„I poveri non hanno il diritto di essere caritatevoli.“

Il momento dell'uomo

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
povero, diritto, essere
René Habachi photo
René Habachi14
1915 - 2003

Citazioni simili

Micah Nathan photo
Arturo Graf photo

„È assai più facile essere caritatevole che giusto.“

—  Arturo Graf poeta, aforista e critico letterario italiano 1848 - 1913

Ecce Homo

Gianni Monduzzi photo

„Il lavoro è un diritto dell'uomo: | se l'uomo è povero | è addirittura un dovere.“

—  Gianni Monduzzi scrittore, giornalista e editore italiano 1946

Il manuale della Playgirl

Jerome Klapka Jerome photo
Simonetta Ulivieri photo
Carlo II di Gonzaga-Nevers photo

„Amo essere principe povero di popolo ricco, che principe ricco di popolo povero.“

—  Carlo II di Gonzaga-Nevers nobile 1629 - 1665

citato in Dante Leonardi, Spighe d'oro, Remo Sandron Editore, 1924

Ignazio Silone photo
Laura Boldrini photo
Maurizio Crozza photo

„I lusso vero è fingere di essere poveri.“

—  Maurizio Crozza comico, imitatore e conduttore televisivo italiano 1959

da Crozza nel Paese delle Meraviglie, 27 marzo 2015
Imitazioni, Sergio Marchionne
Origine: Visibile al minuto 04:20 in Crozza-Marchionne fenomeno dell'Economia Mondiale https://www.youtube.com/watch?v=PzJPa8Ory0k, La7 Intrattenimento, YouTube.com, 27 marzo 2015.

Lucio Anneo Seneca photo

„È grande chi sa essere povero nella ricchezza.“

—  Lucio Anneo Seneca filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano -4 - 65 a.C.

20, 10

Aristotele photo

„Essere irragionevoli è un diritto umano.“

—  Aristotele filosofo e scienziato greco antico -384 - -321 a.C.

Vandana Shiva photo
Anne Rice photo

„[Zurwan al Servitore delle Ossa] C'è un solo e unico scopo nella vita: testimoniare e comprendere per quanto possibile la complessità del mondo, la sua bellezza, i suoi misteri, i suoi interrogativi. Più si cerca di capire, più s'indaga, e più si apprezza la vita e ci si sente in pace col mondo. È questa la sostanza della vita. Tutto il resto si riduce a vacui passatempi. Se un'attività non si basa sull'amore o sulla conoscenza, non ha alcun valore. Sempre, se puoi scegliere, sii caritatevole. Ricordati dei poveri, degli affamati e dei miseri. Ricordati sempre di chi soffre e di chi è bisognoso. La più grande forza creativa di cui disponiamo sulla Terra, sia che siamo angeli, spiriti, uomini, donne o bambini, è quella di aiutare gli altri… I poveri, gli affamati, gli oppressi. Il potere più bello è quello di alleviare il dolore e dare gioia. Essere caritatevoli: questo è il miracolo umano, si potrebbe dire. È il tratto distintivo dell'umanità, e dei migliori angeli e spiriti: essere caritatevoli. Ci si può chiedere perché bisogna amare e imparare o perché sarebbe questo lo scopo della vita: voglio dire, come mai è stato deciso fare solo queste cose e con la massima dedizione? Una domanda stupida, non importa perché sia così. È così: lo scopo della vita è amare ed imparare. Proviamo a rispon­dere a questa domanda per gli altri… Perché è tanto importante amare ed imparare? Ad un uomo crudele e sciocco bisognerebbe rispondere: "È il modo meno rischioso di vivere la vita". Ad un uomo di valore bisognereb­be dire: "È il modo più appagante ed illuminante di vivere la vita". A chi è preda di un cieco egoismo, potrei dire: "Se ti ricorderai dei poveri, degli affamati, degli oppressi, se ti ricorderai degli altri, se amerai, se imparerai alla fine troverai una pace immensa."“

—  Anne Rice, libro Lo schiavo del tempo

Per gli oppressi, la risposta è: "Allevierà la tua pena, la tua pena terribile"
Lo schiavo del tempo

Jean Cardonnel photo
Vincenzo de' Paoli photo
George Bernard Shaw photo
Aristippo photo

„È meglio essere povero che incolto: il povero, infatti, manca solo di denaro, l'incolto di umanità“

—  Aristippo filosofo greco antico -434 - -355 a.C.

citato in Diogene Laerzio, Vite dei Filosofi

Charles Evans Hughes photo

„Quando perdiamo il diritto a essere diversi, perdiamo il privilegio di essere liberi.“

—  Charles Evans Hughes politico statunitense 1862 - 1948

Origine: Citato in Confindustria Latina (a cura di), La negoziazione sindacale: nelle società trasnazionali e nelle aziende a rete, FrancoAngeli, Milano, 2010, p. 42 http://books.google.it/books?id=ODQvktG29xoC&pg=PA42. ISBN 978-88-568-1664-8

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“