mattino vorrei pensarmi, ma appena apro gli occhi, respiro e la vita mi parla di TE.“

—  Marula

Modificato da Marula. Ultimo aggiornamento 28 Aprile 2021. Storia

Citazioni simili

Enrico Ruggeri photo

„Apro gli occhi e ti penso.“

—  Enrico Ruggeri cantautore, scrittore e conduttore televisivo italiano 1957

da Ho in mente te
Vivo da re

Franco126 photo
Eros Ramazzotti photo
Eros Ramazzotti photo
Zucchero (cantante) photo

„Negli occhi hanno gli aeroplani | per volare ad alta quota, | dove si respira l'aria | e la vita non è vuota.“

—  Zucchero (cantante) cantautore e musicista italiano 1955

da Donne, n. 1
Zucchero & the Randy Jackson Band

„Io vorrei prenderti a calci sugli occhi per farti capire com'è che si vive guardando per terra cercando di esistere senza di te.“

—  Niccolò Agliardi cantautore italiano 1974

da "Atti mancati" n. 4
1009 giorni

Rino Gaetano photo

„Apro un'industria di baci veri | per poter dare lavoro a te, | se faccio soldi, faccio un partito, | coi baci tuoi divento re.“

—  Rino Gaetano cantautore italiano 1950 - 1981

da Se fossi re, 4<sup>a</sup> composizione, p. 96
Ma il cielo è sempre più blu. Pensieri, racconti e canzoni inedite, Canzoni inedite, Secondo quaderno

Luigi Tenco photo
Tiziano Ferro photo
Rino Gaetano photo
Nek photo
Cesare Pavese photo
Corrado Guzzanti photo

„Ogni mattina, come Narciso si specchia
nel ruscello retrovisore
io mi specchio in te
e nei tuoi occhi mi rado.
La prima lama solleva il pelo,
la seconda lo taglia,
la terza gode.“

—  Corrado Guzzanti comico, attore e sceneggiatore italiano 1965

da Tel chi el telùn
Personaggi originali, Brunello Robertetti

„Io la mattina appena mi sveglio per principio mi faccio due ore di sonno.“

—  Rocco Barbaro comico e cabarettista italiano 1955

Senza fonte

Lisa Kirk photo

„Un chiacchierone è uno che ti parla degli altri; un noioso è uno che ti parla di sé; e un conversatore brillante è uno che ti parla di te.“

—  Lisa Kirk attrice, cantante e ballerina statunitense 1925 - 1990

citato in New York Journal American, 9 marzo 1954

William Shakespeare photo

„Finché l'uomo avrà occhi, avrà respiro, | vive la mia parola, e in lei sei vivo.“

—  William Shakespeare, libro Sonetti

da Sonetto XVIII; 1988
Sonetti

Joël Egloff photo

„La notte esala l'ultimo respiro. Sono appena scampato ai brutti sogni e già devo ricominciare.“

—  Joël Egloff scrittore e sceneggiatore francese 1970

Lo stordimento

Anna Tatangelo photo

Argomenti correlati