Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?

Accedi per la revisione

„Alcuni cambiamenti sembrano negativi in superficie, ma presto ti renderai conto che si sta creando spazio nella tua vita per far emergere qualcosa di nuovo.“

Originale

Some changes look negative on the surface but you will soon realize that space is being created in your life for something new to emerge.

Modificato da Car. Ultimo aggiornamento 22 Giugno 2022. Storia
Eckhart Tolle photo
Eckhart Tolle12
scrittore, filosofo e oratore tedesco 1948

Citazioni simili

Steve Jobs photo
Marilyn Manson photo

„Quando arriverai in paradiso desidererai essere all'inferno. Quando ti renderai conto di esserci già arrivato?“

—  Marilyn Manson cantautore, attore e pittore statunitense 1969

da Wormboy
Antichrist Superstar

Papa Sisto V photo

„I prudenti devono sempre far conto di morir presto, e perciò fare al più tosto quello che devono.“

—  Papa Sisto V 227° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1520 - 1590

Origine: Citato in Dante Leonardi, Spighe d'oro, Remo Sandron Editore, 1924.

Ferdinand Hardekopf photo
Ernst Hans Josef Gombrich photo

„Nel momento in cui devo fare un videoclip rimango nello stilema classico del cantante che canta e del batterista che suona, ma all'interno di un sistema così semplice io gioco creando qualcosa di nuovo.“

—  Alex Infascelli regista italiano 1967

Da L'intervista ad Alex Infascelli, regista di "Un po' esageri" dei Verdena http://www.rockit.it/verdena-un-po-esageri-video-infascelli-intervista

Don DeLillo photo

„Quando tutto è nuovo, il piacere è tutto in superficie.“

—  Don DeLillo, libro L'angelo Esmeralda

The Angel Esmeralda

Neale Donald Walsch photo
Nick Cave photo
Romano Battaglia photo
Farah Pahlavi photo
Albert Einstein photo
Alessandro Baricco photo
Etty Hillesum photo
Stefano Rodotà photo

„Emergere da un abisso e rientrarci: questo è la vita.“

—  Isabella Santacroce scrittrice italiana 1970

Lulù Delacroix

„Lei crede forse che l'Onnipotente dia a ognuno il suo, creando un nuovo Adamo e una nuova Eva ogni trent'anni?“

—  Charles Morgan scrittore inglese 1894 - 1958

Origine: La stanza vuota, p. 34

Argomenti correlati